Nike Giardini e Città di Barcellona vincono i derby, si confermano al comando. Cade la Siac, primo sorriso della Ludica, Akron sempre giù.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Dec 15th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio a 5 Nike Giardini e Città di Barcellona vincono i derby, si confermano al comando. Cade la Siac, primo sorriso della Ludica, Akron sempre giù.

Nike Giardini e Città di Barcellona vincono i derby, si confermano al comando. Cade la Siac, primo sorriso della Ludica, Akron sempre giù.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La settima giornata ha dato delle importanti indicazioni sia nei reparti alti della classifica con il duo Nike Giardini a valanga contro il fanalino di coda (8-1) Akron Savoca e Città di Barcellona che si aggiudica il derby con l’Or.sa (8-5), ad inseguire il Pompei con un poker sul parquet del Santantonino (4-2). Nike e Città di Barcellona (16 punti) e Pompei 15.

In quarta posizione il Santantonino (13) stoppato in casa dal Pompei, subito occupa l’ultimo posto dei play-off il Montalbano (12 punti) che ha fatto suo lo scontro diretto (4-3) con la Meriense,  vittoria e sorpasso in classifica. Dai play-off alla zona play-out, ben quattro formazioni a quota 10 punti, la Siac Messina sconfitta dallo Sporting Villafranca (4-3), tre punti preziosi per i biancoverdi tirrenici  che agganciano i rivali in classifica.

Oltre alla Siac e Sporting a quota 10 la Meriense e la Libertas Zaccagnini  che lascia la posta in palio in casa della Ludica Lipari (6-3) con gli isolani che brindano alla loro prima vittoria stagionale (6 punti). Chiudono la classifica l’Or.sa (3) e Akron Savoca l’unica squadra ancora a zero punti.

I Numeri della giornata: In  tutto sono state 51 gol con due bomber protagonisti con una tripletta Antonio Puglisi (Nike Giardini) e Giuseppe Gambino  (Pompei), oltre a ben otto doppiette.  Complessivamente sono state segnate ben 344  reti, di cui 189 in casa e 155 fuori.

Particolar record della capolista Nike Giardini: Oltre alla prima posizione ed al migliore attacco (42), la compagine giardinese del Presidente Tino Sturiale, è la squadra con la miglior vittoria casalinga (8-1) all’Akron Savoca e miglior vittoria fuori casa (8-3) sul campo della Ludica Lipari.

La  capolista nel segno dei fratelli Puglisi per domare un fragile Akron Savoca (8-1): Testa-coda tra la  capolista Nike Giardini e il fanalino di coda Akron Savoca, un divario di ben 13 punti, ma quando si tratta  di un derby, tutto può succedere, ci hanno pensato i “brothers” giardinesi Antonio con una tripletta, Giuseppe con una doppietta e Alessandro con una rete a tenere a bada le velleità dei savocesi  che riescono a segnare il gol della bandiera sul punteggio di 6-0 con la trasformazione di Sciarrone su rigore. Le altre marcature portano la firma di Di Costa e Walter Rizzo.

Tripletta di Giacomo Gambino…il Pompei doma (4-2) il Santantonino: Un successo targato “Gambino” autore di una tripletta, ma è stata l’intera squadra capace ad interpretare la gara su un campo difficile come quello del Santantonino che è rimasto in partita grazie alla doppietta di D. Calamunci, la quarta rete della vicecapolista Pompei porta la firma di A. Gennaro.  La prossima settimana i peloritani saranno chiamati alla prova della maturità, ospiteranno una delle capoliste Nike Giardini.

Alla settima giornata arriva la prima vittoria della Ludica Lipari nel segno dei fratelli Puglisi (6-3): La squadra eoliana brinda al primo successo in campionato lo fa contro l’ex capolista Libertas Zaccagnini in gol con Bucca, Pietrini e Panebianco. Per la Ludica in gol il capocannoniere della passata stagione nel campionato  di Serie D, Felice Puglisi autore di una doppietta,  in gol anche Mario Puglisi, Del Monaco, Lo Presti e Lo Piccolo.

Colpo dello Sporting Villafranca, tre punti preziosi…..Siac Messina cede (4-3): La compagine tirrenica  compie un importante balzo in classifica, tre punti contro il forte Siac Messina preziosi che allontanano i ragazzi di Scibilia dalla zona calda è portarsi in zona tranquillità. Il “Santino La Rosa” di Villafranca in questo campionato si sta dimostrando un “fortino” per i biancoverdi che hanno piegato i peloritani grazie alle reti di Giacobbe, Maggio, Salpietro e De Meo. I ragazzi di Cento, una sconfitta che li allontana dal vertice (-6) vanno in rete Marchese, Manna e Ruvolo.

Montalbano super in un solo colpo batte (4-3) la Meriense e la supera in classifica: Gli ospiti arrivano in quel di Montalbano con buoni propositi, pur consapevole di aver di fronte un’ottima squadra che in casa si fa rispettare, né viene fuori una gara intensa che porta alla doppietta di Casella e ai gol di G. Iacovacci e Pantano per i padroni di casa, per gli ospiti doppietta di Raffaele Mendolia e gol di Gianfranco Schepis.

Un derby dominato…il Città di Barcellona si conferma in vetta (8-5) all’Or.sa: Una gara combattuta ma sempre in mano ai padroni di casa che sbloccano la gara con De Pasquale, ma Sacco riporta i salesiani sul punteggio di 1-1. Subito il pareggio i locali mettono la freccia, nuovo vantaggio con Niccolò Giunta su assist di Salamita, il 3-1 lo timbra De Pasquale su passaggio di Coppolino, 4-1 ancora Giunta, 5-1 rigore trasformato da De Pasquale, 6-1  di Coppolino su assist di De Pasquale. Accorcia per gli ospiti per il 6-2 ancora Sacco, 7-3  di La Spada, chiude Molino. Le altre marcature per gli ospiti Blasco, Maiorana e Presti.


 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci