SGB Rallye protagonista nello slalom a Custonaci e sui kart a Riesi

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Nov 23rd
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home motori SGB Rallye protagonista nello slalom a Custonaci e sui kart a Riesi

SGB Rallye protagonista nello slalom a Custonaci e sui kart a Riesi

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Impegno su due fronti, lo scorso weekend, per la scuderia nebroidea SGB Rallye impegnata tra i birilli con la 14esima edizione dello Slalom Città Internazionale dei Marmi – Custonaci, gara con validità di Coppa Aci Sport e campionato regionale di slalom e tra i kart con una gara regionale.

Nello slalom di Custonaci, che si è sviluppato lungo il tratto che da piazzale Cornino conduce su sino al centro di Custonaci, da segnalare l’ottima prestazione del giovanissimo Gabriele Pandolfino che alla sua seconda gara in assoluto porta a casa la sua seconda vittoria consecutiva. Il dicianovenne pilota messinese, figlio e fratello d’arte visto che sia il padre Piero che il fratello Alessio sono da anni piloti automoblistici, ha infatti vinto la classe Racing Start 2000 a bordo della Peugeot 206 dell’Autotecnica Racing di Leo Salpietro.

In contemporanea allo slalom di Custonaci è andata in scena la cronogara Kart di Riesi, Trofeo Madonna della Catena e Memorial “Fabio Patri” dove in gara a difendere i colori della scuderia SGB Rallye c’era l’esperto Angelo Antonio Minnì. Il pilota di Agira ha concluso al primo posto nella categoria 125 Super Tag e 12° assoluto su 52 piloti al via a bordo di un kart del Team gestito dai fratelli Amoroso Racing di Barrafranca, dimostrando ancora una volta la sua grande abilità nei circuiti cittadini.

Soddisfatto Minnì che commenta così a fine gara: “Sono molto contento del risultato ottenuto, per questo ringrazio i fratelli Amoroso che mi hanno messo a disposizione un kart supercompetitivo e la mia scuderia SGB Rallye oltre che ovviamente tutti i miei Sponsor che mi permettono di essere al via di queste manifestazioni.”

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci