B/1 - Vittoria al tie-break per la Finchiara S. Teresa sul parquet dell'Isernia.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Sep 25th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home VolleyFemminile B/1 - Vittoria al tie-break per la Finchiara S. Teresa sul parquet dell'Isernia.

B/1 - Vittoria al tie-break per la Finchiara S. Teresa sul parquet dell'Isernia.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Era la gara delle risposte a molti interrogativi, e così è stata, un confronto maschio che ha messo in gran spolvero centrali e martelli, i quali non si sono risparmiati.

I black out alternati hanno fatto in modo da creare una storia agonistica per questa partita che trova nell'epilogo da trascrivere negli archivi una specie di tormentone molisano: sei volte arrivati al tie break, sei volte perso. Che però con le attuali regole fa piangere da un occhio ai fini di classifica, e toglie l'appagamento della posta completa a chi ha messo chilometri e sudore sperando di trovare la squadra pentra permissiva o peggio, soggiogata.

Dal lato Finchiara, si portano oltre lo stretto due punticini d'oro che dovevano essere tre, ma gli altri messaggi espliciti sono di uguale significatività: le mattonelle centrali del roster sono ormai appannaggio delle gemelle capoverdiane, egregie nella gara di ieri con uno score di una ventina di punti in due, e che il girone resta tosto anche con l'ultimo doppio colpo di mercato. Una considerazione quasi sportiva però è che il più delle volte, con l'assetto di squadra del passato, partite come queste si solito si perdevano. E di brutto, neanche al quinto set.

Dicevamo che il primo set ha visto, anzi non ha visto Isernia, mentre nel secondo ha ricambiato Finchiara, nel non esserci. Momento top nel terzo, quando sotto 21 a 24 si vince 24 a 26, altra brutta assenza al quarto, per poi vincere in semi scioltezza al tie break. Marcone regina dello score con 16 tacche, ma tutte le attaccanti di ambo le compagini sono entrate in doppia cifra. Animi con la ventola spesso accesa, purtroppo, a causa di decisioni e metri di valutazioni talvolta crativi da parte della coppia arbitrale. Insomma, Finchiara ha giocata la sua schedina, ha fatto tredici, tredici come i suoi attuali punti in classifica.

Coach Antonio Jimenez: "Partita non bella, abbiamo vinto giocando bene il primo set e poi perso anche abbastanza male il secondo. Il terzo eravamo sotto e l'abbiamo recuperato e vinto. Quarto fotocopia del secondo, abbiamo incassato due bordate e loro sono andate via...sono venuti fuori tutti i limiti di integrazione delle due nuove giocatrici...errori, incertezze..e l'abbiamo buttato via. Nel quinto loro sono crollate fisicamente e noi abbiamo buttato fuori del carattere, vincendo anche abbastanza bene".

Coach Pippo Staiti: "Siamo partiti a mille, poi rimasti negli spogliatoi e Isernia ha fatto il perfetto opposto. Battaglia terzo set, con nostra rimonta, pausa caffè nel quarto, per poi scioltezza nel quinto. Santa Teresa merita questa vittoria, che resta un po' penalizzata da qualche errore arbitrale di troppo".

Regista Giulia Mordecchi "Gara difficile, per dei punti pesanti in classifica...spero da fuori sia emersa la voglia di non mollare mai. Nel quinto set prova di grande orgoglio nostra. Ho percepito come importante l'apporto delle duegemelle, brave ad integrarsi subito...ma in via di miglioramento.Un plauso al coach Jimenez, capace di non farci andar fuori di testa nei momenti più brutti e di tenere fino alla fine. Insomma un vincente che sa motivare".

Europea 92 Isernia  2     Finchiara Volley Santa Teresa 3

Parziali Set:15-25 25-13 24-26 25-11 5-15.
Europea 92 Isernia: Ceresi 1, Taddei 11, Bruno 11, Monitillo 15, Caputo 10, Muzzo 8. Coach: Montemurro.

Finchiara S. Teresa: Dilati, Montecchi 4, Sergi, Casale 11, Marcone 16, Peonia 10, R. Ascensao 11, M.Ascensao 8, Fizzotti, Moschella. All: Jimenez.

Foto della gara di Pino Manocchio



 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci