Sabato 30 dicembre “In campo per la solidarietà” manifestazione benifica in favore dell'"Aism"

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
May 26th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio News Sabato 30 dicembre “In campo per la solidarietà” manifestazione benifica in favore dell'"Aism"

Sabato 30 dicembre “In campo per la solidarietà” manifestazione benifica in favore dell'"Aism"

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Per il quinto anno consecutivo si rinnova l’appuntamento con la beneficenza targato “Messina nel Pallone”. Anche quest’anno il portale che si occupa delle cronache calcistiche del territorio provinciale ha il piacere di presentare “In campo per la solidarietà”, torneo benefico che coinvolge la città in una raccolta di fondi destinati a progetti umanitari o solidali.

Ancora una volta partner dell’evento sarà il centro sportivo Trocadero Sport Club di Grotte, sempre in prima linea quando si tratta di momenti che toccano chi sta peggio o vive momenti sfortunati. L’evento quest’anno è programmato sabato 30 dicembre alle ore 10. A sfidarsi in un quadrangolare di calcio a 7, le seguenti formazioni: Cassa mutua dipendenti del Comune di Messina, Rappresentativa provinciale Msp (Movimento sportivo popolare), Associazione universitaria Atreju e Amici di Mnp.

Nel 2013 i proventi sono stati devoluti al progetto promosso da padre Dominik Ndolomo per la costruzione di un ospedale a Kpangi (Repubblica del Congo), mentre nel 2014 le risorse sono state divise tra lo studio medico “Help Center” della Stazione Centrale di Messina e l’associazione “Abc”, che si occupa di assistenza e intrattenimento all’interno dei reparti pediatrici del Policlinico “Gaetano Martino”. Nel 2015 i fondi sono stati destinati alla “Casa della Misericordia”, centro d’accoglienza h24 che sorge nei locali della parrocchia Santa Maria Incoronata di Camaro Superiore gestito dalla onlus “Terra di Gesù”, l’anno scorso invece all’associazione “Amici di Edy onlus”, costituita nel giugno del 2008 da un gruppo di supporto alla “Parent Project onlus”, composta, in ambito nazionale, dai genitori dei bambini affetti dalla distrofia muscolare di Duchenne e Becker per sostenere la ricerca su questa malattia genetica rara.

Il 2017 vedrà al centro dell’iniziativa l’Aism, Associazione Italiana Sclerosi Multipla, che si occupa di promozione e finanziamento della ricerca scientifica, fornitura di servizi socio-sanitari alle persone colpite dalla malattia e alle famiglie, assistenza nel rappresentare i diritti delle persone colpite dalla malattia. La sclerosi multipla è una malattia cronica del sistema nervoso centrale, spesso progressivamente invalidante. È una delle più frequenti cause di disabilità nelle persone giovani, l’esordio è tra i 15 e i 50 anni, ma spesso si manifesta tra i 20 e i 30. Durante la manifestazione sarà presente una delegazione dell’Aism di Messina.

In occasione di “In campo per la solidarietà”, Mnp consegnerà anche alcuni riconoscimenti ad atleti e società che si sono particolarmente contraddistinti nel 2017 per capacità e risultati sportivi con gli ormai consueti “Mnp awards”: un modo sobrio per valorizzare il lavoro svolto dalle realtà dilettantistiche. Ospite d’eccezione della kermesse l’allenatore del Troina, Giuseppe Pagana, per aver conquistato una storica promozione in Serie D e per essersi confermato in testa al massimo campionato dilettantistico nazionale al termine del girone di andata, con lo scettro di campione d’inverno e di autentica rivelazione del torneo. Ma soprattutto per aver dimostrato, sin dall’inizio della sua carriera di allenatore, un grande attaccamento alla terra d’origine ed essere riuscito a far parlare l’Italia intera della Sicilia e della comunità troinese come vero e proprio fulcro di integrazione sociale.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci