Rasà dagli undici metri regalata la prima vittoria casalinga al Città di Messina: battuto il Giarre 1-0.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Nov 17th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Rasà dagli undici metri regalata la prima vittoria casalinga al Città di Messina: battuto il Giarre 1-0.

Rasà dagli undici metri regalata la prima vittoria casalinga al Città di Messina: battuto il Giarre 1-0.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Dagli undici metri il Giarre perde il primato, dagli undici metri il Città di Messina conquista la prima vittoria casalinga della stagione.  Alla fine con il punteggio di 1-0 vincono i peloritani che hanno avuto, anche l’occasione di raddoppiare, al triplice fischio finale i due contendenti si sono divisi la posta in palio che permette ai giallorossi di mister Furnari di portarsi a quota sette in classifica. Di contro la compagine di Mirto dopo tre vittorie, rimane all’asciutto.

La gara: Pronti via!!1 i padroni di casa partono con il piede giusto, ma il tiro centrale di Genovese termina di poco sopra la traversa. Al 13’ il Città va vicinissimo al raddoppio: : Quintoni mette al centro su punizione, sul pallone arriva Cardia che trova l’incornata giusta ma trova il palo. La sfera arriva sui piedi di Rasà che da ottima posizione non inquadra.

Il Città passa in vantaggio: Al 18′ sugli sviluppi di un corner battuto corto, Calcagno viene atterrato in area da Leotta, il direttore di gara non ha dubbi e assegna il calcio di rigore. Dagli undici metri si presenta Rasà che realizza con freddezza.
La reazione del Giarre: al 23′ con una girata di Caputa che non crea comunque pericoli alla porta difesa da  Paterniti.  Al 43′ Spampinato manda a fil di palo con un bel tiro al volo da posizione defilata.

In pieno recupero il Città di Messina ha una buona occasione per il raddoppio con una manovra di contropiede: Cardia lancia sulla destra Genovese, palla al centro per Quintoni che a due passi dalla porta manda alto.

Nella ripresa il Giarre cerca di alzare il ritmo, ma è  ancora una volta il Città di Messina con un colpo di testa di Salvatore Leo  con il giovane Dovara, riesce a respingere. Sul pallone si fionda Davide Leo senza però trovare lo specchio della porta.  Dopo quattro minuti di recupero il signor Monesi di Crotone decreta la fine del match che ha visto la vittoria del S. Alessio.

Città di Messina   1      Giarre   0

Marcatore: 18′ Rasà su rigore

Città di Messina: Paterniti, D.Leo (65′  Alessandro), Di Stefano, S. Leo, Filistad, Bombara, Cardia, Calcagno (65′  Fragapane), Rasà (73′ Codagnone), Genovese, Quintoni (78′  Silvestri).  All: Giuseppe Furnari

Giarre: Colonna (30′ Dovara), Patanè, Sanfilippo (30′  Messina), F. D’Arrigo (80′ Nirelli), Famà, Spampinato, Lamia, S. D’Arrigo S. (56′  Curcuruto), Caputa, Compagno (61′  Patti), Leotta.  All: Gaetano Mirto

Arbitro: Antonio Monesi di Crotone. Assistenti: Mario Chici e Giovanni Battista Citarda Palermo

Ammoniti: Famà, F. D’Arrigo, Nirelli (Giarre ), Filistad, Silvestri (Città di Messina). )

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci