B/1 - La Finchiara S. Teresa alle stelle, 3-0 al Volley Manfredonia con una super "Benny".

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Jan 16th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home VolleyFemminile B/1 - La Finchiara S. Teresa alle stelle, 3-0 al Volley Manfredonia con una super "Benny".

B/1 - La Finchiara S. Teresa alle stelle, 3-0 al Volley Manfredonia con una super "Benny".

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Dopo il primo successo al t ie-brek (15 giorni fa) contro Scafati, le “leonesse” concedono il bis, questa volta un secco 3-0 che ha fatto esplodere il Palabucalo per una vittoria importante non solo per il morale delle ragazze ma soprattutto per la classifica (da 2 a 5 punti) un passo decisivo per risalire la china, in attesa di qualche rinforzo.

Intanto l’ambiente rossoblù di gode la vittoria mai messa in discussione  contro la Bcc Erg Manfredonia Volley  arrivata in terra sicula senza il libero Alessia Mastrilli forte dei sei punti in classifica contro i due dei santateresini, sicura di poter portare a casa un risultato positivo, invece, sono state le ragazze di coach Antonio Jimenez a conquistare l’intera posta in palio, un successo che porta  la Finchiara a quota 5 punti insieme alla Dilillo Libera  Cerignola (3-0 alla Planet Strano Pedara),  ma soprattutto si avvicina all’Europa ’92 Isernia e Mafrendonia (sei punti) e alla coppia Luvo Barattoli Arzano Napoli e Givova Scafati Salerno (sette punti), adesso si guarda  con più tranquillità alla trasferta romana contro il VolleyRo Pazzi Roma (10 punti), per  conquistare i primi punti lontano dal Palabucalo.

Finchiara al via: Coach Jimenez  prova ancora una volta le sue alchimie per offuscare la nota spina nel fianco della mancanza di centrali di ruolo, si affida al capitano Nelly Mazzulla, Sara Casale, Susanna Peonia, Mordecchi, Marcone e alla giovanissima Giulia De Luca determinante in alcune fase dell’incontro.

Primo Set: Parte bene la Finchiara che si porta subito sul 2-0, poi qualche errore consente al sestetto ospite di portarsi sul 2-3. Si gioca punto su punto, un equilibrio sostanziale fino al 9-9. Arriva il primo allungo per le leonesse (12-9) che diventa (16-12), quattro punti di vantaggio da gestire.  Le ragazze di coach Delli Carri non mollano fino a portarsi sul 20-18, equilibrio sul parquet 22-20, poi il rush finale di 25-20 con una super Benny Marcone.

Secondo Set: Primo punto ospite, anche in questo parziale equilibrio sostanziale si gioca punto su punto fino al (6-5), poi un’allungo decisivo con Marcone, per non  citare Sara Casale oggi più che mai precisa nel mettere a terra la sfera, di una brillante Peonia, si arriva sul 14-5 con la Finchiara che non lascia spazi di reazione alla sestetto avversario fino al 22—9, un buon margine per mettere in cassetto anche il parziale. Arriva quattro punti di fila della squadra avversaria che tenta un recupero riuscendo a portarsi sul 23-14, sono illusione arriva il colpo vincente della Finchiara che chiude in proprio favore il parziale.

Terzo Set: Dopo aver subito il primo punto, il Volley Manfredonia si porta sul 4-2 con la Finchiara costretta ad inseguire fino a mettere a segno il colpo del (7-7) si arriva al (9-9), poi l’allungo graduale di Casale & Compagne sempre a  condurre con due-tre punti di vantaggio (20-17), per arrivare sul 24-18 con il Palabucalo tutto in piedi pronto ad esultare per il punto-vittoria che tarda ad arrivare con il Manfredonia mette a segno due punti consecutivi (24-20), poi arriva la zampata vincente che fa esplodere la tifoseria rossoblù.

Quando si vince, il merito è di tutta la squadra, oggi contro il Manfredonia, contava la vittoria che è arrivata  grazie alla super prestazione di Benny Marcone, brave tutte da Sara Casale alla Peonia, dalla Fizzotti alla nuova beniamina del Palabucalo Giulia De Luca, ovviamente il capitano Mazzulla e Mordecchi…..la Finchiara c’è, i tifosi ci sono……..la risalita è iniziata.

Curva Conti:A fine gara festa non solo sul parquet anche in Curva intitolata a Salvatore Conti, un supporter che ci ha lasciato prematuramente. E che sicuramente  tifa da Lassù. Sarà lui il 7° in campo.

Post- gara con Coach Jimenez: "Dobbiamo dire la verità:  loro servivano bene e noi stavamo soffrendo. Una volta riequilibrato l'attacco e certi schemi di difesa, anche la ricezione ha cominciato a girare e così abbiamo vinto la gara.".

Post –gara con il  Libero Sara Fizzotti: "Finalmente sono arrivati 3 punti pieni; penso sia stata una ottima prestazione, abbiamo giocato bene, loro sono state sempre sotto, il duro lavoro stavolta ha ben ripagato...con questi punti che da tempo volevamo intascarci".

Post-gara con Il capitano Nelly Mazzulla: "Bella soddisfazione per i tre punti in classifica che ci fanno fare un passetto verso su; sapevamo che potevamo giocarcela con questa squadra e così é stato...credo che abbiamo giocato meglio di loro. Ad un certo punto si sono trovate in difficoltà, penso per il fattore campo, un aspetto che d 'ora in avanti dovremo sempre sfruttare. Noi in queste settimane stiamo cercando il giusto assetto con le pedine disponibili...e allenamento dopo allenamento credo che questo equilibrio stia arrivando. Ma in questo momento solo contentezza e soddisfazione per i tre punti e per poter guardare con fiducia la prossima gara".

Finchiara Santa Teresa Volley 3 Bcc Srg Manfredonia Volley    0

Parziali Set: (25-20, 25-14, 25-20)

Finchiara S.Teresa: Marcone 17 Casale 12 Peonia 6 cap.Mazzulla 8 De Luca 8 Mordecchi 9 Fizzotti(L) 63% di ricezione, Manterrò, Testarossa, Moschella, Villari, Sergi, Barbera. Coach A.Jimenez

Bcc Srg Manfredonia Volley: R. Liguori 12 Luglio 7 Vinciguerra 6 Sestini 7 S. Liguori 6 Pesce 3 Barbaro 4 Milano 1Tauro, Padula. Coach F.Delli Carri

Arbitri: Pampalone e Ciaccio

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci