Melas e Pro Messina Intollerando tentano la fuga, Sorridono Valdinisi e Spadaforese. Valanga di reti del Cattafi.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Dec 14th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio a 5 Melas e Pro Messina Intollerando tentano la fuga, Sorridono Valdinisi e Spadaforese. Valanga di reti del Cattafi.

Melas e Pro Messina Intollerando tentano la fuga, Sorridono Valdinisi e Spadaforese. Valanga di reti del Cattafi.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Una coppia al comando nel Girone A del campionato di Serie D maschile di Messina, in testa Melas e Pro Messina Intollerando: stessi punti 15, sei vittorie se contiamo anche quella contro il Giuliano Fironi “B” squadra fuori classifica,  unica cosa diversa tra le due battistrada, miglior attacco il Melas (42) contro i 34 del Pro Messina, di contro i giallorossi peloritani hanno la miglior difesa (14) contro le 17 subite dalla squadra tirrenica.

Questo in sintesi il resoconto della sesta giornata per quanto riguarda il vertice della classifica, con le due capoliste destinate a fare corsa a sé per la vittoria finale, salvo sorprese o recuperi dalle retrovie, possono contare di ben sei punti di vantaggio sulle inseguitrici la coppia Usclo Pace e Spadaforese (9 punti). Altra nota, anche se ancora il campionato è lungo, in ottica play-off, già c’è un distacco di ben 9 punti tra il secondo e la quinta posizione (ndr la regola parla di +10 per accedere direttamente alla finale play-off).

Il messaggio che viene fuori da questa giornata, anzi di queste prime sei giornate, le squadre attardate che alla vigilia partivano con obiettivi di lottare per la zona di vertice,  per vari motivi hanno perso punti per strada, non possono permettersi più di fare passi falsi.

Le due capoliste hanno vinto in maniera diversa le proprie gare, entrambe impegnate in trasferta il Pro Messina Intollerando nella stracittadina con il Giovanni Paolo II in un match equilibrato ha tagliato il successo proprio al fotofinish (4-3). Mentre il Melas ha vinto più facilmente sul campo dell’Alias (8-3).  Vittoria esterna anche per la Spadaforese (9-6) sul parquet del Città di Roccalumera, compagine mai doma che ha lottato fino alla fine. Il successo più largo nel punteggio nella sesta giornata la vittoria esterna dell’Atletico Cattafi (14-2) contro il Giuliano Fiorini con Cristian Andaloro superstar con cinque reti.  Unica vittoria  casalinga quella della Valdinisi Calcio (8-4) contro un ostico ed combattivo Usclo Pace.

I numeri della giornata: Protagonista della giornata come detto il bomber-day Cristian Andaloro (Atletico Cattafi che ha realizzato una cinquina di reti, subito dopo Alessandro Aloisi (Valdinisi) che ha messo sul parquet aliese un poker e  G. Pantò (Spadaforese) a seguire con una tripletta Puliafito (Melas) e Interdonato (Valdinisi) e Capone (Atletico Cattafi).

Incredibile ma vero…in   mai un “pareggio”: Il segno “X” non sta di casa nel Girone A del campionato di Serie D, su 55 partite disputate in queste sei giornate di campionato solo vittorie o sconfitte, nessun incontro è terminato in parità.

Usclo Pace e Atletico Cattafi stesso primato: L’Usclo Pace è la compagine con la miglior vittoria casalinga (22-4) con il Roccaguelfonia, mentre spetta all’Atletico Cattafi la miglior vittoria fuori casa (14-2) con il Giuliano Fiorini.

Gol, spettacolo ed emozioni nella stracittadina Giovanni Paolo –Pro Messina Intollerando (3-4): alla fine sono arrivate i tre punti che consentono alla compagine del duo Ficarra-Passalacqua di continuare il loro cammino da capolista, ma è stata dura contro i cugini bravi a rimontare per tre volte i primi classe che hanno sbloccato il risultato con Marabello, poi Giuseppe Carbone sigla il nuovo vantaggio 2-1, nella ripresa tocca a Francesco Libro riportare avanti 3-2 i giallorossi riacciuffati da un spettacolare gol dalla squadra ospite, ecco che dal cilindro esce il colpo vincente del solito ed scatenato Peppe Carbone per il definitivo 4-3. Per il Giovanni Paolo, bravo a non mollare fino alla fine è andato in rete con Alessio Messina, Alessio Buonasera e Andrea Galletta. Al triplice fischio la capolista tira un bel sospiro di sollievo.(HIGHLIGHTS della gara).

Con un super Puliafito la Melas doma la combattiva prestazione  dell’Alias (8-3): I ragazzi del Presidente Natale Rao hanno giocato bene a tratti hanno contrastato efficacemente i quotati avversari, poi cedono alla maggior organizzaione di gioco della capolista che va in gol per tre  volte con Puliafito, le due doppiette De Luca e Bella, un gol di Genovese. Per i locali in gol il capitano Carmelo Rao, Fabio Micalizzi e Marco Andronaco.

Ritorno alla vittoria per la Valdinisi trascinata da un super Alex Alosi (8-4): Torna il sorriso in casa biancorossa di mister Sergio Briguglio nell’incontro contro l’Usclo Pace del capocannoniere del torneo Claudio Burrascano che sul parquet aliese ha lasciato per ben due volte la propria firma, insieme a Giuseppe Pomodoro e Alessandro Barbaro.

Oggi la compagine nisana aveva un’altra marcia nei suoi uomini migliori, Alessandro Aloisi grande la sua prestazione contraddistinta da un poker personale e Carmelo Interdonato in gol per tre volte, un gol del sempre onnipresente Nicolò Randisi.

Uno scatenato Pantò trascina al successo la Spadaforese a Roccalumera (9-6): Trascinata da G. Pantò in giornata di grazia la Spadaforese passa sul parquet roccalumerese, grazie alle quattro reti messe a segno, come citato di Pantò e le due doppiette di Pitale e Formica, chiude il  tabellino la rete di Giacobbe. Per la squadra di casa la doppietta di Riganello, oltre alle reti di Saida, Lazzaro, Sindoni e Criso.

Atletico Cattafi fa “14” con i giovani del Giuliano Fiorini (14-2): Netta affermazione degli ospiti con protagonista in assoluto Cristian Andaloro che fa cinquina, seguito dalla tripletta di Capone e la doppietta di Famà, ancora in rete Noto, Di Bella, Mancuso e Scalia. Per i padorni di casa in gol Vincenzo Violi.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci