Arriva Peppe Mascara....il Giarre cala il poker al Pistunina: 4-0

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Nov 19th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Arriva Peppe Mascara....il Giarre cala il poker al Pistunina: 4-0

Arriva Peppe Mascara....il Giarre cala il poker al Pistunina: 4-0

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Prima gioia per il neo mister del Giarre Peppe Mascara che supera con un pesante 4-0 il Pistunina. Al Regionale i gialloblu dimostrano di poter dire la loro nel proseguo della stagione per raggiungere l’importante obiettivo dei playoff.

Primo Tempo: Prima azione pericolosa al 3’ con Lamia che vince un contrasto con Sylla in mezzo al campo e da fuori area lascia partire un destro che Vitale para. Al 5’, invece, è Keita a riscaldare i guantoni di Colonna che respinge senza problemi. Il portiere giarrese è protagonista al 10’ neutralizzando altre due conclusioni pericolose di Ancione e Colucci.

La gara si sblocca al 20’ con un cross dalla destra di Carbonaro su cui si avventa Caputa che di testa insacca. Il raddoppio arriva al 29’ con il solito Caputa che firma la sua doppietta personale con un morbido pallonetto a beffare Vitale dopo un’azione corale tra Compagno e Leotta.

Secondo Tempo: Nella ripresa la formazione ospite al minuto 8 orchestra un’azione ben congegnata: Ardiri serve in verticale Ghartey il quale, tallonato da Francesco D’Arrigo, spera verso la porta ma Colonna si distende respingendo il tiro. Al 15’ Ardiri cerca il gol della domenica con un missile da fuori area ma ancora Colonna si distende e intercetta la sfera. Il Giarre al 25’ ritorna avanti con Sanfilippo che serve Leotta il quale appoggia dietro per Compagno ma la sua botta da fuori area viene deviata in angolo da Vitale.

I padroni di casa archiviano la pratica con il tris di Lamia al 27’ che scaraventa una staffilata dalla distanza fulminando l’estremo difensore messinese. Il poker, invece, si concretizza nei minuti finali di recupero: conclusione di Carbonaro respinta dal portiere con Lamia sottomisura pronto al tap-in che viene deviato in rete da Keita per il più classico degli autogol.

GIARRE    4            PISTUNINA    0

Marcatori: 20’ e 29’ pt Caputa, 27’ st Lamia, 47’ st aut. Keita

Giarre: Colonna, Santitto, Sanfilippo, Patanè(35’ st Privitera), Miano, F. D’Arrigo, Caputa(41’ st Curcuruto), Lamia, Carbonaro, Compagno, Leotta. A disposizione: Dovara, Spampinato, Villari, Carrabino, Romano. All. Mascara

Pistunina: Vitale, Keita, Caldore, Ardiri(4’ st Sanglimbeni), Chiglen, Puzone(1’ st Minissale), Colucci(1’ st Scarfì), Sylla, Ancione, D. Lo Giudice, Ghartey. A disposizione: Fazio, Sergi, Raciti, L. Lo Giudice. All. Raciti

Arbitro: Papaserio di Catania; assistenti Rizzo e Conti di Enna

Note: espulsi al 48’ Keita (P) e al 49’ Carbonaro (G)

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci