Respinto il reclamo dell'Aci S. Antonio. Tre turni a Suriano e Boemi. Tre giocatori del Terme Vigliatore squalificati.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
Jun 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Respinto il reclamo dell'Aci S. Antonio. Tre turni a Suriano e Boemi. Tre giocatori del Terme Vigliatore squalificati.

Respinto il reclamo dell'Aci S. Antonio. Tre turni a Suriano e Boemi. Tre giocatori del Terme Vigliatore squalificati.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Provvedimenti Disciplinari del Girone C del campionato di Promozione relative all’ultima giornata disputata Domenica 7 Gennaio.

Il Giudice Sportivo ha respinto il reclamo dell’Aci S. Antonio riguardante la gara del 17 Dicembre scorso contro il Real Rometta conclusa sul campo sul punteggio di 1-1. “Aci S.Antonio chiede la ripetizione della gara sostenendo che la stessa sarebbe stata inficiata da un "errore arbitrale"; in particolare, fa riferimento alla mancata espulsione del proprio calciatore Palmieri Andrea, sebbene ammonito una seconda volta, fattispecie che avrebbe determinato "da quel momento in poi un bailamme incredibile che non ha permesso più di giocare serenamente a tutti";

Giudice Sportivo: anche la "velina" di fine gara, sottoscritta da entrambi i dirigenti accompagnatori, riporta una sola ammonizione del Palmieri; d'altra parte non si vede come la Società Aci S.Antonio, proponente il reclamo, possa essere stata comunque danneggiata nello specifico visto che dal 28' del s.t., momento della presunta seconda ammonizione del Palmieri, non avrebbe giocato nella consequenziale inferiorità numerica, per lo più realizzando, al 38' del s.t., la rete del definitivo pareggio;  Si delibera: Di respingere il reclamo proposto dalla Società Aci S.Antonio, addebitando alle stessa la relativa tassa;

Giocatori Squalificati

Tre Giornate:

Desiderio Suriano (Città di Mascalucia) “Per grave atto di violenza nei confronti di un calciatore avversario”

Antonino Boemi (Real Rometta) “Per condotta scorretta; nonchè per contegno offensivo nei confronti di ufficiali di gara, dopo l'espulsione.

Due Giornate: Gennaro (Trecastagni), Chillari (Terme Vigliatore)

Una Giornata: G. Sciliberto (Real Rometta), Angrisani (Messana), Gaetano Mastroieni (Giardini Naxos), Inserra (Lineri Misterbianco), Scardino (Terme Vigliatore)

Squalicati per recidiva in ammonizione

Una Giornata: Mirabella (Aci S. Antonio), Michele Alizzi (Terme Vigliatore)

Squalifica Allenatori

Tommaso Zanghì (Sporting Viagrande) fino al 25 Gennaio 2018  “Per contegno irriguardoso nei confronti dell'arbitro”

Giovanni Pappalardo (Trecastagni)  fino al 15 Gennaio 2018 “per proteste nei confronti dell’arbitro”

Squalifica Dirigenti

Salvatore D’Allura (Giardini Naxos) fino al 25 Gennaio 2018 “Per contegno irriguardoso nei confronti dell'arbitro”.

Salvatore Battaglia (Real Rometta) fino al 15 Febbraio 2018 “Per contegno irriguardoso nei confronti di ufficiali di gara ed offensivo nei confronti di Organi Federali”.

Giovanni Milia (Lineri Misterbianco) fino al 15 Gennaio 2018 “Nella qualita' di addetto al servizio d'ordine, si rendeva colpevole di grave condotta scorretta.

Multe Società

300, 00 Euro Real Rometta “Per avere, persona non identificata introdottasi all'interno degli spogliatoi, assunto contegno offensivo, minaccioso ed aggressivo nei confronti di ufficiali di gara, alla fine della stessa; nonchè per manifestazioni d'intemperanza, da parte di propri sostenitori, nei confronti dei suddetti”.

200,00 Euro Aci S. Antonio “Per avere, propri sostenitori, attinto con sputi un A.A.

50, 00 Euro Lineri Misterbianco “Per non avere, proprio dirigente, adempiuto ai propri doveri di addetto al servizio d'ordine.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci