Prima sconfitta per il Giardini, la Messana con un super Cardia vince 2-1.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
Nov 20th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione Prima sconfitta per il Giardini, la Messana con un super Cardia vince 2-1.

Prima sconfitta per il Giardini, la Messana con un super Cardia vince 2-1.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Due perle del centrocampista Lillo Cardia  (al suo quinto gol in campionato) nella prima frazione di gara, regalano la vittoria alla Messana 2-1 sull’imbattuto Giardini Naxos che conosce la prima sconfitta stagionale.  La formazione jonica ha giocato sotto tono nella prima parte di gara, non è mai stata in partita, il gol è arrivato ormai a tempo scaduto, in pieno recupero, con Salvo Zagami.

Un’opportunità fallita da parte dei ragazzi di mister F. Brunetto di potersi lanciare nelle zone alte della classifica, invece, dopo la gara con la Messana, escono ridimensionati. Invece, non è così per i ragazzi di mister Lucà che dopo la splendida vittoria della settimana scorsa concedono il bis sul terreno amico (due vittorie un pareggio) , un successo che li proietta a ridosso della zona play-off. La prossima domenica, la prova di maturità sul campo della capolista Terme Vigliatore, mentre il Giardini è chiamato al pronto riscatto nella gara casalinga con il Torregrotta.

La gara: Inizia subito bene la Messana che dopo pochi minuti, esattamente al 6’ va in gol con Antony Arena che sfrutta un perfetto lancio di Parachì,  ma la gioia del giallorosso dura poco, la rete viene annullata per presunto fuorigioco.

Il gol arriva al 15’: protagonista Cardia con un preciso diagonale da posizione defilata mette fuori causa il portiere giardinese D’Antone.  Al 18’ il Giardini deve dire grazie al palo sulla punizione magistralmente calciata da Parachì. Il gioco continua ad essere in mano ai peloritani, il Giardini cerca di reagire, ma fa troppo poco, al 25’ un tiro di Vaccaro termina fuori dallo specchio della porta.

A tenere il pallino del  gioco è sempre la Messana che poco prima dell’intervallo va ancora in rete: ancora protagonista Cardia, questa volta fa tutto da solo supera in velocità gli avversari, fa partire un bolide di destro a girare con la sfera che s’infila sotto l’incrocio dei pali della porta difesa da D’Antone.

Nella ripresa si aspetta la reazione del Giardini che si fa notare più spesso in area dei padroni di casa, mister Brunetto tenta la carta Mangano al posto di Di Giuseppe, per dare più dinamicità al gioco, ma è Amante che fa tremare i giallorossi di casa con una gran bordata dall’altezza del dischetto con una super risposta di Canale che riesce a toccare quel tanto per deviare la minaccia sulla traversa.  Al 76’ altra occasione per il Giardini con Tornitore che da ottima posizione non dà potenza al tiro che diventa facile preda di Canale. Al 90’ il neo entrato Mazzeo subentrato all’attaccante Peppe Amante, all’altezza del dischetto perfetta coordinazione ma  colpisce il palo, ma poco prima del triplice fischio finale, al termine dei 5 minuti di recupero arriva il gol della bandiera degli ospiti con Salvo Zagami che sfrutta un traversone dalla destra.

Messana 2 Giardini Naxos 1

Marcatori: 15'  e 41'  Cardia, 94’ Zagami.

Messana: Canale, Broccio, Mannino (89' Sajia), Brancati, Angrisani, Alibrandi  (28' Arena D.), Parachì  (58' Buda), Cardia, La Rocca (77' Costanzo), Arena A.(67' Futia), Crucitti. All. Lucà.

Giardini Naxos: D'Antone, Mancuso, Di Giuseppe (49'  Mangano), Mannino (60' Orefice), Stracuzzi, Salemi, Vaccaro, Zagami, Lu Vito, Amante (83' Mazzeo), Tornitore. All. F. Brunetto.

Arbitro: Gulisano di Acireale. Assistenti:Russo e Fiore di Messina.

Ammoniti: Zagami e Lu Vito (Giardini Naxos), Salemi e Brancati (Messana).

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci