Boxe: Tre giovani allievi del Team Cavallaro al raduno della Nazionale: Ilas, Cavallaro Jr e La Piana.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
May 20th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home News Varie Boxe: Tre giovani allievi del Team Cavallaro al raduno della Nazionale: Ilas, Cavallaro Jr e La Piana.

Boxe: Tre giovani allievi del Team Cavallaro al raduno della Nazionale: Ilas, Cavallaro Jr e La Piana.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Remus Ilas e Salvatore Cavallaro Jr ricominciano dalla Nazionale. Conclusa la loro prima esperienza in azzurro nell’arco del 2017 in categoria Juniores, che li ha portati sulla scena continentale con la partecipazione agli Europei di Bulgaria ed altri eventi internazionali, i due giovani pugili catanesi, adesso Youth, proseguono la loro avventura azzurra: figurano infatti tra i 33 convocati di Giulio Coletta e Gianfranco Rosi per il Training camp in programma da questo fine settimana di metà gennaio fino a sabato 20.

Si completa, e si conferma come lo scorso anno, nella selezione italiana il “terzetto” di promettenti guantoni scuola Fitbull Palestre, diretti dall’Head Coach Giovanni Cavallaro e da Coach Giuseppe Platania: nei giorni scorsi inizio del raduno al Centro tecnico federale di Assisi per la campionessa europea in carica Martina La Piana, oggi volo per Roma da parte del 60 kg Remus Ilas (tesserato Trinacria Boxing) e del 69 kg Salvatore Cavallaro 69 (Racing bull). Obiettivo per tutti e tre: gli Europei di Aprile, che si terranno in Italia nella città di Roseto degli Abruzzi, e le Olimpiadi giovanili di Buenos Aires in programma a inizio ottobre.

«Esprimo la mia felicità per la convocazione che è sopraggiunta anche quest’anno è felice Ilas, che oltre al ring dell’Italia Junior, è reduce dai successi pieni nel Torneo Italia e nei campionati nazionali -. Sono certo di impegnarmi al massimo delle mie possibilità per contribuire alla causa azzurra e mettere a frutto l’esperienza del recente passato e l’arduo lavoro di preparazione dei mesi scorsi».

«All’orizzonte due impegni di calibrocommenta Salvo Cavallaro Jr, reduce dalla vittoria al Torneo Italia -. Prima gli Europei, poi una competizione dai grandi stimoli, un sogno potervi partecipare: le Olimpiadi giovanili. Per giungere fino a lì occorrerà tanto lavoro e tanto impegno, quindi gli sforzi saranno sicuramente moltiplicati già da adesso».

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci