L'avv. Giuseppe Rapisarda è il nuovo Presidente del Catania femminile.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Jun 28th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio Femminile L'avv. Giuseppe Rapisarda è il nuovo Presidente del Catania femminile.

L'avv. Giuseppe Rapisarda è il nuovo Presidente del Catania femminile.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

L’occasione è stata l’ultima amichevole della stagione, giocata venerdì 26 maggio 2017 a Belpasso, prima del rompete le righe. In un clima goliardico e in una sfida che ha visto giocatrici rossazzurre e rappresentanti del tifo di curva nord del Catania, sono state poste le prime fondamenta per l’immediato futuro.

Il Catania femminile ha un nuovo Presidente: si tratta dell’avvocato Giuseppe Rapisarda, tra coloro che hanno partecipato all’amichevole e che, come emerso dall’intervista rilasciataci prima della partita, ha come obiettivo primario quella Serie B che la realtà di calcio in rosa etnea ha conquistato a mani basse sul campo.

Questo il messaggio di benvenuto da parte del club del tecnico Peppe Scuto. “Al nuovo Presidente il compito di coinvolgere e convogliare le forze più sensibili sane ed attente della nostra città e dell’hinterland per un  progetto di crescita del Catania femminile che ci aiuti  a mettere radici nel tempo attraverso una estensione più larga possibile della nostra base societaria. All'avvocato Rapisarda, noto appassionato sportivo catanese, il nostro in bocca in lupo, il benvenuto in famiglia con l'auspicio che l'entusiasmo e la sua competenza professionale possano dare nel breve e lungo periodo i frutti sperati da Tutti”.

Si presenta così il nuovo Presidente: “Ragazze che avrebbero meritato la Serie B, anziché rinunciarvi un anno fa. Non è stato così perché Catania è rimasta sorda a quelle che rappresentano realtà positive del nostro sport dilettantistico. Il lavoro che ci attende è strutturare una società per fare in modo che abbia ciò che merita, al di là dell’interessamento dei tifosi di Curva Nord che è stato importante per richiamare l’attenzione verso questi colori. Reperire sponsor e lavorare attraverso procedure trasparenti sarà il primo passo da fare per dare un futuro e una continuità. Non bastano solo l’interesse e gli applausi, bisogna passare ai fatti”.

Un clima di festa e divertimento, dicevamo, in una partita che ha voluto rappresentare l’unione tra rettangolo verde e tifo organizzato, spalti, pubblico. Prima di fronte, poi a ranghi misti, infine i rigori. Un modo per salutarsi e darsi appuntamento alla prossima annata, sempre insieme: tifosi, squadra, società e parenti, mamme e papà che si sono divertiti ed hanno contribuito a far divertire il Catania femminile.

Non solo solide fondamenta economiche nel futuro del Catania, ma anche crescita del vivaio. Da settimane l’indizione di stages sta iniziando a dare i frutti sperati. Prima per la costruzione di una squadra primavera che faccia da serbatoio alla prima squadra, ora con l’avvicinamento di atlete Under 12 al club rossazzurro: nei giorni scorsi il tecnico Peppe Scuto ed il suo Vice Andrea Marletta si sono concentrati proprio sulle calciatrici alle prime armi, al fine di allestire una compagine completa per il prossimo anno: in 20 hanno risposto alla “chiamata” del Catania e sono pronte a rappresentare il team Under 12 dell’immediato futuro.

 



Video - Primo Piano


UNA STAR PER I TUOI EVENTI.....

INFO: 3402522611

Trasmissione Sportiva

dirette-news su Inter, Juve, Napoli e Roma.

Top menu

Contattaci