Con un super Caminiti, la doppietta di Rapisarda il Calcio Furci vince (2-1) in casa dell'Antillese.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
May 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 2 ^ Categoria Con un super Caminiti, la doppietta di Rapisarda il Calcio Furci vince (2-1) in casa dell'Antillese.

Con un super Caminiti, la doppietta di Rapisarda il Calcio Furci vince (2-1) in casa dell'Antillese.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 3
ScarsoOttimo 

I colori giallorossi del Calcio Furci trionfano sui colori gialloblù dell’Antillese,  un successo targato Enrico Rapisarda che regala la prima vittoria stagionale alla compagine di mister Mimmo Ucchino.  Un successo che consente di continuare  nella serie positiva  fuori casa, dopo il pareggio di Limina all’ultimo minuto, i ragazzi del Presidente Maccarrone si sono  imposti sul campo neutro di S. Alessio battendo per 2-1 la quotata squadra dell’Antillese nonostante le sue squalifiche pensava di farla franca contro la penultima in classifica.

Invece, non è stato così per la formazione allenata da Guglielmo Mastroeni, alla sua seconda sconfitta consecutiva casalinga che fa scivolare la squadra fuori dalla griglia dei play-off, di contro un successo importante per i furcesi che fanno un balzo importante in classifica agganciando a quota 6 il Città di Roccalumera prossimo avversario al Luigi Papandrea, si porta a +4 dall’ultimo posto della Robur.

La gara: Il Furci dal canto suo si è presentato in campo senza il suo capitano Agnone fermato dal Giudice Sportivo per due settimane, facendo una  robusta difesa con Proteggente e compagni, è schierando un 4-3-1-2 con trequartista Fleres che ha retto benissimo il centrocampo avversario. Sul fronte Antillese, privi di Cardone, Lo Conti e Rizzo, con Cristian Messina al centro della difesa.

Primo Tempo: Parte bene il Furci che dopo due minuti comincia a premere sull’acceleratore con Caminiti e Rapisarda che si t rovano al suo agio nella difesa avversario sfiorando i pali difesi dal pur bravo portiere Danilo Bongiorno.

Al 5 ’ è Orazio Giannetto che su punizione da centro sinistra impegna Bongiorno  a una difficile parata a terra.  Un minuto dopo è ancora Rapisarda che impegna il portiere locale. Bisogna aspettare il 20’ il primo tiro in porta per l’Antillese. Passano alcuni minuti è Saglimbeni che potrebbe sbloccare la partita, ma davanti a Lundi spizzica il pallone di quel tanto da mandarlo fuori di poco.

Al 30’  il Furci passa in vantaggio: calcio di punizione di Giannetto dal centro sinistra trova la difesa spiazzata, il pallone giunge in centro area con Proteggente che l’appoggia al suo compagno meglio piazzato Enrico Rapisarda che la mette dentro. Finisce il primo tempo senza che succeda altro.

Secondo Tempo:  Passano due minuti ed è ancora Caminiti che va vicino al gol con una gran diagonale che passa vicino il palo sinistro del portiere locale.

Al 50’ raddoppia il Furci: discesa di Caminiti sulla sinistra, mette al centro dove sopraggiunge ancora Rapisarda è mette dentro per il 2-0. I locali non ci stanno con l’Arbitro Pettinato per non aver visto un fallo di mano di Caminiti.

Il Furci sfiora il 3-0: Passano alcuni minuti ed è ancora Caminiti che potrebbe fare il 3-0,  il numero 11 giallorosso vede il portiere fuori dai pali prova un tiro da quasi il centrocampo con la sfera che va a colpire la traversa.

La reazione Antillese: A questo punto i padroni di casa  cercano  di raddrizzare il punteggio, al 75’ arriva il calcio di rigore concesso dal signor Pettinato per atterramento in area di Sturiale. Dal dischetto non sbaglia il capitano Luca Crupi con la gara si riapre.

Adesso l’Antillese spinge, a 20’ dalla fine si fa male Ciaccia il centrale del Furci, è mister Ucchino fa entrare al suo posto il giovane Ralli con spostamento di Giuffrida al centro della difesa. Il Furci fa un muro davanti al suo portiere che regge fino al 95’ compiendo una strepitosa parata deviando in angolo una punizione di Puglisi.

Arriva il triplice fischio finale dell’ottimo l’arbitraggio del signor Pettinato che ha saputo tenere a freno le sfuriate dei locali oggi un po’ nervosi. Il Furci vince meritatamente. Il migliore dei suoi Alex Caminiti si merita un bel (8) per la sua prestazione.

Antillese    1    Calcio Furci   2

Marcatori: 30’ e 50’ Rapisarda, 75’ Luca Crupi su rigore.

Antillese: Bongiorno, Padiglione, Ambruno (59’ T. Mastroeni), Sturiale, Di Bella, Messina, M. Puglisi, G. Mastroeni, Crementi, Saglimbeni (65’ S. Mastroeni), Crupi. All: Guglielmo Mastroeni.

Calcio Furci: Lundi, A. Proteggente, Occhino, D’Urso, Ingegneri, Ciaccia ( 70’ Ralli), Fleres (94’ Lisitano), Giannetto, Rapisarda (70’ Bitto), Giuffrida, Caminiti (66’ Miceli). All: Mimmo Ucchino.

Arbitro: Giovanni Pettinato.


 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci