La Mam Villa Zuccaro conquista la finale di Coppa Italia al tie-break: battute le Sorelle Ramonda Montecchio.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
May 23rd
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home VolleyFemminile La Mam Villa Zuccaro conquista la finale di Coppa Italia al tie-break: battute le Sorelle Ramonda Montecchio.

La Mam Villa Zuccaro conquista la finale di Coppa Italia al tie-break: battute le Sorelle Ramonda Montecchio.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Vince in rimonta al tie break il Mam Villa Zuccaro nella gara d'esordio della Final Four di Coppa Italia e si aggiudica l'accesso alla finale contro il Properzi Volley Lodi che si disputerà oggi sabato 15 alle ore 15,30. E' stata una gara entusiasmante ed infinita ( 2 ore e 26 minuti di gioco ) giocata a viso aperto tra due squadre che hanno dato spettacolo.

In fase iniziale coach Jimenez proponeva la formazione delle ultime settimane con Rania e Romani in P4, Bertiglia opposto, Composto e Bilardi centrali, Agostinetto in pallleggio e Pietrangeli libero.

Primo Set: Il primo set vede le siciliane in chiara difficoltà nel prendere le misure ad un terreno di gioco dispersivo. Ricezione non perfetta, muro non efficacissimo ed attacco poco incisivo. Sorelle Ramonda sempre avanti prima sull'8-4, poi sul 16-12 per chiudere sul 25-18. In corso subentrava Martina Escher.

Secondo Set: Il secondo parziale inizia sulla falsariga del primo. Venete avanti sino all'8-6. Esce fuori l'orgoglio della squadra che non vuole perdere mai, figurarsi in una finale di Coppa Italia. Cresce in maniera esponenziale la difesa, in avanti Vale Rania e Benny Bertiglia iniziano a fare male ed il dado è tratto. 12-16 al secondo tecnico e 19-25 che vale l'uno pari.

Terzo Set: Nella terza frazione di gioco parte bene Mam Villa Zuccaro. Primo time out sul 6-8. Ospiti quasi sempre avanti sino al 18-20. Marcello Bertolini chiama a raccolta le sue giocatrici che si scuotono soprattutto dal centro, calo santateresino e Montecchio si aggiudica il set sul 25-22, 2 a 1 conteggio set.

Quarto Set: Nel quarto tempo di gioco esce fuori tutta la cifra tecnica e caratteriale del team jonico. Cresce Ambra Composto che fiocca fast vincenti a ripetizione, " mitraglia " Bertiglia dalla seconda linea non perdona, il capitano Rania conferma il suo stato di grazia inanellando punti su punti. In difesa Fede Pietrangeli decide che non deve cadere più nulla. Silvia Bilardi si dimostra sempre più certezza risultando decisiva nei momenti cruciali dell'incontro.

Giulia Agostinetto smista il gioco da par suo non lesinando sforzi nelle attività a muro ed in difesa. Carlotta Romani butta giù missili a tutto braccio scrollandosi di dosso il peso di una maglia da titolare. Tutti fattori che fanno si che S. Teresa si porti subito a largo sul 3-8, secondo pit stop sul 12-16. Rinvengono le padroni di casa che raggiungono il pari sul 22-22. Un doppio errore locale facilita la chiusura sul 22-25. Si va al tie break.

Tie-break vincente: Mam Villa Zuccaro parte forte, 0-3, time out richiesto dal Montecchio. Si gira sul 5-8 grazie ad una marcatura della " spaccaseggiole " Rania, oggi implacabile. Benny Bertiglia marca il punto dell'8-11. Sembra finita. Colpo di coda delle vicentine che realizzano un break di 4-0 portandosi sul 12-11. Sul 14-13 per loro l'occasione di chiudere l'incontro. Ma l'epilogo e' ancora lungo. S. Teresa ribalta la situazione e si porta sul 15-14 e solo al quinto match ball si aggiudica l'incontro. Il punto del 19-20 lo realizza quel guerriero che scorrazza per le vie del centro che di nome fa Ambra Composto, mentre quello finale del 19-21 lo concretizza Valentina Rania con un mani out, chirurgico, alla sua maniera. E' il punto del tre a due definitivo che significa accesso alla finale per il primo e secondo posto contro il Lodi che nelle gara di apertura ha superato il San Lazzaro.

Encomiabili e sempre presenti anche a mille e rotti chilometri di distanza gli infaticabili Eagles che hanno incitato la loro squadra incessantemente dall'inizio alla fine. Domani, seppur sfinite da una lunghissima trasferta e da quasi tre ore di gioco, le leonesse del Mam Villa Zuccaro concorreranno per un altro traguardo storico dopo quello della matematica promozione in A2.

SORELLE RAMONDA MONTECCHIO - MAM VILLA ZUCCARO S. TERESA 2-3 ( 25-18 19-25 25-22 22-25 19-21 )

SORELLE RAMONDA : Brutti 18, Marcolina 7, Povolo 15, Fiocco 21, Lucchetti 20, Giroldi 2, Pericati ( L ), Canton 2, Tacchella, Levorin, Dalla Vecchia, Frison. ALL : Bertolini

MAM VILLA ZUCCARO : Rania 19, Bilardi 8, Agostinetto 6, Romani 9, Composto 14, Bertiglia 24, Pietrangeli ( L ), Escher 1, Caruso, Cassone.ALL : Jimenez


 



Video - Primo Piano


UNA STAR PER I TUOI EVENTI.....

INFO: 3402522611

Trasmissione Sportiva

dirette-news su Inter, Juve, Napoli e Roma.

Top menu

Contattaci