Catania S. Pio X agli Ottavi di Coppa Italia; reti inviolate contro il Giarre.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Nov 17th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Catania S. Pio X agli Ottavi di Coppa Italia; reti inviolate contro il Giarre.

Catania S. Pio X agli Ottavi di Coppa Italia; reti inviolate contro il Giarre.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

A Mascalucia lo 0-0 finale premia il Catania S.Pio X che ha la meglio sul Giarre, in virtù della vittoria per 1-0 dell’andata, ed approda agli ottavi di Coppa Italia Eccellenza-Memorial Gianfranco Provenzano. Sfida caratterizzata da occasioni, alcune clamorose, su entrambi i fronti: è mancato, in sintesi, solo il gol.

La gara: Partenza sprint dei biancorossi di casa - con Finocchiaro in luogo dell’indisponibile Villani (uno degli ex con Leotta)  al centro della difesa e con Garufi di rientro dalla squalifica in mediana - che fanno tremare gli avversari in tre  circostanze: due di Conte, un gran tiro che sfiora la traversa ed un clamoroso palo sugli sviluppi di un corner, e una di Abate che raccoglie un filtrante rasoterra dalla trequarti di Garufi ma trova un superlativo Colonna che gli sbarra la strada sul conseguente tiro a mezza altezza.

Giarre in evidenza solo con D’Arrigo che sfiora l’incrocio dei pali dopo un’azione da corner. La prima parte della ripresa scorre sui binari dell’equilibrio, le emozioni si concentrano nella seconda parte e dopo un’ampia girandola di cambi. Gli ospiti tentano di impadronirsi del campo per cercare il gol che trascinerebbe il match ai rigori, la S.Pio X non riesce a sfruttare dei contropiedi: Ranno, su cross del neo entrato Mileti, fallisce la mira sul secondo palo mentre è più minaccioso il Giarre con D’Arrigo che sfiora il palo,  con Leotta che trova l’opposizione di uno straordinario Romano e con Messina che non riesce a girare un pallone invitante sottoporta.

Il commento del tecnico S.Pio X Carlo Platania: «Rammarico per qualche occasione importante in un primo tempo che ci ha visti giocare alti. Poi ci siamo abbassati un po troppo nel finale, in quanto abbiamo dovuto sopperire a qualche acciacco fisico. Ma credo che la squadra abbia lottato su ogni pallone e retto abbastanza bene il campo, anche se in alcuni frangenti è mancato il filtro a centrocampo nella ripresa e si è subita qualche ripartenza che invece non è da concedere dopo il risultato dell’andata. Soddisfatto per i miei Under».

Catania S.Pio X-Giarre 0-0.

C.S.Pio X: Romano, D. Di Mauro, Musumeci, Pandolfo, Finocchiaro (55’Santonocito), Santanna (55’Marino), Sapienza, Garufi (80’Inserra), Conte (65’Mileti), Abate, Ranno. A Disp. Tuccio, Vitale, C.Di Mauro, All. Platania.

Giarre: Colonna (60’Dovara), Spampinato (75’Curcuruto), Sanfilippo, F. D'Arrigo, Miano (75’Nirelli), Fama, Lamia (50’Messina), S.D'Arrigo, Carbonaro (50’Compagno), Caputa, Leotta. A Disp. Balastro, Carrabino. All.Mirto.

Arbitro: Saccà Di Messina, Assistenti Chichi e  Caruso di Palermo.

Ammoniti: Pandolfo, Garufi, Inserra, Famà e Compagno. Corner: 7-5.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci