La Nike Giardini passa a Furci su calcio di rigore trasformato da Cantarella. Ottima la prestazione del Calcio Furci.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Nov 19th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza La Nike Giardini passa a Furci su calcio di rigore trasformato da Cantarella. Ottima la prestazione del Calcio Furci.

La Nike Giardini passa a Furci su calcio di rigore trasformato da Cantarella. Ottima la prestazione del Calcio Furci.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La Nike Giardini espugna il Comunale “Luigi Papandrea” superando con il minimo risultato la compagine di casa del Calcio Furci, che si deve arrendere dagli undici metri, grazie alla trasformazione del giovane Salvo Cantarella.

Siamo al 46’ del primo tempo, il primo minuto dei due di recupero concessi dal direttore di gara Garzo, con gli ospiti in avanti, azione che inizia dal capitano giardinese Alessandro Monforte per  Antonuzzo sulla destra, il n. 27 giallo-blu un vero motorino del gioco giardinese pennella un perfetto pallone al centro dell’area con Ingegneri che cerca di rinviare di testa, la sfera arriva al numero 8 in maglia Salvo Cantarella che viene messo giù dal difensore di casa Carlo Ralli, al di là dell’episodio del rigore, ottima la sua prestazione, con l’arbitro che indica il dischetto.

Dagli undici metri si presenta lo stesso Cantarella di fronte il giovanissimo portiere Lundi che nulla può sulla perfetta esecuzione del penality (portiere a sinistra pallone a destra all’angolino) con la gioia dei giocatori ospiti che festeggiano il vantaggio, arrivato pochi secondi dal fischio della prima parte di gara.

Si va al riposo con la Nike in vantaggio di un gol, anche se nell’arco della prima frazione, la squadra di mister Cerra ha cercato la via del gol con più insistenza anche se il numero uno furcese solo in due circostanze è stato chiamato in causa, su una forte punizione dal vertice sinistro dell’area di rigore di Monforte che ha costretto Lundi alla deviazione sopra la traversa.  La manovra degli ospiti è fluida come al 27’ quando il duo Monforte-Antonuzzo con quest’ultimo che ci prova dal limite, tiro centrale con ottima presa di Lundi.

Il Calcio Furci ben disposto in campo tiene testa ai più quotati avversari, la squadra di mister Mimmo Ucchino è scesa in campo priva d diversi titolari come Paolo Ciaccia, Giuseppe Ciulla, Massimo D’Urso infortunati, mentre l’acciaccato Giovanni Catania parte dalla panchina e dello squalificato Andrew Proteggente. In campo ben quattro Juniores che nonostante la loro giovinezza ed poca esperienza rispetto agli avversari sono riusciti a contenere il gioco dei più tecnici ed esperti giocatori giardinesi.

Il Calcio Furci  si va vivo in avanti in due circostanze con Andrea Fleres: Agnone dalla destra appoggia laterale per Lisitano che taglia sul lato opposto per Fleres che di prima intenzione dal limite fa partire un tiro a volo di poco sopra la traversa. Ancora il numero sette furcese protagonista qualche minuto dopo su perfetta punizione dalla trequarti di Agnone tenta il tiro a girare, buona l’intenzione ma di poco fuori dallo specchio della porta di Paolo Di Pietro. Poi arriva il gol che decide la gara, per la cronaca al 33’ lascia anzitempo il terreno di gioco il difensore Andò per infortunio, al suo posto il giovane Fazio.

Nella ripresa, mister Ucchino tenta la carta dell’attaccante Giovanni Catania, pur non al meglio della condizione tiene in apprensione la difesa giardinese ben sorretta dall’impeccabile Paolo Barresi, scalato di posizione dopo l’uscita di Andò, dal sempre presente Gianluca Manitta, ma veri pericoli alla porta di Di Pietro non arrivano, ci prova per due volte su calcio piazzato Gianpaolo Agnone ma con esito non certo brillante.  Arriva il triplice fischio finale dell’ottimo Garzo che sancisce il primo successo esterno della Nike Giardini sul difficile campo furcese, con i padroni di casa, escono sconfitti, ma a testa alta dal confronto con la squadra favorita per la vittoria finale.

Calcio Furci    0    Nike Giardini    1

Marcatore: 46’ Cantarella su rigore.

Calcio Furci: Lundi, Ingegneri, Lo Conte, Giannetto (65’ Gallina), Ralli, Giuffrida, Barile (54’ Catania), Lisitano (70’ Miceli), Agnone, Caminiti. All: Mimmo Ucchino.

Nike Giardini: Di Pietro, G. Manitta, Nocera, Andò (33’ Fazio), Barresi, Riccina, Lojacono (75’ Calì), Cantarella (86’ Maimone), D’Allura, Antonuzzo, Monforte. All: Andrea Cerra.

Arbitro: Giuseppe Garzo di Messina.

Ammoniti:  73’ Gallina, 80’ Agnone, 85’ Fleres  (Calcio Furci), 86’ Riccina (Nike Giardini).


 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci