B/1 - La Finchiara Volley S. Teresa vince (30-28) il primo set..poi cede 3-1 alla Giovolley Aprilia.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Nov 23rd
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home VolleyFemminile B/1 - La Finchiara Volley S. Teresa vince (30-28) il primo set..poi cede 3-1 alla Giovolley Aprilia.

B/1 - La Finchiara Volley S. Teresa vince (30-28) il primo set..poi cede 3-1 alla Giovolley Aprilia.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Nessuna punto arriva in classifica per la Finchiara Volley S. Teresa dalla trasferta laziale in casa dell’Aprila, vince il primo set (30-28), poi si fa rimontare dal sestetto di casa allenato da Tonino Federici. Grande rimonta nel quarto set da parte dei santateresini sotto di 13-6 si portano sul 23-22 poi cedono alla Giovolly che chiude sul 25-22 aggiudicandosi i tre punti. Sempre in “palla” la Finchiara “ incollata agli avversari che si aggiudicano il secondo e terzo parziale 25-23 e 25-22.

I sestetti iniziali: Coach Jimenez  si presenta sul parquet laziale con  Mordecchi, Marcone, Peonia, DeLuca, Casale, Mazzulla e  Fizzotti(Libero).  La compagine di casa di coach Federici rispondeva con Gobbi Opposto, Liguori in regia ,Licata e Centi di banda.

La gara: Se le sono date di santa ragione. Un rapido sguardo allo score e ai parziali non può che avvalorare, sportivamente, una frase solo apparentemente lontana da una disciplina in cui non vi è contatto fisico. Così, Aprilia mantiene il suo impegno di mettere al sicuro questi tre punti in chiave rincorsa ai Play Off, e Finchiara Santa Teresa trova e consolida il modo di entrare subito in palla e mantenere altissimo ritmo e lucidità. Un primo set da manuale con Benny Marcone (premiata migliore giocatrice della gara insieme alla omologa Quiligotti), amazzone delle palle impossibili, bello  se non altro nella sua estenuante lunghezza: risultato raro, ma a favore delle santateresine, 30 a 28.

Le squadre si fronteggiano a viso aperto, così come apertissimo sembra già da subito il risultato finale. Se la tecnica e la formamentis fisica finiscono per equivalersi, sarà un problema di testa arrivare fino alla fine per aggiudicarsi i set, dando per scontato che le avversarie saranno proprio ad una incollatura dietro. Cosa che riesce tre volte ad Aprilia sulle 4 frazioni giocate. Non si può recriminare nulla, se vieni lasciato a 23 e due volte a 22, il tuo onesto lavoro l'hai fatto (quasi tutto).

Pippo Staiti – coach in seconda Finchiara Volley S. Teresa: “"...avremmo dovuto tenere alta la tensione e la concentrazione, giocare sulle nostre certezze e su quello che abbiamo preparato in settimana, invece non lo abbiamo fatto o quantomeno lo abbiamo fatto solo in parte”.

Primo Set (28-30) -   Maratona primo set, con affermazione finale santateresina che ammutolisce il palazzetto laziale: la formazione di casa con alti e bassi si porta sul 16-12, la Finchiara recupera con relativo sorpasso (17-18), equilibrio sul parquet, si gioca punto su punto con la Giovolley, Casale e compagne annullando tre palle set, per chiudere il parziale sul 28-30.

Secondo Set (25-23) –  Anche il secondo parziale è equilibrato si gioca punto su punto, poi la Finchiara  S. Teresa si porta avanti di cinque punti, la reazione dei locali si fa sentire (14-12), le due squadre rimangono in equilibrio fino al 20-18 poi l’Aprilia con  servizio e contrattacco chiude sul 25-22.

Terzo Set (25-22) - Ance il terzo parziale non smentisce quelli disputati prima, equilibrio sostanziale fino al 19-16, poi arrivano le giocate di Gatta e Liquori per  la Giovolley, il S. Teresa in questa fase non è più incisiva è cede per 25-22.

Quarto Set: Avvio sprinti per la  Giovolley che si porta  sul 10-5. Le ragazze di Jimenez  accusano  il colpo, si arriva sul  (13-6). Da questo momento la gara cambia con Peonia e compagne che iniziano a racimolare lo svantaggio fino a portarsi sul  23-22, sul più bello cedono alla Giovolly che chiude ancora sul 25-22.

I Migliori della partita: Premiate, come miglior giocatrici della gara, dallo “Studio Caciagli e Taccone, l'atleta n.5 Quiligotti per la GiòVolley e l'atleta n.13 Marcone per SantaTeresa.

Post gara con Sara Casale (Finchiara S. Teresa): ".un evidente crollo fisico e mentale – dichiara la furcese della Finchiara - c'è molta amarezza per la situazione che stiamo vivendo dall'inizio della stagione, se in certi momenti riusciamo anche a reagire a far bene, ce ne sono altrettanti altri dove non troviamo più la forza ad andare avanti”

GIOVOLLEY APRILIA LT  3   FINCHIARA VOLLEY SANTA TERESA DI RIVA ME     1

Parziali Set: 28-30; 25-23; 25-22; 25-22)

GIOVOLLEYAPRILIA (LT): Monica Gobbi, Federica Gatta, Deborah Liguori, Lucrezia Licata, Angelica Centi (cap.), Manuela Caponi (L), Geraldina Quiligotti, Zannoni Caterina, Garofalo Elisa Maria. Coach Tonino Federici, 2ndo All. Andrea Mafrici

FINCHIARA VOLLEY SANTA TERESA DI RIVA ME : Giulia Mordecchi, Benny Marcone, Susanna Peonia, Giulia De Luca, Sara Casale, Nelly Mazzulla (Cap), Sara Fizzotti (L).  Coach Antonio Jimenez, 2ndo All. Pippo Staiti. Nel II set Carmen Sergi al posto di Giulia De Luca

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci