Marco Micale (Cestistica Torrenovese): «Stagione è ancora lunga»

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Oct 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Basket Marco Micale (Cestistica Torrenovese): «Stagione è ancora lunga»

Marco Micale (Cestistica Torrenovese): «Stagione è ancora lunga»

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Ritorna la PalaTorre la Confezioni Corpina Torrenova, che domani (sabato 27 gennaio) alle 19 sfiderà l’Orizzonte Palermo. La squadra di coach Bacilleri, reduce da 4 successi nelle ultime 5 gare giocate, ha fame di vittorie e cercherà di ottenerla contro una squadra giovane ed insidiosa.

A presentare la sfida è Marco Micale, una delle bandiere della Cestistica Torrenovese: «L’Orizzonte Palermo è una squadra giovane che corre molto, sarà fondamentale limitare le nostre palle perse e non fargli “correre il campo” troppo. Conosco coach Drigo, è un allenatore molto esigente, sa bene come può metterci in difficoltà. Dovremo essere bravi contro la loro transizione, sono sicuro giocheremo alla grande perché la sconfitta a Spadafora ha pesato tanto sul morale della squadra, ma a freddo abbiamo analizzato le situazioni che ci hanno penalizzato e tentiamo di migliorarci allenamento dopo allenamento. Contro una squadra prima a punteggio pieno non abbiamo molto da recriminare considerando anche che a causa di alcune defezioni siamo andati a giocare una partita importante con soli 6 giocatori. Resta la delusione, comunque, perché è stata una partita combattuta su entrambi i fronti e ci ha visto in vantaggio anche di 14 punti. Non siamo stati in grado di dare il colpo finale e loro hanno recuperato. Ma adesso pensiamo solo all’Orizzonte Palermo».

La Confezioni Corpina Torrenova è terza in classifica ed in settimana anche coach Bacilleri è intervenuto sulla situazione. Micale è d’accordo con il coach delle Aquile: «Sono d’accordo con lui, la stagione è lunga ed è ancora tutto da definire. Stiamo disputando per me un campionato d’alto livello, siamo ancora in corsa per tutti gli obiettivi prefissati ad inizio stagione e siamo in grado di poter arrivare a fare tanto. Siamo una buona squadra, qualche problema in corso d'opera è normale, ma tra di noi siamo abbastanza coesi, credo ci sia mancata un po' di lucidità nel giocare qualche partita, ma purtroppo sono errori in cui ci si può imbattere durante il campionato. Dobbiamo cercare comunque di guardare avanti alle prossime partite che non saranno facili, avremo un trittico di gare importanti prima della pausa.

Chiusura solita, dedicata ai tifosi delle Aquile: «Come nella scorsa stagione, hanno cominciato a riempire ancora di più il PalaTorre durante il corso del campionato. Siamo sicuri che più vittorie faremo più gente verrà ad incitarci. Tocca a noi fare il primo passo, ma avremo bisogno di tutto il supporto possibile per le prossime partite, sperando di portare a termine un progetto molto ambizioso»

 

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci