Niente da fare per lo Sporting Taormina sul campo della capolista: il Palazzolo vince 5-1.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Sunday
Nov 19th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Eccellenza Niente da fare per lo Sporting Taormina sul campo della capolista: il Palazzolo vince 5-1.

Niente da fare per lo Sporting Taormina sul campo della capolista: il Palazzolo vince 5-1.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Il Palazzolo ottiene la sua 17^ vittoria in campionato, mentre lo Sporting Taormina colleziona la sua quinta sconfitta esterna. I gialloverdi di casa si confermano i primi della classe (59 punti), i biancocelesti taorminesi rimangono in settima posizione con 40 punti. Non era certamente questa la gara in cui fare punti per i ragazzi di mister Marco Coppa sul campo della capolista sempre più lanciata verso la Serie D. Alla fine hanno vinto i padroni di casa con un secco 5-1, archiviando subito la contesa nei primi 45’ (3-0) sbloccando il risultato dopo 4’ di gara. Il gol della bandiera taorminese è arrivato a tre minuti dalla fine è porta la firma di Trovato.

Primo Tempo: I padroni di casa partono subito forte, già al l 2' colpiscono il palo con Filicetti su calcio di punizione. Al 4’ arriva il vantaggio dei gialloverdi  sugli sviluppi di un calcio d’angolo: Filicetti mette la sfera all'indietro per Baiocco il quale serve l'accorrente Chiavaro, che, di destro, batte Di Benedetto.

La risposta dello Sporting arriva al 9’ con un tiro cross di Trovato proveniente dalla sinistra e Famà, per poco, non riesce nel tentativo di deviare verso la porta difesa da Aglianò. Il Palazzolo cerca il raddoppio prima con Guirardo al 13’, poi al 22’ con Filicetti, ancora Guirardo di testa al 29’.  Lo Sporting Taormina si fa vedere con un calcio di punizione di Emanuele di poco fuori.  Al 35', su cross di Boncaldo, è Fichera a colpire di sinistro con Di Benedetto che, con il piede, riesce a respingere.

Al 37’ arriva il raddoppio locale: Peppe Grasso è abilissimo ad incunearsi nell'area di rigore del Taormina e a superare due difensori prima di battere il portiere con un delizioso destro che vede il  pallone colpire la parte interna del palo e finire in rete. Nemmeno il tempo di reagire per lo Sporting  ecco che arriva il 3-0: dagli sviluppi di un calcio d’angolo  è ancora Chiavaro, con un gran destro dai 35 metri, a battere l'incolpevole Di Benedetto per il 3 a 0, risultato con cui si va al riposo.

Secondo Tempo: In avvio di ripresa è subito Sporting Taormina con  un tiro di Buda che Aglianò para con i piedi. La gara vive un momento di equilibrio, ma al 58’ Guirado firma il 4 a 0 con un preciso diagonale che s'insacca nel palo opposto della porta  di  Di Benedetto.  Il Palazzolo continua a macinare gioco, al 63’ altra provvidenziale parata su colpo di testa sempre di Guirado del portiere taorminese. Al 78’ arriva il 5-0 su diagonale vincente di Fichera.  Nei minuti finale all’87’ arriva il gol dei taorminesi su colpo di testa di Trovato, ultima emozione di una gara nettamente in mano al Palazzolo.

Palazzolo 5     Taormina 1

Marcatori: 4' e 40' Chiavaro, 37' Grasso, 58' Guirado, 78' Fichera, 87' Trovato

Palazzolo: Aglianò, Boncaldo, Carpinteri, Grasso (46' Calabrese), Chiavaro, Ricca, Fichera (79' Serrantino), Baiocco (56' Musumeci), Guirado, Filicetti, Porto.  All. Accaputo

Taormina: Di Benedetto, Abate (32' Spampinato), Urso, Scarlata Takyi, Filistad, Trovato, Emanuele, Calcagno (60' Miuccio), Famà, Buda, Gallo (52' Giannaula).  All. Coppa.

Arbitro: Iannello di Messina, assistenti Chichi di Palermo e Piccichè di Trapani

 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci