B/2 - Il Messina Volley espugna il Palabucalo: brutta sconfitta per un'irriconoscibile Villa Zuccaro Farmacia Schultze.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Oct 23rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home VolleyFemminile B/2 - Il Messina Volley espugna il Palabucalo: brutta sconfitta per un'irriconoscibile Villa Zuccaro Farmacia Schultze.

B/2 - Il Messina Volley espugna il Palabucalo: brutta sconfitta per un'irriconoscibile Villa Zuccaro Farmacia Schultze.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Vince, con merito, il Messina Volley e supera in classifica ( 20 su 19 ) i " cugini " della Villa Zuccaro Farmacia Schultze nel derby tutto messinese.   Perdono i padroni di casa dell'Amando che si leccano le ferite ed hanno molto su cui meditare su come è maturata la sconfitta e sulle decisioni da prendere con effetto immediato. Serve una scossa all'ambiente ed al gruppo che ha bisogno di chiudersi a riccio senza guardare alla classifica intensificando i ritmi di lavoro. La società è al lavoro in questo senso. 

La debacle matura soprattutto sulla fragilità in fase ricettiva con percentuali di squadra ed individuali imbarazzanti. Natale Rigano, Direttore Tecnico e coach a " tempo ", le ha tentate tutte inserendo in questo ambito prima Benny Bertiglia e poi passando a due con Rania- Escher. Tutto inutile, il sevizio chirurgico e mirato delle peloritane ha fatto la differenza mettendo in tilt il sistema squadra del S. Teresa con contrattacchi complicati e di conseguenza poco redditizi. Non può bastare la parziale giustificazione dell'assenza  pesante del forte libero titolare Federica Pietrangeli

Vince la maggior determinazione e fame di vittoria delle ragazze allenate da Danilo Cacopardo arrivate al Palabucalo con una voglia di accaparrarsi i tre punti che si leggeva  negli occhi.   Troppo flaccida, sul fronte opposto, la risposta avversaria a dimostrazione che soltanto i nomi non fanno punti ma che bisogna lavorare duramente in settimana per raccogliere i giusti frutti in gara.  

I roster sul parquet: Formazione solita con Floriana Cosentino libero. Rania ed Escher in P4, Cassone e Richiusa centrali, Bertiglia in diagonale con Caruso.   Dall'altro lato, out Carnazza, dal centro si muovevano Polito e Scimone con Lestini e Nielsen di banda, Criscuolo fuori mano, Donato in palleggio e Rando libero. 

Nel primo set  Messina quasi sempre avanti sino al vantaggio massimo sull'11-16. Rinviene Santa Teresa sul 22 pari. Giunti al 22-24 sembra tutto finito. Colpo di coda locale per il 24-24. Doppietta di Nielsen e compagne ed è 24-26.  Nel secondo parziale si attende la reazione delle biancazzurre che non arriva.

Entra Martina Rapisarda per Selene Richiusa, siamo 14-16.Sul 17-18 sembra potersi riaprire il gioco, un tocco molto dubbio a muro spiana la strada alle ragazze del   presidente Mario Rizzo che chiudono facile sul 19-25 , 0-2.

Nella terza ed ultima frazione di gioco  l'inizio di Rania e compagne è molto incoraggiante. Sul 7-3 Cacopardo chiama a raccolta le sue giocatrici. Con lo scorrere del tempo di gioco le ospiti rosicchiano punto su punto sino a raggiungere la parità  ( 17-17 ). Allunga  Messina - 18/21 - reagisce S. Teresa - 21/21 - ma una straordinaria Monica Lestini , premiata a fine gara come " woman of match ",  trascina il Messina Volley alla vittoria. Cercata, voluta e strappata sul campo.

Resta la delusione per i sostenitori santateresini che vedono violato il proprio fortino.  Adesso bisogna guardare al futuro, domani è un'altro giorno ed è il giorno delle decisioni,  non più rinviabili.

VILLA ZUCCARO FARMACIA SCHULTZE S. TERESA - MESSINA VOLLEY 0-3 ( 24-26 19-25  23-25 )
VILLA ZUCCARO FARMACIA SCHULTZE S. TERESA : Rania 5, Caruso 3, Richiusa 4, Escher 11, Cassone 5, Bertiglia 15, Cosentino ( L ), Rapisarda, Gamabdoro, Glorioso. ALL : Rigano 

MESSINA VOLLEY : Polito 8, Criscuolo 2, Lestini 19, Nielsen 20, Donato 5, Scimone 4, Rando ( L ), Lagana', Cannizzaro, Biancuzzo, Carnazza, Mondello ( L 2  ). ALL :  Cacopardo 

ARBITRO : Richichi da Vibo Valentia        SECONDO : Dicerto da Reggio Calabria

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci