Vittoria di prestigio per l'Atene, infligge la prima sconfitta alla capolista Team Scaletta. Vince la Ludica con una super Cristiano. Città dello Stretto vola con la Russo. L'Acquedolcese doma il Real Taormina.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Nov 24th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio Femminile Vittoria di prestigio per l'Atene, infligge la prima sconfitta alla capolista Team Scaletta. Vince la Ludica con una super Cristiano. Città dello Stretto vola con la Russo. L'Acquedolcese doma il Real Taormina.

Vittoria di prestigio per l'Atene, infligge la prima sconfitta alla capolista Team Scaletta. Vince la Ludica con una super Cristiano. Città dello Stretto vola con la Russo. L'Acquedolcese doma il Real Taormina.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

L’ottava giornata di ritorno ha sancito la prima sconfitta stagionale per la capolista Team Scaletta che cade sul terreno della compagine peloritana dell’Atene (squadra fuori classifica), le ragazze di mister Tiziana Impoco si aggiudicano  la gara per 3-1. Una vittoria di prestigio che non porta punti in classifica che fa seguito alla vittoria nel turno infrasettimanale  per 5-2 sul campo della Social Romettese (gara di recupero della sesta di ritorno).

Il Team rimane a quota 46, frenata d’arresto che permette alla Ludica Lipari vincente con punteggio tennistico (6-2) sul parquet della Social Romettese si porta a quota 37 punti, riducendo il distacco dalla capolista a – 9 con due gare da recuperare quando mancano tre giornate alla fine del torneo con il calendario che propone alla penultima giornata lo scontro diretto tra le prime della classe con il Team Scaletta  che può festeggiare il salto di categoria già alla ripresa del campionato sul campo del Real Taormina, in caso di vittoria o di pareggio la compagine di Ivana Cernuto può brindare alla Serie C.

Per il resto la giornata ha confermato il buon stato di salute del Città dello Stretto che passa sul parquet del Comprensorio del Tirreno con una scatenata Carla  Russo (sei gol realizzati), un successo che permette alla formazione peloritana di agganciare in terza posizione (26 punti) l’Akron Savoca che scenderà in campo Mercoledi 12 alle ore 19.30 sul campo dell’Aics Messina e il San Filippo del Mela che ha osservato un turno di riposo.  Si porta a 21  punti l’Acquedolcese che sul terreno amico si è imposta per 10-3 sul Real Taormina che vale la sesta posizione in graduatoria.

Gare da recuperare: Abbiamo detto di Aics Messina – Akron Savoca più che di un recupero di tratta di un posticipo e Aics Messina – Real Taormina si giocherà sabato 15 Aprile alle ore 15.00. Mentre da decidere la data Ludica Lipari – Aics Messina.

La copertina della settimana: Senz’altro va alla simpatica formazione dell’Atene, non solo per aver battuto la capolista Team Scaletta, ma soprattutto per la striscia dei risultati utili consecutivi, ben sette (cinque vittorie e due pareggi), tanto da essere imbattute nel girone di ritorno. L’Atene è fuori classifica, ma finora a totalizzato 32 punti che la porterebbero ad occupare la terza posizione in classifica, frutto di 10 vittorie, due pareggi e 5 sconfitte. Con 63 reti realizzate e 40 subite. Nel prossimo turno farà visita alla Ludica Lipari.

Bombers di giornata: La palma spetta senz’altro a Carla Russo (Città dello Stretto) che ha messo a segno ben sei reti. Al posto d’onore Cristiano (Ludica Lipari) con cinque reti. Su terzo  gradino la coppia Basile-Viglianti (Acquedolcese) con una tripletta.

Statistiche: L’attacco più prolifico è quello della Ludica Lipari (113), La miglior difesa  è quella della capolista Team Scaletta (31 gol subiti). Fra le statistiche resiste ancora il record dell’Acquedolcese che non ha mai pareggiato in campionato (otto vittorie e nove sconfitte).  Sempre fra le mura amiche non hanno pareggiato la Ludica Lipari (6 vittorie e 1 pareggio), l’Akron Savoca (4 vittorie e 4 sconfitte) e la Social Romettese ( 3 vittorie e 6 sconfitte). Mentre l’Aics Messina è ancora l’unica squadra che non conosce la vittoria fra le mura amiche. Mentre il Real Taormina non ha mai vinto fuori casa e pareggiato, solo sconfitte (8 su 8).

L’Atene cala un tris alla capolista Team Scaletta (3-1): Arriva la prima sconfitta stagionale per le ragazze di mister Cernuto che cede l’intera posta in palio alla formazione peloritana che va in gol con Giulia Spina, il raddoppio di Martina Donato, conclude il gol di Danzi. Per il Team va in gol per la prima volta in campionato la giovanissima Eleonora Autano (14 anni). Nel turno infrasettimanale, l’Atene aveva battuto nel recupero la Social Romettese per 5-2 , in gol  con Noemi La Rocca e Giulia Spina (doppiette per entrambe) ed un gol di  Di Lorenzo. Per la squadra di casa in gol Linda Zodda e Anna Misseri.

Una scatenata Cristiano (cinquina) fa volare la Ludica Lipari sul campo della Sociale Romettese (2-6): Un inizio di gara equilbrato al gol del vantaggio di Portelli, fa eco il pareggio della Linda Zodda. Poco prima dell’intervallo con un tiro dalla distanza Cristiano porta nuovamente in vantaggio la squadra eoliana. Nell’ultima azione arriva il 3-1 ospite su calcio di rigore trasformato da Cristiano per fallo di mano sulla linea di Marilena Di Stefano. Nella ripresa protagonista in assoluto la Cristiano che mette a segno una tripletta che porta il risultato sul 6-1.  La Social Romettese non molla va in rete per il 6-2 finale Alessandra Rinaldo.

L’ Acquedolcese con la coppia Basile-Viglianti doma il Real Taormina (10-3): I biancoverdi di casa conquistano la loro quinta vittoria fra le mura amiche con protagoniste in assoluto il duo Catia Basile–Martina Viglianti con la loro tripletta fanno volare al successo contro la compagine taorminese che va in gol per ben due volte con la solita Claudia Zammataro e Chiara Leonardi. La giornata ricca di gol è stata arricchita dalle doppiette di Elisa Lipari e Samanta Barone. Tre punti che proiettano l’Acquedolcese in settima posizione con 17 punti.

Con una scatenata Carla  Russo il Città dello Stretto asfalta il Comprensorio del Tirreno: (4-8) Tre punti importanti per la compagine peloritana, adesso è terzo posto in classifica in coabitazione con l’Akron Savoca e S. Filippo del Mela. Un successo targato Carla Russo protagonista in assoluto della partita che ha visto la vittoria della squadra ospite per 8-4. Un’incontro che ha visto il Città sempre in avanti che ha portato all’intervallo con il vantaggio di 4-2.  Dicevamo Carla Russo protagonista con sei gol realizzati, il resto dei gol portano la firma di Mara Armato doppietta per lei. Per la compagine di casa vanno in gol Arcoraci, Truglio e Trimarchi (doppietta per lei).

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci