Il Pisano passa a Taormina, non mollano S. Domenica e Linguaglossa. Colpo del Graniti a Limina. Tonfo dell'Akron Savoca. L'Agostiniana vince con Miano.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Nov 22nd
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 2 ^ Categoria Il Pisano passa a Taormina, non mollano S. Domenica e Linguaglossa. Colpo del Graniti a Limina. Tonfo dell'Akron Savoca. L'Agostiniana vince con Miano.

Il Pisano passa a Taormina, non mollano S. Domenica e Linguaglossa. Colpo del Graniti a Limina. Tonfo dell'Akron Savoca. L'Agostiniana vince con Miano.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Il Pisano passa a Taormina è consolida sempre di più la leadership nel Girone E del campionato di Seconda Categoria. Non molla il S. Domenica Vittoria (49 punti)  che nella gara casalinga asfalta con un secco poker il Giarre Calcio (35) che rimane stabile in quarta posizione, ma vede alle spalle il fiato dell’Agostiniana (34 punti) vincente dagli undici metri in casa dell’Atletico Aci S. Filippo. In terza posizione stabile (46 punti)  il Linguaglossa che passa (4-1) sull’ostico campo dello Sporting Club Pasteria.

Questa la situazione a tre giornate dalla fine, tutto è ancora da decidere, si avrà un quadro completo dopo le due gare di recupero (Agostiniana – Zafferana e Calcio Giarre – Atletico Aci S. Filippo) in programma Mercoledì 12 Aprile 2017 alle ore 16.00. I verdetti  saranno importanti per la conquista del quarto posto in classifica, visto che la quinta posizione allo stato attuale non permette di qualificarsi alla semifinale play-off ( -15  dal secondo posto occupato dal S. Domenica Vittoria (49).

Dall’alta classifica ci spostiamo nei piani bassi, dove sembra spacciato il New Randazzo (10 punti) che ha osservato un turno di riposo, nelle prossime tre gare deve fare nove punti per poter sperare di agganciare o superare  lo Zafferana (17 punti) che ha rifilato un secco poker all’Akron Savoca e il Graniti (18 punti) che ha sbancato il difficile campo di Limina.  E’ ovvio la compagine randazzese deve sperare che uno dei due rivali non faccia punti nelle prossime tre gare. Per il resto la giornata ha confermato il momento negativo dell’Akron Savoca (23 punti)  sempre più rimaneggiato che perde malamente sul campo dello Zafferana in cerca di punti salvezza.  Ormai salvo anche l’Atletico Taormina (19 punti), nonostante la sconfitta casalinga con la capolista Pisano.

Statitiche: Miglior attacco del girone è quello del Linguaglossa che può vantare anche tale primato per le reti segnate in casa (30). Tocca al S. Domenica Vittoria il primato fuori casa con (20 reti). Miglior difesa in assoluto è quella del Pisano (8 gol subiti), solo 4 gol subiti in casa altrettanto fuori casa.

Tra i numeri del campionato, il Linguaglossa è l’unica squadra ancora imbattuta fra le mura amiche ( 9 vittorie e 1 pareggio). Il Pisano, invece, non ha mai pareggiato in casa (9 vittorie e 1 sconfitta).  l’Agostiniana è l’unica squadra che non conosce il segno “X”  in trasferta ( 5 vittorie e 6 sconfitte). Mentre il New Randazzo non ha mai gioito fuori casa (1 pareggio e 10 sconfitte).

Pisano sempre più capolista…….passa al Valerio Bacigalupo:  I ragazzi di mister Cosentino risolvono già nei primi 45’ minuti la pratica Atletico Taormina con Leonardi che apre le marcature alla mezz’ora. Il raddoppio arriva dopo quattro minuti grazie alla rete di Manca. Nella ripresa tocca a Perez siglare il tris definitivo. Per la cronaca la parte finale di gara i biancorossi di casa restano in dieci per l’espulsione di Caminiti.

S. Domenica sempre in scia della capolista……..liquida con un poker il Calcio Giarre: Cala un poker  al Calcio Giarre è consolida la piazza d’onore rimanendo a -4 dalla vetta. Protagonista dell’incontro con una doppietta Ventura poi ci pensano Montella e Dell’Erba ad arrotondare il risultato.

Con un doppietta di R. Patanè il Linguaglossa vince il derby etneo:  I ragazzi di Cerra non si fanno distrare sull’ostico terreno dello Sporting Club Pasteria che va in gol con il solito Simone Brian,  per gli ospiti apre le marcature Monforte, poi arriva l’uno-due di Patanè (3-1) poi chiude i conti Coletta.

Akron Savoca scivola alle pendici dell’Etna……poker del Zafferana: Continua la serie non certo positivo dell’Akron Savoca ancora in formazione d’emergenza sul terreno etneo dello Zafferana in cerca di punti salvezza, alla fine con due gol per tempo raggiungono l’obiettivo: sblocca il risultato Coco al 25’, prima del riposo arriva il raddoppio di Pulvirenti. Nella ripresa due iniziative di Quattrocchi sigla il 4-0 finale per i padroni di casa.

Penalty vincente per le speranze play-off dell’Agostiniana: Non è stato facile domare la resistenza della squadra di casa che cede solo nell’ultimo quarto d’ora di gara su calcio di rigore trasformato da Miano che proiettano la squadra di Di Bella in quinta posizione (34 punti).

Crolla in casa il Limina sotto i colpi di un Graniti in cerca della salvezza: Un tris  di reti arrivate nella ripresa che hanno decretato un successo importante per gli ospiti che bloccano il risultato con  Alexandru al 70’, il raddoppio arriva due minuti più tardi con Nino Manitta, il gol che chiude definitivamente la gara all’80’ autore Barresi. Tre punti che fanno gioire la compagine della Valle dell’Alcantara che vede ormai all’orizzonte la salvezza. Per il Limina…….una sconfitta  inaspettata che non preclude l’ottimo campionato disputato.

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci