Il S. Alessio con Restifo sbanca Francavilla è si aggiudica lo scontro salvezza.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Wednesday
Jul 26th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio Giovanile Il S. Alessio con Restifo sbanca Francavilla è si aggiudica lo scontro salvezza.

Il S. Alessio con Restifo sbanca Francavilla è si aggiudica lo scontro salvezza.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Spiovente dalla destra di Sturiale per Restifo all’altezza del dischetto tocco felpato con la sfera che si va infilare nell’angolino alla sinistra di Manitta: azione che porta in vantaggio il S. Alessio sul campo dell’Atletico Francavilla.  Siamo al 40’ del primo tempo, gol che poi risulterà decisivo per le sorti dell’incontro che ha sancito la vittoria degli alessesi (1-0) che vale tanto in ottica salvezza quando mancano due giornate alla fine.

Tre punti che proiettano i ragazzi di mister Mancuso a quota 19 punti ad un solo punto dal Città di Villafranca, una sconfitta pesante per l’Atletico Francavilla che  perdendo lo scontro diretto rimane in ultima posizione (16 punti), salvo sorprese nelle altre due gare da disputare è ormai con un piede in Seconda Categoria.  Nelle prossime due gare il S. Alessio  (Robur fuori casa e F24 Messinain casa), cercherà di sorpassare i tirrenici per poter disputare i play-out all’Arturo Mastroieni.

Ricordato Alessio Monte: Ieri Atletico Francavilla e S. Alessio sono scesi in campo (fermo il campionato), per il posticipo della 10^ giornata di ritorno del campionato di Prima Categoria, incontro che era stato rinviato per lutto, per la tragica morte in un incidente stradale del giovane Alessio Monte, portiere titolare dell’Atletico Francavilla. Prima, durante e alla fine dell’incontro il 24enne Alessio è stato ricordato dagli amici, dagli sportivi e dai giocatori in campo.

Una vittoria da dedicare proprio ad Alessio, non è arrivata, ma è arrivata la passione con cui i suoi amici, i tifosi sugli spalti hanno cantato slogan in suo onore “conquisteremo la vittoria per te, Alessio uno di noi, Alessio siamo  con te, cantiamo solo per te Alessio, lottate per Alessio…….” Tutto questo per tutto l’arco della partita.

Questo sugli spalti, anche in campo è stato ricordato Alessio con le due squadre che si presentano sul terreno di gioco indossando una maglietta bianca davanti la foto di Alessio, dietro invece, il n. 12 ad indicare la maglia che il giovane portiere indossava quando scendeva sul terreno di gioco. Presenti mamma, papà e la sorella al centro del campo che ricevono un omaggio floreale da parte del capitano del S. Alessio in onore della giovane vita che continuerà a volare lassù come faceva nelle sue prestazioni da portiere.  Al termine dell’incontro, i giocatori di entrambe le squadre prima di prendere la via degli spogliatoi si sono recati sotto la tribuna per dare insieme ai tifosi l’ultimo saluto: “Ciao Alessio”.

La gara: Fischio d’inizio dell’ottimo arbitro Iannello che vede subito in avanti i  padroni di casa che già al 4’ hanno l’occasione per sbloccare il risultato con un gran tiro di Valerio Vaccaro che trova la pronta risposta del portiere Cardone.  La gara prosegue su ritmi non certo alti, con le due squadre che si danno battaglia soprattutto nella zona nevralgica del centrocampo con i padroni di casa con un buon possesso palla ma sterili nel momento della finalizzazione. Il S. Alessio ben accorto in difesa cerca nelle ripartenze di colpire con Castorina e Principato, proprio il bomber alessese al 18’ conclude di poco fuori. Al 33’ azione corale dei padroni di casa  che porta Vaccaro al tiro, un diagonale che taglia l’intera porta alessese con la sfera che esce di poco.

Al 34’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo gli ospiti impegnano Manitta su tiro ravvicinato di Principato. E’ il preludio al vantaggio alessesse: Gianluca Sturiale dalla destra calibra un perfetto spiovente in area di rigore dove si fa trovare Giovanni Restifo di prima intenzione con tocco felpato ma preciso manda la sfera all’angolino alla sinistra dell’estremo difensore locale.  La prima frazione si chiude con il vantaggio alessese.

La ripresa si apre con il gol annullato al 48’ per fuori gioco a Giovanni Tosto, unico sussulto per i padroni di casa  che pur avendo la supremazia territoriale non riescono a sfondare in area di rigore, di contro il S. Alessio  chiude gli spazi all’offensiva locale è si rende pericoloso nelle ripartenze andando al tiro per ben due volte con Fabio Castorina di poco fuori. All’80’ il S. Alessio rimane in dieci per l’espulsione del difensore Gianluca Sturiale, superiorità numerica non sfrutta dai padroni di casa per riacciuffare il risultato. Dopo 5’ di recupero arriva il triplice fischio finale di Iannello che manda le due squadre negli spogliatoi.

Atletico Francavilla     0      S. Alessio    1

Marcatore: 35’ Restifo.

Atletico Francavilla: V. Manitta, D. Manitta, Mangano, Giardina ( 87' Pafumi), Sgarlata, S. Brunetto, Campo, Bonaccorso (75’ G. Vaccaro), Tosto, V. Vaccaro, Silvestro.

S. Alessio: Cardone, Corica, Crupi, Sgroi, Santoro, Restifo, Ponzio, Sterrantino, Principato ( 50’ Mento, 75' Lo Conti), Sturiale, Castorina (89'’ Iervolino).All: Mancuso.

Espulso: 85’ Sturiale.

Arbitro: Iannello di Messina.



 



Video - Primo Piano


TUTTE LE TRATTATIVE DELLE SQUADRE ECCELLENZA E PROMOZIONE

Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci