L'Atletico Pagliara si illude con la capolista Casalvecchio che rimonta il risultato aggiudicandosi il derby per 3-2.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
Jul 23rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 3^ Categoria L'Atletico Pagliara si illude con la capolista Casalvecchio che rimonta il risultato aggiudicandosi il derby per 3-2.

L'Atletico Pagliara si illude con la capolista Casalvecchio che rimonta il risultato aggiudicandosi il derby per 3-2.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Il 2018 si apre come si era concluso il 2017, ovvero con il cammino vincente della capolista del campionato di Terza Categoria del Comitato di Messina: il Casalvecchio Siculo.

Nemmeno la sosta natalizia ha frenato la cavalcata vincente dei casalvetini che nella prima gara del nuovo anno si sono imposti (3-2) nel derby con l’Atletico Pagliara, conquistando l’ottava vittoria stagionale su nove gare, unica squadra ancora imbattuta.

Eppure il derby non era iniziato sotto i buoni auspici per i ragazzi di mister Alessandro Moschella, infatti sono i padroni di casa a portarsi in vantaggio, protagonisti Salvo La Rocca che effettua un cross che diventa un tiro da oltre 30 metri che porta all’errore il portiere casalvetino Carmelo Miceli che si fa trovare fuori posizione.

Entusiasmo alle stelle in casa pagliarina per il vantaggio contro i primi della classe che hanno una reazione ma la prima vera palla del pareggio sull’azione Spadaro che dalla sinistra mette dentro per l’accorrente Andrea De Clò che al momento della conclusione viene stoppato in angolo da un difensore in recupero. Poi ci prova Thomas Paratore non troppo convinto nella conclusione da ottima posizione. Il Casalvecchio ha in mano il pallino del gioco ma il pareggio arriva su calcio piazzato di Antonino Spadaro, perfetta esecuzione a mezza altezza che supera il portiere di casa.  Si va all’intervallo sul punteggio di parità (1-1).

Al rientro in campo mister Alessandro Moschella lascia negli spogliatoi Paratore e De Clò oggi entrambi in ombra, inserisce la coppia Guglielmo Miano e Orazio Vittorio. Un tandem d’attacco tutto nuovo, ed è proprio il neo entrato Miano che si rende subito protagonista: salta l’avversario pennella sul secondo palo per Antonio Spadaro che tira a botta sicura ma la sfera viene intercettata da un braccio di un difensore locale con l’arbitro che indica il dischetto di rigore. Dagli undici metri non sbaglia il capitano Cosimo Cicala che porta il Casalvecchio in vantaggio.

L’Atletico Pagliara cerca di reagire, lo fa con tanta buona volontà ma non crea seri pericoli alla capolista che mette al sicuro il risultato, grazie al fiuto del gol del neo-entrato Orazio Vittorio abile a carpire un errore di un difensore locale, sottoporta non fallisce la ghiotta occassione portando gli ospiti sul 3-1.

Praticamente gara conclusa, invece no, il capitano Cosimo Cicala sbaglia un disimpegno facendosi beffare da Fabio Ingalis, abile da vecchio marpione del pallone prende in contropiede la retroguardia casalvetina s’invola verso Miceli che viene superato dalla conclusione dell’attaccante di casa che  porta il risultato sul 3-2 che rimane così fino al triplice fischio finale.

Ottavo successo per i ragazzi di mister Alessandro Moschella che ormai possiamo dire fanno corsa a sé, a quattro giornate dalla conclusione del girone di andata vantano ben 10 punti di vantaggio sull’immediata inseguitrice il Real Zancle (15 punti), prossimo avversario dei casalvetini che in caso di pareggio o vittoria possono brindare con diverse giornate d’anticipo al titolo di “Campioni d’Inverno”.

Guarda: Classifica Generale

Guarda: Classifica Marcatori

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci