“The Best Coach 2017”, a Santa Lucia del Mela premiati gli allenatori dell’anno tra cui Ivana Cernuto (Team Scaletta) e Mimmo Moschella (Jonica).

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
May 26th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio News “The Best Coach 2017”, a Santa Lucia del Mela premiati gli allenatori dell’anno tra cui Ivana Cernuto (Team Scaletta) e Mimmo Moschella (Jonica).

“The Best Coach 2017”, a Santa Lucia del Mela premiati gli allenatori dell’anno tra cui Ivana Cernuto (Team Scaletta) e Mimmo Moschella (Jonica).

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La quinta edizione del “The Best Coach” si è svolta lunedì presso la Sala Consiliare del Comune di Santa Lucia del Mela, in provincia di Messina. Una lunga serie di premiazioni è andata in scena nel corso del tradizionale appuntamento di fine anno organizzato dall’A.I.A.C. di Messina del presidente Andrea Argento.

Protagonisti gli allenatori associati che si sono maggiormente distinti durante la stagione agonistica 2016-17, vincendo il campionato d’appartenenza al termine della regular season, centrando il salto di categoria tramite i playoff o che hanno comunque partecipato agli spareggi per la promozione, nel calcio a 11 e nel calcio a 5, sia a livello maschile che femminile.

Sono intervenuti all’evento, l’Assessore allo Sport del Comune di Santa Lucia del Mela, Santo Pandolfo; il Delegato provinciale del CONI di Messina, Alessandro Arcigli; il Delegato FIGC di Barcellona P.G., Giuseppe Molino.

Nell’ambito del torneo di Eccellenza (girone B), Pasquale Ferrara ha ricevuto il premio per la partecipazione ai playoff con il Città di Sant'Agata. In Promozione, per il girone B, Gaetano Accetta (Santangiolese  partecipazione ai playoff); per il girone C, Giuseppe Furnari (Camaro-vincente campionato), Santino Bellinvia (Città di Messina-vincente playoff), Domenico Moschella (Jonica-partecipazione playoff) e Michele Lucà (Messana-partecipazione playoff). E’ stato dato, quindi, ampio spazio agli allenatori di Prima, Seconda e Terza Categoria, Juniores e Allievi.

Per il calcio a 5 maschile, presenti, tra gli altri, Sebastiano Spinella e Antonino Campo, che hanno vinto il torneo di C2 rispettivamente alla guida di Oliveri e Meriven, e Erminio Fazio, per la partecipazione ai playoff con la Pgs Luce. Nel calcio a 5 femminile, Massimiliano Drago per la storica affermazione in Coppa Italia regionale e la promozione in Serie A ottenuta con l'F24 e Giovanna Cernuto, che con il Team Scaletta ha vinto il campionato di Serie D, prima donna ad essere premiata nell’ambito del “The Best Coach”.

Assegnati anche dei riconoscimenti speciali: Il primo è andato al dott. Attilio Andriolo, medico sportivo federale, che ha partecipato a Summer Camp estivi per conto della società Holiday System, licenziataria ufficiale della Juventus. E’ stato premiato come “Amico dell’Associazione”, per il suo impegno nel mondo del calcio e la collaborazione con l’AIAC.

Un premio alla memoria è stato inoltre dedicato al prof. Totuccio Parisi, indimenticato allenatore e preparatore atletico di Milazzo e Igea, riconosciuto unanimemente come un grande sportivo ed educatore. A ritirarlo è stata la figlia Gabriella.

Il premio alla carriera è stato attribuito, invece, a Carmelo Cipriano, esperto allenatore che in tanti anni di calcio ha scritto pagine importanti, soprattutto alla guida della Tiger Brolo.

Il presidente dell’AIAC di Messina, Andrea Argento, ha commentato a conclusione dell’evento: “Santa Lucia del Mela si è offerta di diventare la sede fissa di questa premiazione, giunta alla sua quinta edizione. “Il The Best Coach” è un appuntamento molto sentito dagli allenatori messinesi. Abbiamo voluto riconoscere il loro lavoro, premiandoli per il calcio a 11, il calcio a 5 e il calcio femminile. Per noi, inoltre, è stato un grande piacere consegnare dei premi speciali.

Il dott. Attilio Andriolo, da lodare per il suo impegno nel mondo del calcio e nel sociale, è una persona che ha sempre pensato agli allenatori nello svolgimento delle sue attività. Il mister Carmelo Cipriano è un tecnico di lungo corso, ancora in attività. Volevamo dunque dare risalto alla sua carriera ed abbiamo potuto constatare l'affetto espresso dai colleghi nei suoi confronti. Il prof. Totuccio Parisi è una persona indimenticabile che ha impresso un segno indelebile nel mondo del calcio. Come AIAC volevamo assegnare un premio alla memoria dedicato a chi ci ha lasciato qualcosa di davvero importante”.

Presenti, insieme al presidente dell’AIAC di Messina, Andrea Argento, il vicepresidente Santino Bellinvia, il segretario Domenico Bombara, i consiglieri Ignazio Princiotta, Giuseppe Frisone, Nunzio Bertano, Nunzio Trischitta, Carmelo Tramontana e Enrico Vecchione, il responsabile del calcio a 5 maschile Arturo Carciotto, il responsabile del calcio a 5 femminile Tiziana Impoco, il responsabile del SGS Salvatore La Fauci e i vari delegati di zona, a partire da Maurizio Mendolia, tra i promotori dell’evento a Santa Lucia del Mela, Giuseppe Dolcemaschio, Giuseppe Lombardo, Giuseppe Scaffidi, Luigi Carmona, Carmelino Gulotta, Lucio Baeli, Pasquale Filiciotto, Giuseppe Midiri e Mariano Beninato.


 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci