B/1M - Vittoria in rimonta per la Gupe Catania contro Cosenza. Sugli spalti la festa del volley con "le bandierine".

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Nov 22nd
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Volley Maschile B/1M - Vittoria in rimonta per la Gupe Catania contro Cosenza. Sugli spalti la festa del volley con "le bandierine".

B/1M - Vittoria in rimonta per la Gupe Catania contro Cosenza. Sugli spalti la festa del volley con "le bandierine".

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Convincente esordio per la Gupe Volley Catania, che regala al numeroso pubblico di casa la prima vittoria stagionale. Alla prima di campionato, gli uomini di Fabrizio Petrone portano a casa l’intera posta in palio grazie al 3-1 inflitto al Cosenza.

Avvio in salita per Bonsignore e compagni, in affanno al primo parziale. Di tutt’altra marca il secondo set: dopo la falsa partenza, la formazione etnea ha infatti cominciato a riprendere confidenza con il parquet, riuscendo pian piano a ritrovare la strada del successo. Determinante il muro di Andrea Raso, che porta i compagni sul 24 pari. A seguire, ci pensa il fratello Federico a mettere il proprio sigillo sul secondo vantaggio che vale il pari nel conto dei set.

Un duro colpo da digerire per gli avversari, i quali accusano le ripercussioni della rimonta anche nel successivo parziale, vinto agilmente dai padroni di casa. Più equilibrata infine l’ultima frazione di gioco conclusa con un errore ospite sul 25-23.

«Da entrambe le parti, un avvio di gara teso con numerosi errori in battuta – è il commento del direttore sportivo Massimo Smario -. Sciolta la tensione, abbiamo avuto la possibilità di risalire e di prendere in mano la gara. Nonostante le belle individualità del Cosenza infatti, siamo stati abili a trovare il nostro gioco portando a casa la prima vittoria».

Lo spettacolo del volley ha preso vita anche sugli spalti, dove grazie alla collaborazione con “La Cinci” i piccoli appassionati hanno realizzato, prima della gara, delle bandierine utilizzate durante il match per sostenere i propri beniamini. Un progetto che proseguirà durante tutta la durata del campionato, in occasione delle gara casalinghe.

Continuerà invece sino al 27 ottobre l’iniziativa “Dona un giocattolo che regala un sorriso” grazie al quale la Gupe, in sinergia con la società San Vincenzo de Paoli, effettua al PalaSporting Center di Sant’Agata Li Battiati una raccolta giocattoli per i bambini meno fortunati.

GUPE – COSENZA 3-1

Parziali Set: 20-25, 26-24, 25-18, 25-23.

Gupe: Saglimbene 15, Bonsignore 9, Raso F. 22, Bertone 9, Raso A. 1, Petrone S. 4. De Costa (Lib 1), (Trombetta (Lib. 2). Ne: Mollica, Testa, Petrone D., Scalisi, Maugeri, Zappalà. All. Fabrizio Petrone.

Cosenza: Andropoli 3, Longo 2, Iorno 13, Di Fino 11, Mille 7, Fedeli 2, Persico 6, Borghetti 15, Marchetti (Lib. 1), Maccarato (Lib. 2). Ne: Fasano, Gengano, Guerrazzi. All. Narducci.

Arbitri: Di Lorenzo e Virga di Palermo.

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci