Tirrenia Calcio:la capolista se ne va..... Impresa del Cus Unime (2-1) alla corazzata Real Taormina. Gescal a valanga, successo esterno per il Longi.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Sep 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio Femminile Tirrenia Calcio:la capolista se ne va..... Impresa del Cus Unime (2-1) alla corazzata Real Taormina. Gescal a valanga, successo esterno per il Longi.

Tirrenia Calcio:la capolista se ne va..... Impresa del Cus Unime (2-1) alla corazzata Real Taormina. Gescal a valanga, successo esterno per il Longi.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 11
ScarsoOttimo 

La sesta giornata del campionato di Serie D di calcio a 5 femminile forse ha dato delle indicazioni importanti per il futuro, diciamo che i verdetti che sono usciti dai vari parquet hanno dato delle prime conferme, ma soprattutto un dato certo: la capolista se ne va……….sei vittorie su sei, 18 punti in classifica, ben 8 punti di vantaggio sulle immediate inseguitrici il Real Taormina (alla sua prima sconfitta stagionale 2-1 con il Cus Unime) alla vigilia indicata  come “ammazza campionato”, invece si trova già attardata dal primo posto e il Gescal di coach Massimiliano Drago che sta facendo un’ottimo lavoro con la formazione biancoverde che ha vinto largamente (16-1) con il Santantonino.  Sugli allori Federica Pepe (cinque reti), tripletta di Mara Armato e Carla Russo, doppiette di Doriana Rapisardi e Giulia Spina, un gol di Provvidenza Curcio. Per la formazione del Santantonino in gol Martina Isgro.

Nota curiosa di queste prime sei giornate è la compagine peloritana del Cus Unime che ha inflitto la prima sconfitta ai taorminesi, si trova in quarta posizione con otto punti, ma non è questa la curiosità, il quintetto guidato da coach Tiziana Impoco ha realizzato sette reti e subito otto, questo sta a significare che giocare contro le universitarie è difficile, un organico forte con ragazze anche d’esperienza che interpretano ottimamente il gioco del futsal, un team che fa pochi gol, ma che non permette agli avversari di andare facilmente in rete, la prova è nell’ultimo turno contro il Real Taormina, un team che nelle prime cinque giornate ha realizzato ben 39 reti,  in media 7.8 gol a partita con in squadra il capocannoniere del torneo Alessandra Portelli (16 reti) e Claudia Costanzo Zammataro con 10 reti, in poche parole il miglior attacco del torneo, di contro il Cus Unime è la miglior difesa del campionato (8), uno in meno della capolista Tirrenia (9).

Cus Unime – Real Taormina è stata una gara equilibrata che è stata spezzata dalla trasformazione di un calcio di rigore da parte di Elisabetta Borghese per le universitarie. Le ragazze di Alessandro Barra ritornano in gara con Olga Gatto, poi arriva il gol-partita di una veterana del futsal Martina Donato che regala tre preziosi punti al Cus Unime.

Il resto della giornata ha visto la vittoria della Pol. Longi la prima fuori casa sul parquet dello Sporting Club Villafranca, un secco 6-0 che ha visto protagonisti Simona e Gaia Fabio (doppiette), una rete di Alisia Lazzara e Marika Zingales. Un vittoria maturata nel finale del primo tempo, le ragazze di casa hanno resistito per i primi 20’ al gioco dei più quotati avversari, poi sono crollati chiudendo la prima frazione sotto di quattro reti.

Un successo importante Fabio &compagne, sette punti in classifica che fa ben sperare in futuro, tre punti che permettono di agganciare in quinta posizione la Pol. Acquedolcese, nonostante la buona prestazione è stata sconfitta dai primi della classe (7-2) in gol per i biancoverdi Micaela Talquenca, mentre per la capolista Tirrenia Calcio, doppiette di Marchetta e Arcoraci, in gol anche Famà, Raineri e Trimarchi.

Fermo in tribuna l’Akron Savoca di mister Natale Briguglio partito un po’ in sordina rispetto alle previsioni, una big che si trova lontano dal vertice, ma cercherà di rientrare nel più breve tempo possibile nei piani alti della classifica.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci