Il 2018 comincia alla grande, Torrenova batte una giovane Virtus

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
Oct 15th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Basket Il 2018 comincia alla grande, Torrenova batte una giovane Virtus

Il 2018 comincia alla grande, Torrenova batte una giovane Virtus

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Inizia come meglio non potrebbe il 2018 per la Confezioni Corpina Torrenova, che nell’undicesima giornata del campionato di Serie D – Girone Nord batte 90-54 la Virtus Trapani svoltando al giro di boa a quota 12 punti in classifica.

Una gara che ha preso la via di casa fin dal primo parziale di gara, con i ragazzi di coach Bacilleri che scappano al +18 e chiudono all’intervallo lungo sul 48-20. Nel secondo tempo la sinfonia non cambia e la Cestistica amministra il tentativo di rientro degli ospiti portando a casa la vittoria. Tutto il quintetto di partenza in doppia cifra: Arto 19 punti, Scarlata 18, Stiklakis 16, Dragunas 13 e Stuppia 12.

Confezioni Corpina Torrenova – Virtus Trapani 90-54 (28-9, 48-20, 59-36)

Confezioni Corpina Torrenova: Sgrò 3, Scarlata 18, Albana 2, Micale 2, Dragunas 13, Arto 19, Busco 5, Stiklakis 16, Stuppia 12, Lardomita, Filippino, Spirito, Serafino. Coach: Bacilleri

Virtus Trapani: Vitta 7, Sarro 5, Peraino 9, Solina 7, Cardella, Bruno 2, Salamone 4, La Torre, Vultaggio 6, Somma 12, La Delfa 2. Coach: Romano.

Parte forte la Confezioni Corpina che con due rubate di Stuppia e Arto vola sull’8-0 costringendo coach Romano al time-out dopo 2’. Per i giovani virtussini l’inizio è complicato, Torrenova è aggressiva al punto giusto e passano ben 5 minuti prima di riuscire a muovere i tabellini grazie a capitan Vultaggio. Le differenze fisiche permettono ben presto ai ragazzi di Coach Bacilleri di scappare sul +18 (25-7 al 8’) grazie ad un ottimo gioco corale. Sarro e La Delfa cercano in qualche modo di tenere a galla la Virtus, ma Albana dalla lunga distanza firma il +19 a fine primo quarto sul parziale di 28-9.

Nel secondo periodo Stiklakis domina sotto le plance nonostante qualche palla persa di troppo. I trapanesi provano a rispondere con Somma e Vitta ma il divario sembra già abbastanza netto: 39-15 al 17’. Torrenova con Arto e Scarlata continua a trovare la retina, così all’intervallo lungo è 48-20. Nei primi 7’ del secondo tempo si segna poco: Trapani tenta di rientrare in partita con un parziale di 14-6 (54-31). Torrenova, forte dall’ampio vantaggio, allenta la pressione perdendo qualche pallone di troppo. Busco e Dragunas, nettamente il migliore del parziale, restituiscono venti punti di vantaggio alla Confezioni Corpina ed al 30’ è 59-36.

L’ultimo quarto è garbage time: Scarlata e Dragunas, rispettivamente con 7 e 6 punti, portano agevolmente al +31 (73-42) le Aquile. I ragazzi di coach Romano ci mettono tutto quello che hanno per cercare di limitare danni, ma un 3/3 dall’arco di capitan Arto e una tripla di Sgro, che fa sobbalzare il Palatorre, chiudono la gara sul risultato di 90-54.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci