Gruppo Zenith, derby all’esordio. Ciccio Romeo: “Vogliamo partire col piede giusto”

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Oct 21st
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Basket Gruppo Zenith, derby all’esordio. Ciccio Romeo: “Vogliamo partire col piede giusto”

Gruppo Zenith, derby all’esordio. Ciccio Romeo: “Vogliamo partire col piede giusto”

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

E’ giunto il momento dell’esordio in campionato per il Gruppo Zenith Messina. La squadra del presidente Massimo Zanghì debutta in un derby insidioso sul parquet amico, ospite la Nuova Agatirno, società satellite dell’Orlandina. Dopo i test precampionato, si gioca per la conquista dei primi punti in palio. Gara non certo agevole perché la giovane formazione paladina, affidata alle cure del bolognese Matteo Angori, è sempre un cliente difficile da affrontare. Al gruppo di suoi talentuosi giovani ha aggiunto Antonio Fazio (l’anno scorso grande protagonista con la Costa d’Orlando), unico senior del team.

Il Gruppo Zenith Messina, affidato a Ciccio Romeo, vuole iniziare con un successo questa nuova avventura in C Silver. La squadra è stata ringiovanita con l’ingaggio di Andrea Squillaci, Gaetano Romeo, oltre agli under. Colpi di mercato gli arrivi di Claudio Cavalieri (nuovo capitano della Basket School Messina) e del centro Daniel Hendrych. Dalla guardia romana ci si attende tanto in termini di esperienza e leadership sia in campo che nello spogliatoio; il lungo ceko, ha bene impressionato nel corso del precampionato e dovrà garantire una presenza importante sotto canestro. Poi i reduci della scorsa stagione a partire dal play Haitem Fathallah, gli esterni Ciccio Mazzù, Andrea Buono, Gianlorenzo Corazzon e del centro Giuseppe Calderazzo.

Coach Romeo non nasconde le insidie del derby, ma ha piena fiducia nei suoi ragazzi: “Finalmente siamo giunti all’inizio di questo torneo, dopo aver disputato un paio di amichevoli interessanti che ci hanno portato, spero, ad essere al 70-80% della condizione. Affrontiamo una formazione sulla carta giovane ma con un buon mix di esperienza dato che nelle sue fila militano Fazio, profondo conoscitore e trascinatore di questi campionati, Galipò e Donda che sono in pianta stabile con la serie A, e quel Laganà a me tanto caro, per il quale non ho parole, perché so chi è, e cosa potrebbe dare. Poi tanti giovanotti che hanno grande voglia e tanta grinta da vendere pur di mettersi in evidenza perché alle porte di una futura carriera. Tanto rispetto per loro però io sono consapevole di avere una squadra abbastanza quadrata che sa ciò che vuole e senza dubbio vuole partire con il piede giusto. Per cui  credo sia una gran bella partita. Mi auguro che il fattore campo abbia il suo peso e che i miei ragazzi possano coinvolgere il pubblico, spero numeroso, in questo inizio di torneo. Buon basket a tutti”.

Appuntamento alle ore 18 di domenica 8 ottobre al PalaTracuzzi per Gruppo Zenith Messina – Nuova Agatirno, dirigeranno il derby Andrea Federico Castorina di Giarre e Federico Puglisi di Aci Catena.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

PAGINA CORRELATA

Top menu

Contattaci