Sul parquet aliese Roberto Nicotra show: tre gol e tre assist per un giorno indimenticabile.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Aug 22nd
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio a 5 Sul parquet aliese Roberto Nicotra show: tre gol e tre assist per un giorno indimenticabile.

Sul parquet aliese Roberto Nicotra show: tre gol e tre assist per un giorno indimenticabile.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

All’anagrafe fa 44 anni, sul parquet un ragazzino di 17 anni, l’età in cui ha esordito nel campionato Interregionale nella stagione 1990-91 con la maglia della Scafatese, nell’ultima gara del campionato di Serie D maschile contro la PGS Aliese nelle vesti di giocatore è stato l’assoluto protagonista dell’incontro (per la cronaca 6-6 il punteggio finale), con tre gol e tre assist che ha permesso a Gugliotta, Santoro e Manuli di andare in rete.

Stiamo parlando del mister del Città di Roccalumera Roberto Nicotra nonostante l’età ha sempre la stessa passione di quando ragazzino ha vestito la casacca della Scafatese con l’esordio in prima squadra giocando con giocatori che poi hanno indossato la casacca del Napoli come il portiere Gennaro Iezzo o Savino che ha militato nel Lecce, Brescia e Napoli.

Per il giovane Roberto Nicotra, ruolo mezzapunta, si prospettava una florida carriera, invece nonostante la determinazione, la grande forza di volontà, si è dovuto arrendere in primis alle “ginocchia” in seconda battuta ad un infortunio alla caviglia.

Ma la sua passione verso il “pallone” è rimasta nel suo Dna, trasferitosi per ragione di “cuore” in terra sicula ha continuato il suo amore cercando di trasmettere la sua esperienza ai giovani  della Scuola Calcio dello Sportinsieme, da lì il passaggio al calcio a 5  è stato breve, sempre con la compagine santateresina  disputata tre campionati ad alti livelli.

Poi arriva la nuova esperienza di allenatore della squadra femminile della Parrocchia S. Alessio e giocatore in quella maschile,  dopo qualche anno lo troviamo sulla panchina della Multiproject S. Alessio, in contemporanea arriva il “tesserino” di allenatore (dicembre 2015)  In tutto questo percorso Roberto Nicotra, nonostante la giovane età (44 anni) e i capelli bianchi, oltre ad avere qualche chilo di troppo, si diverte ancora come un ragazzino in mezzo ai giovani, a giocare scampoli di partita nell’ultimo campionato di calcio a 5 di Serie D di Messina con il Città di Roccalumera.

Nell’ultima di campionato in quel di Alì contro la compagine del Presidente Liliana Bonfiglio ha giocato l’intero incontro, una gara che certamente non dimenticherà facilmente non solo per i gol, ma per l’intera performance come  quando tende la mano aiutato da compagni e avversari per rialzarsi dal parquet, ad esultare quando i suoi giocatori finalizzano in rete le sue invenzioni.

Per un giorno Roberto Nicotra show come i vecchi tempi sul parquet aliese, un esempio per la nuova generazione, quando si ha passione, amore verso qualcosa anche al di là dello sport, non conta l’età, si è sempre giovani.


 



Video - Primo Piano


TUTTE LE TRATTATIVE DELLE SQUADRE ECCELLENZA E PROMOZIONE

Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci