La Jonica consolida il primato con tre perle spettacolari del trio Monaco-Savoca-Arigò: 3-0 al Giardini Naxos.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Apr 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione La Jonica consolida il primato con tre perle spettacolari del trio Monaco-Savoca-Arigò: 3-0 al Giardini Naxos.

La Jonica consolida il primato con tre perle spettacolari del trio Monaco-Savoca-Arigò: 3-0 al Giardini Naxos.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Che dire del derby jonico tra la capolista Jonica Fc e il Giardini Naxos? Una prima frazione con i giocatori ancora a smaltire le tossine natalizie, anche se i padroni di casa erano reduci dal turno infrasettimanale nel recupero vincente con la Messana.

Una ripresa invece che regala ben tre reti di ottima fattura, la conferma sempre più saldamente in testa dei ragazzi di mister Mimmo Moschella (+5 sull’immediata inseguitrice Terme Vigliatore sconfitto a Misterbianco è raggiunto dalla Tirrenia Calcio), al loro secondo 3-0 casalingo (settimo successo consecutivo al Comunale di Bucalo), oltre a migliorare la striscia d’imbattibilità adesso i giallorossi santateresini hanno toccato quota 44, oltre ad avere la miglior difesa del Girone (6).

Di contro per i giardinesi si tratta della terza sconfitta consecutiva fuori casa ritornano  a mani vuote, anche se dire il vero, la squadra di mister Brunetto pur non eccellendo ha retto bene per gran parte della gara poi si è dovuta inchinare a tre prodezze della più titolata formazione di mister Moschella.

Un primo tempo possiamo dire sornione anche se nelle file biancoceleste prova ad creare qualche scompiglio Cristian Varrica dopo una ripartenza conclude con un fendente che passa di pochi centimetri dalla porta difesa da Gugliotta, ancora il giovane portiere di casa protagonista su tiro dal limite di Vaccaro riesce a deviare la minaccia sopra la traversa.

La Jonica non c’è, diciamo che si adatta alla tattica degli ospiti, nella ripresa lo spartito cambia completamente per il Giardini non c’è più niente da fare. Intanto al ritorno in campo  mister Moschella inserisce l’esperto attaccante Davide Arigò,  la gara prende tutt’altra direzione, più tardi è la volta di Alessio Savoca, proprio i due neo entrati saranno i protagonisti della vittoria.  Ci pensa il numero dieci di casa Francesco Monaco a sbloccare la gara con un’intuizione vincente: lunga rimessa laterale sul versante sinistro  con la sfera che arriva a Ciccio Monaco  perfetto stacco aereo ad anticipare il diretto rivale, con la sfera che va ad insaccarsi sotto l’incrocio dei pali della porta difesa da D’Antone.

Il raddoppio arriva all’85’ con Davide Arigò ispiratore e Alessio Savoca realizzatore: il n.18 giallorosso dalla mediana sinistra si accentra verso il centro, pennella un perfetto passaggio in verticale che taglia la retroguardia giardinese, perfetto inserimento di Savoca tocco felpato a superare l’uscita di D’Antone.

Siamo nelle battute finali, ma c’è spazio anche per Davide Arigò:  palla al piede avanza nel frattempo ottimo inserimento ad incrociare di Savoca che crea un buco nella difesa ospite, ecco la perla del bomber peloritano fa partire un diagonale al volo che si insacca sul secondo palo della porta di D’Antone.

Arriva il triplice fischio finale che sancisce la vittoria dei ragazzi di mister Moschella meritata contro un buon Giardini che si è limitato solamente alle azioni personali di Cristian Varrica e alle ripartenze.

La Jonica consolida il primato con tre perle spettacolari del trio Monaco-Savoca-Arigò,un biglietto da visita per la prossima gara sul campo del Terme Vigliatore.

Jonica - Giardini 3-0

Reti: 65’  Monaco, 85’ Savoca, 91’Arigò

Jonica: Gugliotta, Loria (87’ Bartorilla), F. Lombardo, Herasymenko, Sanfilippo, Smiroldo (46’ Arigò ), Ferraro, Cambria, Galletta (89’ Mifa), Monaco, La Forgia (60’ Savoca). All: Mimmo Moschella

Giardini Naxos: D’Antone, Di Giuseppe, G. Vaccaro (38’ Ricciardi ), Patti, Zagami, Salemi, Tornitore, Orefici (66’ Mannino), Mancuso, Varrica , Mangano. All.: Francesco Brunetto

Arbitro: Antonio La Rosa di Barcellona P.G. Assistenti: Rinaldo Saab e  Giuseppe Sirna di Acireale.

 



Video - Primo Piano


More:

Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci