Catania S. Pio X, ritorna al successo in campionato. In Coppa accede ai quarti.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Dec 15th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Catania S. Pio X, ritorna al successo in campionato. In Coppa accede ai quarti.

Catania S. Pio X, ritorna al successo in campionato. In Coppa accede ai quarti.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Basta un gol di Nuccio Garufi a metà ripresa per far tornare il sorriso, e la vittoria in campionato che mancava dalla prima giornata, in casa Catania San Pio X. Gli etnei possono festeggiare il ritorno ai tre punti, scalando così la classifica a quota otto, superando un avversario diretto nella lotta della futura salvezza e regalandosi un periodo di serenità dopo la conquista dei quarti di Coppa Italia. Avola in crisi tecnica dopo le dimissioni di Monaca ed ancora senza una guida in panchina.

Biancorossi di casa intraprendenti e proiettati costantemente in avanti contro un avversario che non ha fatto le barricate e ha difeso con ordine, arginando le proposizioni offensive di Ranno e Vitale, novità quest'ultima proposta dal tecnico Carlo Platania, con Abate francobollato dal veterano capitano Nobileù

La gara: Con Sapienza in panchina e Marco Santonocito titolare in mediana come in Coppa, S.Pio X sfortunata in occasione di un palo pieno su punizione dal limite di Piero Santonocito e due conclusioni di fantasia del miglior in campo Garufi (Scordino alza in corner e poi palla a girare che sfiora la traversa), ma abile a sbloccare la partita a coronamento di un inizio ripresa all'insegna del forcing offensivo.

In rapida sequenza: gran piatto destro di Santanna dal limite dell'area che impegna l'estremo difensore ospite con un intervento volante a mezza altezza e Ranno a pochi passi dalla porta calcia un diagonale a lato su azione sviluppatasi in verticale. A un giro di lancette dal minuto venti un calcio d'angolo da sinistra indirizza la sfera sul secondo palo dove è appostato Garufi, controllo e tiro a botta sicura su un difensore avolese che devia nella propria porta. A parte un timidissimo cenno di reazione ospite, la partita del “Bonaiuto Somma” non regala emozioni sino alla fine. La S.Pio X controlla in maniera impeccabile il gioco, gli avversari non pungono. Di Maltese nel primo tempo su punizione, deviata in maniera decisiva dalla barriera, l'unico effettivo pericolo dell'Avola che ha esaltato i riflessi di “saracinesca” Romano.

«Sono pienamente soddisfatto della prestazione della mia squadra – ha commentato il tecnico Carlo Platania -. I ragazzi hanno  applicato ciò che era stato impartito in settimana durante gli allenamenti, ovvero attacco alla porta, giro palla e cambio di fronte d'attacco».

«Tre punti che valgono doppio – felice il Presidente Piero Doccula -. Bel gioco, buone trame e tante occasioni. Unica nota stonata è che abbiamo realizzato solo un gol nonostante l'ampia mole di gioco. L'obiettivo rimane, religiosamente, la salvezza».

Catania S. Pio X   1     Real Avola   0

Marcatore: 64’ Garufi.

Catania S. Pio X: Romano, Musumeci ( 80’ Conte), Pandolfo, P. Santanocito, Villani, Garufi, M. Santonocito ( 80’ Marino), Santanna, Ranno (90’ Gatto), Vitale (75’ Spina), Abate. All: Platania.

Real Avola: Scordino, Bonaventura, Toscano, Quarto, Nobile, Mozzicato, Butera, Costa, Maltese, Mangiagli (82’ Maccarrone), Paternò (75’ Fichera). All: Panessidi (Dirigente).

Arbitro: De Francesco di Messina.

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci