Un gol in apertura di Mannino illude il Kaggi, nella ripresa magistrale punizione di Cicala da il via alla rimonta del Casalvecchio che rimane in scia play-off.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Jul 21st
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 3^ Categoria Un gol in apertura di Mannino illude il Kaggi, nella ripresa magistrale punizione di Cicala da il via alla rimonta del Casalvecchio che rimane in scia play-off.

Un gol in apertura di Mannino illude il Kaggi, nella ripresa magistrale punizione di Cicala da il via alla rimonta del Casalvecchio che rimane in scia play-off.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Stefano Mannino porta in vantaggio dopo 5’ il Kaggi, nella ripresa nello spazio di due minuti magistrale punizione di Cosimo Cicala per il pareggio, il sorpasso del giovane Andrea De Clò, nel finale mette al sicuro il risultato il bomber di razza Antonino Santoro.  Nell’intermezzo l’espulsione di Messina rimasto in campo poco meno di tre minuti.

Questo in sintesi la gara dell’ottava giornata  di ritorno del campionato di Terza Categoria disputata nell’anticipo al Comunale di Bucalo tra il Casalvecchio e il Kaggi, alla fine ad esultare sono stati i ragazzi di mister Alessandro Moschella (con una gara da recuperare in casa della SC Sicilia) continuano il sogno di poter lottare per inserirsi nella griglia dei play-off, una sconfitta che allontana la compagine della Valle  dell’Alcantara dall’obiettivo di centrare la qualificazione alla semifinale promozione.

La gara: Quarta vittoria casalinga per i casalvetini fra le mura amiche, anche se la gara con il Kaggi non era iniziata sotto i buoni auspici: al 5’ alla prima occasione i ragazzi di Tadduni sbloccano il risultato, grazie alla ingenuità difensiva  di Samunele Santoro al limite dell’area  che permette all’esperto Stefano  Mannino di impossessarsi del pallone scatto bruciante  con vincente diagonale sul palo opposto con Presto che non può fare nulla.

Quindi la gara si mette subito in salita per la compagine di casa che colpita a fredda cerca subito di reagire lo fa con un vivace Antonino Santoro che si muove su tutto l’arco offensivo, ma sono gli ospiti al 10’ in un’azione di rimessa a tentare la via del gol con Fatnassi con tiro che va fuori. Il primo insidioso tiro porta da parte dei padroni di casa arriva al 13’ con Santoro con il portiere Montesanti che rinvia in angolo. La prima frazione non offre particolari emozioni (al di là dei gol, nemmeno nel resto della gara), anche se è il Casalvecchio a tenere in mano le redini del gioco, tanta mole ma mai pericoloso nelle conclusioni. Poco prima del riposo, il Kaggi  si rende pericoloso, lancio in verticale dalle retrovie per Mannino che viene anticipato dall’uscita del portiere ospite.

Nella ripresa, i locali cercano con più determinazione il gol, il Kaggi racchiuso nella sua trequarti chiude gli spazi ai vari De Clò e Santoro, occorre una prodezza personale che arriva al 58’ con il capitano Cosimo Cicala su splendida punizione dal limite per fallo su Samuele Santoro  con il pallone che s’infila sotto il set di Montesanti. (video - il pareggio su punizione di Cosimo Cicala).

Neppure il tempo di esultare  che arriva il sorpasso: discesa lungo la corsia destra di Samuele Santoro giunto al limite, mette sul lato opposto per Andrea De Clò la cui conclusione vale il vantaggio casalvetino.  Gli ospiti cercano di uscire dal proprio guscio ma è ancora la squadra di casa a cercare la via del gol su punizione calciata da Cicala da posizione defilata con la palla che sbatte sulla rete esterna della porta difesa da Montesanti.

Si arriva all’85’ con il gol di Santoro che mette al sicuro il risultato. Nel finale il Kaggi cerca di accorciare, ma niente da fare, arriva il fischio finale del direttore di gara Andrea Naccari contestato dagli ospiti per un presunto rigore non concesso  all’75’ sul lanciato Filippelli e all’86’ per un presunto fallo di mano in area di rigore.

Una  vittoria che proietta il Casalvecchio a quota 27 punti a -5 dal quinto posto occupato dalla coppia Fasport – Arci Grazia, con la squadra di Moschella che deve recuperare la gara in casa della seconda forza del campionato la Sc Sicilia.  Ovviamente per raggiungere l’obiettivo saranno decisive anche le ultime tre gare di campionato Stromboli (fuori casa), la capolista Ludica Lipari al Comunale, per concludere con il derby in quel di Antillo.

La sconfitta mette fuori dai giochi il Kaggi che rimane a quota 25 punti che nelle prossime tre gare giocherà in casa della capolista Sc Sicilia, lo Stromboli al Valentino Mazzola, ultima fatica sul campo della capolista Ludica Lipari.

Casalvecchio Siculo     3       Kaggi   1

Marcatori: 5’ Mannino,  58’ Cicala, 60’ De Clò. 85’ Ant. Santoro.

Casalvecchio Siculo: Presto, Samuele Santoro, Ferraro, Trovato, Triolo, Cicala, Concetto Crisafulli, Giunta, De Clò ( 70’ Vittorio), Massimo Santoro (46’ Smiroldo), Antonino Santoro. All: Moschella.

Kaggi: Montesanti, Galeano (63’ Abate), Lo Iacono, Caruo, Grioli, Donato, Puglia (69’ Currò), Filippelli ( 83’ Messina), Fatnassi, Mannino, Torrisi (46’ Gianporcaro). All. Tadduni.

Arbitro: Andrea Naccari.



 



Video - Primo Piano


UNA STAR PER I TUOI EVENTI.....

INFO: 3402522611

Trasmissione Sportiva

dirette-news su Inter, Juve, Napoli e Roma.

Top menu

Contattaci