La Tirrenia Calcio grazie ad un gol di Zurka piega la Messana.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Oct 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione La Tirrenia Calcio grazie ad un gol di Zurka piega la Messana.

La Tirrenia Calcio grazie ad un gol di Zurka piega la Messana.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Gara difficilissima al Comunale di Giammoro per la Tirrenia contro una rediviva Messana  vogliosa di riscattare la batosta interna con l’Aci S.Antonio mentre i locali avevano l’imperativo della vittoria per agguantare l’altissima classifica.

Nella prima frazione ha nettamente avuto la meglio il bel gioco della squadra di Bitto che ha letteralmente messo sotto i rossi ospiti ma ha concretizzato poco rispetto alla mole di gioco espresso pur colpendo un palo con Zurka e la rete messa a segno dallo stesso classe ’99. Nella ripresa la Messana ha cercato con più insistenza il pareggio ma pur mantenendo una certa superiorità di possesso palla e tenendo in bilico il risultato, mai ha costretto l’attento Bucca ad interventi di spessore che s’è limitato a domare alcuni traversoni. Ora si aprono scenari davvero interessanti per i giallorossoblù che possono veramente rappresentare la squadra alternativa al Terme ed alla Jonica per la testa della classifica.

Si parte subito con un colpo di testa di Buda con la respinta di Bucca e questa rappresenta l’unico tentativo ospite del primo tempo. Dall’altra parte molto attivo Zurka ma anche Ruggeri ci prova spesso. Spinge molto il rientrate Laquidara mentre Mazzù, prese le misure, spegne il pericoloso Buda. Al quarto d’ora, brucia la prima vera occasione Zurka non riuscendo ad approfittare di una sporca respinta di Canale calciando fuori dai cinque metri. Subito dopo si libera del proprio controllore e in diagonale colpisce il palo a portiere battuto.

Canale si oppone quindi ad una punizione di Milanese mentre al 23’ però Zurka mette a segno la sua seconda e consecutiva rete stagionale approfittando di una respinta difensiva sulla conclusione di Ruggeri. La Messana non è in grado di reagire e i locali non trovano il modo di mettere al sicuro il risultato.

Ad inizio ripresa sembra più tonica la Messana ma a rendersi pericolosa è sempre la Tirrenia ancora con Zurka, Ruggeri e Schepisi con Canale che deve distendersi per deviare le pericolose conclusioni. Poi i nervosi ospiti riescono a coinvolgere Agolli che viene coinvolto da una simulazione di Buda e l’arbitro ci casca espellendo il locale.

Regge bene comunque la Tirrenia che chiude con la quinta vittoria interna stagionale e raggiunge una posizione di classifica davvero golosa. Il prossimo turno la squadra cara a Paolo Sciotto affronterà il derby a Torregrotta, partita dalle mille insidie così come tutti i derby ma che potrebbe consacrare Ruggeri e soci ad aspiranti antagonisti per il vertice.

TIRRENIA  - MESSANA 1 - 0

Reti: p.t.23’ Zurka.

TIRRENIA: Bucca, Mazzù, Laquidara, Biondo, Mandanici, Shpellzaj ,Ruggeri(st 38’Pitrone), Milanese, Schepisi, Aloe( st21’Buta), Zurka(st 23’Agolli). All. Bitto

MESSANA: Canale, Broccio, Mannino, Brancati, Arena D.(Saija), Alibrandi(Futia), Parachì, Costanzo, Arena A.(La Rocca),Buda, Crucitti. All. Lucà(squalificato)

Arbitro: D’Aquino di Catania.

Ammoniti: Milanese, Mandanici(Tirrenia), Buda, Mannino, Costanzo(Messana)

Espulso: Agolli (Tirrenia)

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci