Sporting Club Villafranca e Pro Mende in finale play-off: battute 3-1 il Domenico Savio e 4-3 la Spadaforese.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Dec 17th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio a 5 Sporting Club Villafranca e Pro Mende in finale play-off: battute 3-1 il Domenico Savio e 4-3 la Spadaforese.

Sporting Club Villafranca e Pro Mende in finale play-off: battute 3-1 il Domenico Savio e 4-3 la Spadaforese.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Sabato 17 Giugno 2017 alle ore 16.00 ultimo atto del campionato di Serie D maschile del Comitato di Messina con la disputa della finale play-off tra lo Sporting Club Villafranca e la Pro Mende. La vincente staccherà il biglietto per il prossimo campionato di Serie C2 che ha laureato già al termine della regular season il Milazzo.

Lo scenario sarà il campo “Santino La Rosa” di Villafranca, già teatro la scorsa stagione per la gara della finale provinciale tra la Parrocchia S. Alessio (vincitrice play-off girone B) e la Pro Mende (vincitrice play-off del girone A) che ha visto il trionfo della compagine jonica guidata da mister Piero Scornavacca per 4-2. (guarda la Finale Play Off: Pro Mende - Parrocchia S. Alessio.)

Ritornando alla finale di sabato si deciderà il tutto in 60’ in una gara unica in casa della società meglio classificata  lo  Sporting Club Villafranca (seconda classificata)  e la Pro Mende (terza classificata), in caso di parità si disputeranno i tempi supplementari, in caso di ulteriore parità si qualifica la società meglio classificata nella stagione regolare. Le due squadre sono arrivate alla finale eliminando nelle gare semifinale il Domenico Savio che ha perso 3-1 con lo Sporting Club Villafranca e la Spadaforese che si è arresa 4-3 alla Pro Mende.

I biancoverdi di mister Scibilia hanno domato i peloritani del Domenico Savio grazie al gol di Salpietro che ha aperto le marcature, poi si scatena Seby Giacobbe autore di una doppietta per il 3-0.  Tocca a Giuseppe Giorgianni siglare il gol per i giallo-blù peloritani per il 3-1 finale. Nell’altra semifinale gara equilibrata tra la Pro Mende e la Spadaforese con i gialloneri di mister Fabio Famà arrendersi alla doppietta di Giuseppe Mancuso, Vincenzo Calderone e Maurizio Campo che portano i lucesi per il secondo anno consecutivo alla finale per il salto di categoria. Per la Spadaforese  in gol Antonino Macrì e Gaetano Pantò ed un autogol.

Salterà la finalissima Michele Burrascano, uno dei pilastri dello scacchiere della Pro Mende, squalificato per una gara  dal Giudice Sportivo. Restando in tema di sanzioni disciplinari relative alle due gare delle semifinali, il Giudice Sportivo Salvatore Manzo,  ha squalificato fino al 20 Giugno 2016 il dirigente Benedetto Merulla (Pro Mende) “Per contegno offensivo nei confronti dell'arbitro”. Due giornate, invece, per Luca Venuto (Spadaforese) “Già espulso per doppia ammonizione, assumeva contegno aggressivo nei confronti dell'arbitro”.

Per quanto riguarda l’altra semifinale provvedimenti disciplinari  per il Domenico Savio:  Giuseppe Passalacqua squalificato fino al 30 Giugno 2016 “Per contegno offensivo e minaccioso nei confronti dell'arbitro”. Due gare per il giocatore Domenico Moschella Per contegno offensivo nei confronti dell'arbitro, a fine gara”.

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci