Il Team Scaletta doma (5-3) il ruggito delle Leonesse White.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Nov 23rd
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio Femminile Il Team Scaletta doma (5-3) il ruggito delle Leonesse White.

Il Team Scaletta doma (5-3) il ruggito delle Leonesse White.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Un  Team Scaletta dai due volti, timido, macchinoso in fase offensiva e distratto in fase difensiva nei primi 10 minuti (risultato va sotto di due gol), proprio il 2-0 ha dato la scossa alle ragazze di coach Ivana Cernuto che rimontano lo svantaggio (Lunghitano e Giglio), ma subiscono il ritorno delle padrone di casa, ma è un altro Team rispetto alla prima parte di gara, arriva il 3-3 della Luttino.

Nella ripresa si vede sul parquet un altro Team più convinto, più concreto, più offensivo.. che porta al gol Grazia Rizzo e il capitano Angela Pino (5-3), poi nel finale ci pensa la super Arrigo a blindare il fortino scalettese che brinda al suo primo successo da matricola nel campionato di Serie C femminile.

Dalla trasferta di Leonforte, arrivano tre punti importanti per la compagine scalettese del Presidente Tavilla che riesce ad espugnare il parquet Ambiente Sport delle Leonesse White di mister Pino Marraffino con il morale alle stelle per la vittoria all’esordio sul campo del San Lorenzo, di contro Pino & compagne (2-2) sul terreno amico con l’Oliveri. Su questi presupposti si presentano al fischio d’inizio le due compagine, per la cronaca ad inizio gara è stato donato un defibrillatore da parte del Presidente Fidapa Tina Sciuto al Presidente delle Leonesse White Graziella Virzì, inoltre,  alla gara anche il Presidente della Figc ennese Paolo Rosso.

La gara: Parte subito forte la squadra di casa che già dopo 10 minuti di gioco conduce per 2-0 grazie alle rete di Anita Furno e Chiara Fiorente. Partenza sottotono per il Team Scaletta, sicuramente l’approccio alla gara non è stato uno dei migliori, come citato, le ragazze allenate dalla Cernuto sono apparse timorose, con un gioco macchinoso in fase offensiva, ma anche in fase difensiva sono apparse distratte. Sotto di due gol, arriva la reazione,  Alessandra Lunghitano, l’ex San Filippo del Mela, il neo acquisto del Team firma il primo gol in maglia celeste concretizzando in rete un’azione personale sulla fascia sinistra. Il gol dà ulteriore spinta al Team che perviene al pareggio dopo una spettacolare azione corale della squadra finalizzata in rete dalla Giglio.

L’entusiasmo del pareggio viene smorzato da una ripartenza vincente delle Leonesse che si riportano in vantaggio con Luana Burgarello. Prima dell’intervallo il Team su punizione di poco fuori area ristabilisce la parità (3-3) grazie ad un bolide della Luttino.

Nella ripresa,  si vede subito che il Team ha un marcia diversa rispetto alla prima frazione, le ragazze del Presidente Tavilla giocano con più convinzione, sono più concrete in fase offensiva tanto che si portano sul doppio vantaggio con Grazia Rizzo (4-3) e con il capitano Angela Pino che mette il suo sigillo alla gara per il 5-3.

Sembrava fatta, ma non è stato così, le padrone di casa non hanno mollato pur sotto di due reti, ed riescono ad accorciare le distanze portandosi sul 5-4 con la Burgarello che mette a segno la sua doppietta personale, il  gol arriva dopo una serie incredibile di rimpalli sotto porta.

Il gol galvanizza le Leonesse di mister Marraffino che a questo punto tentano il tutto per tutto per acciuffare il pareggio, ma la volontà e le occasioni create si infrangono sul muro eretto da Arrigo e company che portano a casa l’intero bottino in palio.

La prossima gara il Team Scaletta riceverà la visita del fanalino di cosa Erg,  mentre le Leonesse White saranno impegnate sul campo della capolista Olimpia Zafferana.

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci