A metà della ripresa Ginagò porta il Città di Messina in Eccellenza: superato 1-0 il Città di Ragusa.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Thursday
Jul 27th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Promozione A metà della ripresa Ginagò porta il Città di Messina in Eccellenza: superato 1-0 il Città di Ragusa.

A metà della ripresa Ginagò porta il Città di Messina in Eccellenza: superato 1-0 il Città di Ragusa.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

All'Orazio Raciti di Biancavilla il Città di Messina stacca il biglietto per l'Eccellenza: superato per 1-0 il Città di Ragusa nella finale play-off del campionato di Promozione. A portare dopo due anni i giallorossi nella quinta serie è stato un gol di Ginagò a metà della ripresa, esattamente al 77': quando fa partire un tiro da lontano che supera l'estremo difensore ragusano. Si conclude nei modi migliori la stagione del Città di Messina di mister Santino Bellinvia, chiude la regular season in quarta posizione, vince la semifinale play-off in casa della Messana (5-1), ancora in trasferta sul campo della seconda squadra classificata del girone la Jonica superata per 2-1, ieri pomeriggio la ciliegina sulla torta che fa ritornare dopo due anni il Città di Messina in Eccellenza.

L'undici iniziale del Città di Messina: Tra i pali Maisano, retroguardia composta dalla coppia centrale Bombara – Cordima con Fragapane e Balastro sulle corsie esterne. Al centrocampo Quintoni, Cardia e Alessandro mentre Ginagò e Arigò supportano la punta Codagnone.

Primo Tempo: Sul sintetico zuppo di pioggia del “Raiti” è Codagnone a creare la prima occasione con un intervento su cross di Fragapane, palla fuori. Il match si mantiene equilibrato con i giallorossi che ci provano dalla distanza con Arigò e Quintoni mentre il Ragusa tiene il possesso palla senza però creare pericoli. Al 29′ Codagnone brucia il tempo alla difesa e, su cross di Arigò, trafigge Taranto. Neanche il tempo di esultare per la punta giallorossa: il direttore di gara annulla tutto per un sospetto fuorigioco. Il Ragusa reagisce poco dopo rendendosi pericoloso con un tiro di Nicola Arena, terminato alto, e con un’incursione di Incardona che riesce addirittura a superare Maisano in uscita, ma trova la porta sbarrata grazie alla ribattuta di Bombara. Il Città insiste e crea affanno al Ragusa soprattutto dai calci d’angolo, alla fine la difesa iblea riesce a sventare la minaccia e il primo tempo si conclude a reti inviolate.

Secondo Tempo: Nella ripresa è il Ragusa a partire meglio. Al 50′ Ambrogio mette al centro per l’accorrente Nicola Arena che non riesce a trovare la conclusione per un soffio. Due minuti più tardi ancora pericoloso Nicola Arena con una girata dal limite dell’area, Maisano in tuffo manda in angolo. Al 54′ risponde il Città di Messina con un tiro di Quintoni che però pecca di precisione. Al 59′ la strada si fa in salita per i giallorossi costretti a continuare l’incontro in inferiorità numerica per il doppio giallo rimediato da Alessandro. L’uomo in meno però galvanizza Cardia e compagni che alzano il ritmo e chiudono ogni avanzata degli avversari.

Il gol che fa volare il Città di Messisna: Al 77′ ci pensa poi Ginagò a firmare il gol più importante della sua carriera grazie ad un tiro dalla distanza che beffa Taranto. Il Ragusa tenta il tutto per tutto, ma poco dopo è ancora una volta Ginagò ad avere la possibilità del raddoppio che chiuderebbe definitivamente il match. L’esterno ex Pistunina però non riesce a ribadire in rete da due passi dopo una respinta della difesa. La formazione di La Vaccara crea l’ultimo pericolo con una conclusione dell’esperto Bonarrigo che sfiora la traversa. Il direttore di gara concede quattro minuti di recupero, ma il Città di Messina difende senza problemi il vantaggio e al triplice fischio festeggia insieme al proprio pubblico la vittoria dei play-off.

Città di Messina – Città di Ragusa 1-0

Marcatore: 77′ Ginagò

Città di Messina: Maisano, Balastro, Bombara, Cardia, Cordima, Fragapane, Alessandro, Quintoni, Codagnone (65′ Silvestri), Arigò (83′ Amante), Ginagò ( 91′ Giove). In panchina: Simoni, Mannino, Spoto, D’Alessandro. Allenatore: Santino Bellinvia.

Città di Ragusa: Taranto, Scribano, Buscema, Ambrogio (82′ Manfrè), Vindigni, Conti, D. Arena, Pellegrino, N. Arena, Bonarrigo, Incardona (80′ Vicari). In panchina: Alabiso, Andolina, Carnazza, Suizzo, Vitale. Allenatore: Calogero La Vaccara

Arbitro: Fabrizio Ramondino di Palermo. ​Assistenti: Francesco Piccichè e Monica Genovese, entrambi di Trapani

Ammoniti: Quintoni, Alessandro, Ginagò  (CdM), Vindigni, Pellegrino (R)

Espulsi: Alessandro (CdM)

Recupero: 1′pt, 5′st

 



Video - Primo Piano


TUTTE LE TRATTATIVE DELLE SQUADRE ECCELLENZA E PROMOZIONE

Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci