Primo punto in "casa" per il Calcio Furci (0-0) nel derby con il Città di Roccalumera.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Dec 15th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 2 ^ Categoria Primo punto in "casa" per il Calcio Furci (0-0) nel derby con il Città di Roccalumera.

Primo punto in "casa" per il Calcio Furci (0-0) nel derby con il Città di Roccalumera.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Dopo il primo successo esterno la settimana scorsa sul campo dell’Antillese, si aspettava il primo brindisi fra le mura amiche per il Calcio Furci nel derby con il Città di Roccalumera.

Invece,  anche oggi non è riuscito a vincere la prima casalinga, ma ha differenza delle precedenti gare almeno è arrivato il primo punto (0-0) stagionale contro  i cugini del Roccalumera venuti al “Luigi Papandrea” per fare la loro onesta partita dopo  le vicende settimanali:  molti giocatori come Prestipino, Cannata, R. Burgio, Cristian Cutroneo hanno lasciato la squadra, con Cannata trasferitosi in quel di Savoca, invece Burgio e Cutroneo sul procinto di accasarsi in quel di Limina, oltre all’allenatore Carmelo Cacciola dimessosi dall’incarico.

Bisogna dire che Leopardi e compagni,  con il panchina il duo Vittorio Chillemi – Davide Trimarchi,  si sono comportati benissimo senza mai rischiare di perdere l’incontro. In casa giallorossa  mister Ucchino doveva far meno di Andrea Fleres e Ciaccia che dopo la partita della settimana scorsa sono rimasti in infermeria e dello squalificato Gianpaolo Agnone.

La gara: La partita di oggi per certi versi non è stata molto bella,  i 22 in campo hanno badato più a non prenderle che a colpire,  diverse sono stati gli sbagli a centrocampo sia da una parte che dall’altra, alla fine è arrivato un punto che accontenta entrambe (+5) adesso dalla Robur fanalino di coda che  ha perso in casa con il Limina (3-2).

La cronaca: Al 18’ è Briguglio che entra in area centralmente ma è bravo Lundi a non farsi superare uscendogli sui piedi. Al 31’ è Proteggente da pochi passi da Trimarchi devia di testa la palla che passa vicino al palo. Al 35’ palla per Caminiti ben smarcato può tirare in porta ma il suo tiro va alto sopra la traversa. Poi la partita è scivolata fino al 45’ senza emozioni.

Il secondo tempo non è stato molto rilevante  a parte un tiro da fuori area di Giannetto che impegna a una parata Trimarchi  che in tuffo allontana la minaccia.  Le uniche emozioni fino al triplice fischio dell’arbitro Papaserio di Catania che ha dimostrato di essere di categoria superiore (voto 10).

Calcio Furci    0    Città di Roccalumera  0

Calcio Furci:  Lundi, Ralli, Occhino, Spadaro, Ingegneri, D’Urso, A. Proteggente, Giannetto, Rapisarda, Giuffrida, Caminiti. All: Immo Ucchino.

Città di Roccalumera: Trimarchi, Saccà, Puliatti, D. Frontaurea, Cincotta, Di Bella, R. Campagna, Leopardi, D. Campagna, Omettere, G. Briguglio. All: Davide Trimarchi.

Arbitro: Papaserio di Catania

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci