Ninni Rotolo e Matteo Salpietro, portacolori della SGB Rallye, scaldano i motori in vista della 60^ edizione della Salita dei Monti Iblei

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Sep 23rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home motori Ninni Rotolo e Matteo Salpietro, portacolori della SGB Rallye, scaldano i motori in vista della 60^ edizione della Salita dei Monti Iblei

Ninni Rotolo e Matteo Salpietro, portacolori della SGB Rallye, scaldano i motori in vista della 60^ edizione della Salita dei Monti Iblei

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Giunge alla edizione numero 60, classico appuntamento per gli specialisti di categoria, la cronoscalata dei Monti Iblei che annovererà tra gli iscritti i due forti alfieri della scuderia sanpietrina SGB Rallye Ninni Rotolo e Matteo Salpietro.

Fervono i preparativi in casa SGB Rallye per l’atteso appuntamento dell’edizione 2017 della cronoscalata dei Monti Iblei, gara valevole per il Trofeo Italiano Velocità Montagna nonché per la terza tappa del Campionato Siciliano Velocità in salita Aci Sport, ed inserita in un contesto storico, paesaggistico e culturale di elevato livello nella provincia Ragusana.

La scuderia siciliana SGB Rallye, gestita sapientemente dal presidente Pippo Gulino nella base logistica di San Piero Patti, vedrà al via il forte pilota termitano Ninni Rotolo al volante del suo evolutissimo prototipo Gloria CP8 motorizzato Suzuki e dotato di ogni soluzione meccanica ed aerodinamica per renderlo al top di categoria.

“Siamo molto carichi, concentrati e determinati – commenta Ninni Rotolo – abbiamo lavorato molto duramente su due fronti, il primo quello dello sviluppo estremo della macchina ed il secondo quello dei test per far si mi potessi abituare alle migliorie apportate, riuscendo così a sfruttare al meglio. Devo dire che siamo soddisfatti di entrambe, con il team di sviluppo abbiamo lavorato in estrema sinergia e le gare slalom test effettuate hanno fatto si che mi potessi abituare ai cambiamenti della vettura, un ringraziamento in tal senso non può non andare ai bravissimi Carmelo Scaramozzino e Filippo Indovina senza i quali non potrei contare su un mezzo al top di categoria. Altro doveroso ringraziamento va a tutti i miei sponsor, senza i quali non potremmo essere certamente qui, ed in particolare a Bellaville Solution, Carabillò Petroli e Farmacie Curreri. Ci concentriamo adesso per la gara, con l’ottimo supporto della scuderia e con a fianco anche il team di Himera Corse, cercando di portare avanti quanto di positivo fatto in queste settimane.

Altro certo protagonista della gara sarà Matteo Salpietro, a bordo della sua fida Peugeot 106 Rallye di gruppo A, preparata e gestita dalla factory di famiglia, l’Autotecnica Racing di papà Leo. Il forte pilota di Sinagra che quest’anno sta partecipando al Campionato Siciliano Velocità in salita è determinato a far bene dopo un inizio di stagione non troppo fortunato. “Non vedo l’ora di sedermi in macchina per questa gara – commenta Salpietro, pilota e consigliere della SGB Rallye – l’inizio della stagione non è stato dei migliori, abbiamo lavorato bene e lo vogliamo dimostrare in questa cronoscalata dal fascino e dallo spettacolo indiscusso. Un ringraziamento doveroso mi sento di farlo al nostro direttore sportivo Mauro Gulino, perchè è anche grazie a lui se siamo qui pronti per affrontare insieme questa bella gara.

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci