Aga Messina, Camaro, Barcelona, Messina Soccer e Planet Win 365 i vincitori della XVII^ edizione del “Memorial Gulisano” 2017.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Jul 26th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio Giovanile Aga Messina, Camaro, Barcelona, Messina Soccer e Planet Win 365 i vincitori della XVII^ edizione del “Memorial Gulisano” 2017.

Aga Messina, Camaro, Barcelona, Messina Soccer e Planet Win 365 i vincitori della XVII^ edizione del “Memorial Gulisano” 2017.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Nei giorni scorsi è calato il sipario sull’edizione 2017 del “Memorial Giuseppe Gulisano” di Calcio 11, manifestazione organizzata dal Comitato Provinciale AICS di Messina presieduto da Lillo Margareci. Per quindici giorni il “Marullo” di Bisconte si è trasformato in teatro di avvincenti ed emozionanti sfide, con gli attori in campo sostenuti da un numeroso e caloroso pubblico sempre presente sulle tribune.

Alla cerimonia conclusiva della diciassettesima edizione del “Gulisano” ha partecipato anche la signora Pina Oteri (accompagnata dalla figlia Claudia), madre di Giuseppe Gulisano e moglie di Gaetano Gulisano. Consegnata una targa ricordo a tutte le società partecipanti, oltre naturalmente a medaglie e trofei per le formazioni che hanno preso parte alla fase finale. Anche quest’anno, infine, si è rinnovato l’appuntamento con lo speciale “Premio Gaetano Gulisano” (giunto alla quinta edizione), assegnato nella circostanza alle società Camaro 1969 e Città di Messina per le recenti promozioni in “Eccellenza”.

A dirigere il cerimoniale, preceduto dall’inno di Mameli e da un minuto di raccoglimento in memoria di Giuseppe e Gaetano Gulisano, Lillo Margareci: "E’ una manifestazione alla quale sono molto affezionato e, anche se potrà sembrare prematuro,  già sono proiettato al 2018. Per più di due settimane abbiamo trasformato il “Marullo” in uno straordinario luogo di incontro e punto di socializzazione per decine di giovani e le loro famiglie. Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato col sottoscritto per la perfetta riuscita della stessa, un’edizione – conclude il presidente del Comitato Provinciale AICS Messina - contraddistinta in campo da un buon livello tecnico, fair play e la giusta dose di agonismo".

Sulla stessa lunghezza d’onda anche l’intervento di Alessandro Cacciotto, che nella circostanza ha portato i saluti del delegato provinciale del Coni Alessandro Arcigli: "ll “Gulisano” rappresenta un appuntamento ormai classico dell’AICS Messina e ogni anno, grazie all’impegno e alla straordinaria dedizione del presidente Margareci, è sempre una grande festa dello Sport. Il clima che si respira è positivo, con i vari attori in campo che cercano ovviamente di raggiungere il miglior risultato possibile, ma – conclude il responsabile Settore Calcio AICS Messina - il tutto nel pieno rispetto delle regole e degli avversari".

Tra i “Pulcini” il titolo di categoria è andato all’Aga Messina di mister Clemente, già sopra di due reti al termine della prima frazione con le marcature di Enzo Leggio e Christian Machì. Nella ripresa, nonostante vari tentativi di reazione dei pari età del Messina Boys, risultato in cassaforte grazie alle parate di Gianmarco Summa e al punto del 3-0 siglato da Stefano Bombaci.

Due reti per tempo hanno consegnato al Camaro 1969 il titolo “Esordienti”, a farne le spese il Messina Boys “A” guidato in  panchina da mister Di Bella. In rete Samuele Arnò e Giovanni Raspaolo nella prima frazione, mentre nella ripresa a finire sul tabellino dei marcatori lo stesso Raspaolo (autore di una doppietta) e Francesco Aloisi.

La finale “Giovanissimi” è stata sbloccata dagli undici metri, con il Barcelona avanti grazie al penalty siglato da Giuseppe Amante. Il Camaro 1969 di mister Giorgianni ha provato in tutti i modi a recuperare il gap iniziale ma, gli interventi dell’estremo difensore avversario e il perfetto destro al volo di Giuseppe Venuto, hanno regalato il successo ai  ragazzi del Barcelona.

Avvincente e interminabile la sfida per l’assegnazione del titolo “Allievi”, con il Camaro 1969 due volte avanti nel punteggio (Francesco La Macchia e Giuseppe De Marco) e due volte ripreso (Antonino Arena e Manuel Maisano) dall’indomabile Messina Soccer School di mister Cosimini. Tutto rimandato, quindi, alla lotteria dei calci di rigore, con l’affermazione finale del Messina Soccer, più lucido e preciso dagli undici metri.

Da registrare, infine, il successo nella categoria “Libera” della Planet Win 365 che, dopo la recente affermazione nel Campionato Provinciale AICS Amatori, ha arricchito la propria bacheca con un altro trofeo grazie all’affermazione per 3-0 sull’Atletico Aldisio.

I risultati delle Finali
Libera: Planet Win 365 – Atletico Aldisio  3-0
Allievi: Messina Soccer – Camaro 1969   2-2 (4-1 d.c.r.)
Giovanissimi: Barcelona – Camaro 1969   2-0
Esordienti: Camaro 1969 – Messina Boys “A”  4-0
Pulcini: Aga Messina – Messina Boys  3-0

Finale “Pulcini”
Aga MessinaMessina Boys  3-0
Reti: Leggio, Machì, Bombaci
Aga Messina:
Summa, La Fauci, Lisitano, Cucinotta, Lembo, Quattrocchi, Rizzo, Sarò, Leggio, Machì, Bombaci, Cutroneo. All. Antonio Clemente
Messina Boys “A”: Sturniolo O., Lo Schiavo R., Sturniolo G., Iurato, Lo Cascio, Forestieri, Garufi, Gugliotti, Messina, Morabito, De Leo, Pandolfino, Lo Schiavo D., Tinaglia, Ennegan. All. Lino Vitale.

Finale “Esordienti”
Camaro 1969 – Messina Boys “A”  4-0
Reti:
Arnò, Raspaolo, Raspaolo, Aloisi
Camaro 1969:
Previti, Fazio, Orzane, Arnò, Rizzo, Mendolia, Giliberto, Certo, Raspaolo, Aoloisi, De Natale, Dardanelli, Buccheri, Milone, Rigano.
All. Giovanni Giorgianni.
Messina Boys “A”: Di Dio, Foti, Mirci, De Salvo, Garufi, Grisostamo, Soffli, Sturniolo, Caruso, Centorrino, Spanò, Ennrkar, Alessandra, Morabito, Iannello. All. Vito Di Bella

Finale Giovanissimi
Barcelona – Camaro 1969  2-0   
Reti:
Amante, Venuto
Barcelona:
Iannello, Tamagno, Puleio, Amante, Ribuffo, Di Stefano, Agrillo, Ventra, Paladino, Fugazzotto, Venuto, Crupi, Crisostamo, De Marco, Trischitta, Pangallo, Milicia.
Camaro 1969: La Rocca, Anselmo, Maffei, Zappalà, Duli, Russello, Zirilli, Parisi, Rando, Spadicchia, Roberti, Parisi, Foresta, Cucinotta, Pothuputiva, Nicoletti, Currò, Sottile, Alesci, Panetta. All. Giovanni Giorgianni.

Finale “Allievi”
Messina Soccer School – Camaro 1969    2-2 (4-1 d.c.r.)
Reti:
La Macchia (C), Arena (M), De Marco (C), Maisano (M)
Messina Soccer School:
Merlino, Argento, Antonuccio, La Rosa, Capodivento, Lazzaro,Gualberti, Mannino, Giordano, D’Amico, Arena, Spoto, Maisano, Gangemi, Presti, Cambria, Risitano, Picciolo, Spuria, Currò. All. Giuseppe Cosimini.
Camaro 1969: Alibrandi, Morreale, Siracusa, Gangemi, La Macchia, Lembo, Mento, De Marco G., De Luca, Privitera, De Marco G., Manganaro, Lombardo, Gennaro, De Natale, Capilli. All. Giovanni Anna



 



Video - Primo Piano


TUTTE LE TRATTATIVE DELLE SQUADRE ECCELLENZA E PROMOZIONE

Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci