SGB Rallye protagonista con Lanzalaco e Nania al Rally Event 2017.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Nov 23rd
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home motori SGB Rallye protagonista con Lanzalaco e Nania al Rally Event 2017.

SGB Rallye protagonista con Lanzalaco e Nania al Rally Event 2017.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

E’ andata in scena lo scorso weekend l’edizione numero undici del Rally Event città di Letojanni, organizzato dalla New Turbomark Rally Team. 51 gli equipaggi ai nastri di partenza, due dei quali portacolori della scuderia SGB Rallye, che si conferma sempre estremamente vincente, piazzando entrambi al primo posto della classe di appartenenza.

Gara perfetta per Carmelo Lanzalaco che, in coppia con l’esperto Antonino Marchica, ha conquistato una splendida vittoria in classe N3 portando la sua Renault Clio Rs anche al dodicesimo posto assoluto. Nonostante una partenza in sordina, per via della poca confidenza con il percorso di gara, l’esperto pilota siciliano ha condotto una gara in crescendo, divertendosi e facendo esaltare il numeroso pubblico presente in prova. Grazie a questo risultato l’equipaggio, portacolori oltre che della scuderia SGB Rallye anche dell’associazione sportiva Delirio Motorsport, porta a casa il titolo regionale di classe nel campionato Aci Sport Sicilia/Calabria e passa in testa anche nel Trofeo Renault corri con Clio.

“Bellissimo weekend, concluso nel migliore dei modi siamo campioni regionali Sicilia/Calabria. Bel risultato, siamo stati molto bravi ed accorti. Conoscevamo pochissimo le prove, ma abbiamo messo tutta la nostra esperienza e tutta la nostra bravura per portare al traguardo la macchina e per poter mettere le mani sul campionato. Lo abbiamo anche fatto nel migliore dei modi, vicinissimi alla top ten e con la vittoria di classe. E’ vero che altri equipaggi sono stati sfortunati e non hanno visto il traguardo, ma noi siamo stati costanti e attenti a fare una bella gara. Continuiamo così, divertendoci e facendo divertire il pubblico. Mi sento di ringraziare la mia scuderia e tutte le persone che mi sono vicine in ogni competizione, ci vedremo presto nelle prossime gare” – questo il commento post gara di Carmelo Lanzalaco.

Ottime prestazioni, dopo lo sfortunato ritorno alle gare con il ritiro prematuro al Rally del Tirreno, per Carmelino Nania, ex campione siciliano rally che ha conquistato, grazie anche alla sua esperienza, la classe A5 giungendo con quasi due minuti di vantaggio sul suo più diretto inseguitore. Ottimo il feeling con la giovanissima, ma già molto preparata navigatrice Aurora Augliera. I due erano in gara a bordo di una Peugeot 106 rally gestita dall’Autotecnica Racing di Leo Salpietro.

Bellissima gara, davvero,commenta Carmelino Naniami dispiace molto per i ritiri di Giovanni Alibrando e di Naccari, eravamo in una bellissima lotta, sarebbe stato ancora più bello tirarcela così fino alla fine. Sono molto soddisfatto, competizione molto ben organizzata, navigatrice eccezionale, Aurora è stata impeccabile, macchina ottima malgrado dei problemi al cambio che ci hanno creato non poche difficoltà. Grazie a tutti, alla scuderia, alla mia naviga, quando fai gare così la voglia di risalire in macchina è tantissima e proveremo infatti ad essere presenti al Tindari. Bisognava scacciare al più presto il ritiro del tirreno, sono rientrato nelle gare da poco ed è sempre una sensazione particolare quando fai una bella gara così, ti diverti tanto e la chiudi anche al primo posto. Ci vediamo nelle prossime gare…”

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci