Carmelino Laganà ancora una volta fa "rinascere" la Robur. Sarà Seconda Categoria con Camarda allenatore.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Nov 22nd
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 2 ^ Categoria Carmelino Laganà ancora una volta fa "rinascere" la Robur. Sarà Seconda Categoria con Camarda allenatore.

Carmelino Laganà ancora una volta fa "rinascere" la Robur. Sarà Seconda Categoria con Camarda allenatore.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Sembrava la fine di una lunga ed ricca storia calcistica, invece ancora una volta la Robur rinasce dalle ceneri, grazie ad una persona “innamorata” della sua creatura che ha guidato per tantissimi anni che negli ultimi due stagioni per motivi vari aveva passato la mano, ancora lui in “campo” riportare in vita il calcio a Letojanni: Carmelino Laganà.

Lo storico club letojannese nato negli anni ’20 grazie alla passione di giovani sportivi del tempo capitanati da Vincenzo Andò il primo Presidente dell’Asd Robur Letojanni è arrivato fino ai nostri giorni sotto la presidenza di Giuseppe Lo Monaco che alcuni giorni orsono dopo vari  tentativi di continuare nel progetto calcistico ha gettato la spugna “ fatti vari inviti ai cittadini letojannesi, ai commerciati a far parte della Robur in qualità di dirigenti, soci e sponsor……..non avendo avuto riscontro ritengo che la mia presenza come Presidente non possa più continuare….” Così ha dichiarato qualche giorno fa sulla pagina facebook della Società il Presidente Lo Monaco.

Ultima parola che decretava la fine di una Società che ha scritto intense pagine di sport, un club dove hanno giocato la maggior parte dei giocatori della riviera jonica, un punto di riferimento per tutti i giovani calciatori e allenatori, nell’ultima stagione ha calcato i campi della Prima Categoria.

Un’estate calda dal punto di vista sportiva conclusa con le dimissioni del Presidente e altri dirigenti con la consegna del titolo nelle mani del Sindaco Alessandro Costa, ecco il colpo di scena, del fine settimana, quando c’è la passione, l’amore verso lo sport, l’amore verso i giovani, quando nonostante l’età c’è ancora tanta carica agonistica e forza di volontà, non si può fare morire “una famiglia” così è stata definita negli anni dai chi ha indossato la casacca bianconera della Robur, ecco che Carmelino Laganà scende di nuovo in campo, per salvare l’Asd Robur Letojanni che sarà presente in un campionato della Figc non sarà la Prima Categoria, ma ripartirà dalla Seconda Categoria con un progetto nuovo  “il mio impegno è lasciare la Robur in mano ai giovani di Letojanni che hanno l’amore per lo sport – ha scritto su facebook Carmelino Laganà - il tempo che si formi una nuova dirigenza, poi non mi resta che guardare i futuri dirigenti dalla tribuna del Mario Lo Turco come tifoso della Robur”.

Ancora lui a salvare la Robur e il calcio a Letojanni……….si riparte dalla Seconda Categoria con un nuovo gruppo di giocatori (gran parte della rosa della scorsa stagione nel frattempo si era trasferita in altre squadre, pur a malincuore), Carmelino Laganà non demorde grazie alle amicizie di questi anni si sta muovendo per formare una valida rosa da consegnare al nuovo allenatore della Robur della stagione sportiva 2017-18, un ex giocatore roburino, letojannese doc Alessio Camarda.

Sarà una settimana intensa per Laganà e mister Camarda sul fronte mercato, intanto è stata fissata la data dell’inizio della preparazione: Lunedì 11 Settembre…….la storia calcistica dell’Asd Robur continua a vivere!!!

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci