Serata di galà per la premiazione finale Campionato Provinciale AICS Calcio 11 Amatori.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Saturday
Nov 18th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio News Serata di galà per la premiazione finale Campionato Provinciale AICS Calcio 11 Amatori.

Serata di galà per la premiazione finale Campionato Provinciale AICS Calcio 11 Amatori.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Ieri sera (martedì 30 maggio 2017) il “PalaMontepiselli” di Messina ha ospitato la premiazione finale del Campionato Provinciale AICS Calcio 11 Amatori. A fare gli onori di casa Lillo Margareci e Alessandro Cacciotto, rispettivamente presidente del Comitato Provinciale AICS di Messina e responsabile Settore Calcio AICS Messina.

Oltre ai campioni in carica della Planet Win 365, nelle prossime settimane impegnati ad Alba Adriatica (Teramo) nelle finali nazionali, sono state premiate anche tutte le altre società partecipanti alla manifestazione. Assegnato, inoltre, il Premio Disciplina alla CAR.AL. Sport di Barcellona Pozzo di Gotto, che nella speciale classifica ha preceduto Tecnocasa Promedia GM e Polisportiva Cristo Re.

Tra gli ospiti il giornalista Maurizio Licordari, al quale è stata consegnata una targa in ricordo del padre Mino Licordari, indimenticabile uomo di sport alla cui memoria è intitolata l’edizione appena conclusa del torneo. Un torneo al quale, tra l’altro, Maurizio Licordari si sente particolarmente vicino, avendolo vissuto in prima persona sotto la veste di giocatore fino alla scorsa edizione.

Nel suo intervento il presidente Lillo Margareci ha voluto sottolineare lo spirito della manifestazione e il grande onore di averla potuta dedicare a un personaggio molto caro a tutti gli sportivi messinesi. Grande soddisfazione anche nelle parole di Alessandro Cacciotto, che ha evidenziato gli importanti valori umani mostrati dalle società partecipanti.

Al di là dell’aspetto strettamente tecnico, infatti, rimangono soprattutto nuovi ponti di amicizia nati in campo tra i giocatori delle varie squadre, il tutto secondo i principi di socializzazione e aggregazione da sempre alla base delle varie iniziative promosse dall’AICS COMITATO PROVINCIALE DI MESSINA.

Un campionato che è stato anche sinonimo di integrazione, con la presenza della Polisportiva Cristo Re del dirigente Angelo Alessandro, squadra formata da minori non accompagnati ospitati presso alcune strutture cittadine. Un ricordo speciale, infine, per Andrea Scaglione, giovane prematuramente scomparso pochi anni fa che ha “accompagnato” tutte le gare dei suoi amici della Kingdom Heart’s e al quale, anche quest’anno, il Comitato Provinciale AICS di Messina ha deciso di dedicare un “Memorial” di prossima partenza.


 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci