Dalla Serie D alla 3^ Categoria: addio la numerazione sulla maglia dall'1 all'11.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Monday
Nov 20th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Pianeta Figc Pianeta Figc Dalla Serie D alla 3^ Categoria: addio la numerazione sulla maglia dall'1 all'11.

Dalla Serie D alla 3^ Categoria: addio la numerazione sulla maglia dall'1 all'11.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Un altro pezzo di calcio tradizionale se ne va, cade uno dei simboli che legavano il calcio dilettantistico a quello di “una volta”:  dalla Serie D alla 3^ Categoria addio alla numerazione dall’1 all’11,  la prossima stagione ognuno potrà avere il numero che vuole sulla propria maglia come quelle dei “campioni” della Serie A, il 21 di Pirlo o Zidane, il 99 di Ronaldo o il 32 di Vieri.  Ogni giocatore potrà scendere in campo con un numero di maglia dall'1 al 99.

La decisione è stata presa nell’ultimo Consiglio Federale  nella riunione del 26 giugno 2017, ha accolto la richiesta della Lega Nazionale Dilettanti di deroga all’Art. 72 delle N.O.I.F. in materia di “tenuta di giuoco dei calciatori” volta a consentire, per la stagione sportiva 2017/2018, ai calciatori dei Campionati dilettantistici nazionali, regionali e provinciali, nonché dei Campionati giovanili juniores, di indossare, per tutta la durata della stagione sportiva, una maglia recante sempre lo stesso numero (non necessariamente progressivo) senza personalizzazione col cognome del calciatore che la indossa.

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci