K.O interno per il Catania S. Pio X, passa il Paternò con un gol di Castelli.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Jun 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza K.O interno per il Catania S. Pio X, passa il Paternò con un gol di Castelli.

K.O interno per il Catania S. Pio X, passa il Paternò con un gol di Castelli.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Cade il Catania S.Pio X per mano del Paternò, abile a concretizzare un ottimo e propositivo avvio di gara. A decidere l’anticipo di Eccellenza girone B, valido per la seconda giornata di ritorno, un gol di Castagna a metà primo tempo: assist verticale di Minutola per La Piana, uscita di Romano che respinge sui piedi dell’autore del gol.

Biancorossi senza Abate, dentro Dadone per la prima volta titolare. Out Cannone, Abdoulaye agisce da esterno basso, anche questa novità dal primo minuto. Catania S.Pio X sempre a centro classifica. La reazione della San Pio X si spegne su una punizione dal limite di Messina al 30’ ben parata da Caruso.

La ripresa è leggermente più vivace, i padroni di casa di De Cento sfiorano il pari con un colpo di testa di Guglielmino ad anticipare Caruso, ma il pallone viene deviato in corner dai difensori. Al 18’ sale in cattedra Romano con una gran parata da applausi su un altrettanto tiro dalla distanza del neo entrato Urso. Messina fa i conti con l’incrocio dei pali, la sua punizione non è fortunata, su ribattuta Conte di testa manda alto. Qualche minuto più tardi è Castelli per il Paternò a colpire l’incrocio dalla distanza e ristabilire la parità per legni colpiti. Nel finale l’ultima occasione per il pari capita sulla testa di Messina, che a centro area di testa manda il pallone alto sopra la traversa.

"Sicuramente meritavamo di più – afferma mister Saro De Cento – loro hanno fatto un gol e l’hanno difeso benissimo. Il nostro più grande problema in questo momento è la fase offensiva, realizziamo poco e dopo aver subito il gol abbiamo avuto paura a recuperare la partita. Adesso ci rimboccheremo le maniche e penseremo alla prossima gara col Città di Messina".

Gara sfortunata, il pareggio ci poteva stare, palo mio a parte – commenta il centrocampista Paolo Messina -. Siamo partiti attendendo l’avversario, poi il gol subito e la nostra reazione a tratti fino alla ripresa dove abbiamo provato a pareggiare. Le assenze hanno pesato".

CATANIA SAN PIO X 0  PATERNO’    1

Marcatori: 22’ Castagna.

San Pio X: Romano, Conte, Abdoulaye, Santanna, Nobile, Marino, Guglielmino (20’st Ranno), Garufi, Dadone, Messina, Spitaleri (31’st Badjier). A disposizione: Zumbo, Trawally, Pandolfo, Musumeci, Mileti. All. De Cento.

Paternò: Caruso, Capozucchi, Guarnera, Minutola, Capuano (35’st Castelli), Trovato, Castagna (16’st Lavenia), Viglianisi, Miraglia, Mento, La Piana (16’st Urso). A disposizione: Matassa, Palermo, Conti, Favara. All. Pidatella.

Arbitro: Saccà di Messina. Assistenti: Di Martino e Agulino di Ragusa.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci