Inaugurato il Centro Sportivo "Giovanni XXIII", Il Campo di calcio a 7 intitolato a Carmelo Lanzafame.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Nov 24th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio News Inaugurato il Centro Sportivo "Giovanni XXIII", Il Campo di calcio a 7 intitolato a Carmelo Lanzafame.

Inaugurato il Centro Sportivo "Giovanni XXIII", Il Campo di calcio a 7 intitolato a Carmelo Lanzafame.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

È stato inaugurato questa mattina il nuovo Centro Polisportivo “Giovanni XXIII” di Ritiro, recuperato dal degrado e ristrutturato grazie all’impegno e gli sforzi del CSI Messina presieduto da Santino Smedile che ha ridato luce a una struttura che, adesso, si presenta come uno spazio attrezzato e adatto per lo svolgimento delle attività di calcio a 5, calcio a 7, basket e pallavolo, con campi, spogliatoi e spazi di comodo.

Il taglio del nastro da parte del sindaco di Messina, Renato Accorinti, del direttore dell’Ufficio regionale per la Pastorale Giovanile, don Dario Mostaccio, e del presidente nazionale CSI, Vittorio Bosio, e la benedizione di padre Roberto Scolaro, sacerdote della Chiesa Santa Maria di Gesù, hanno ufficialmente aperto le porte del Centro Polisportivo destinato ai giovani del quartiere, quale importante punto di aggregazione e socializzazione, e alle associazioni sportive affiliate al CSI.

A seguire, l’attesa intitolazione del campo di calcio a 7 all’ex presidente, dal 1996 al 1998, del CSI Messina, Carmelo Lanzafame che, prematuramente scomparso, è stato ricordato con una targa che, donata dalla V Circoscrizione, è stata scoperta dalla moglie Maria Teresa Parisi e dai tre figli, Paola, Marco e Davide.

«Un’avventura che è frutto di un’importante sinergia a livello regionale, del lavoro di Carmelo Lanzafame e del presidente uscente Stello Briguglio, che ha firmato la convenzione con l’Agenzia del Demanio», ha sottolineato il presidente del CSI Messina, Santino Smedile, entusiasta per la riapertura di una struttura che riveste un profondo significato sociale.

«Si tratta di un importante centro che rappresenta il coraggio di un investimento fatto dal CSI Messina per il quartiere - ha dichiarato il presidente nazionale CSI, Vittorio Bosio -. Un sogno che si avvera, perché questo è il vero modo di fare CSI e vorremmo che tutti rispondessero così alle esigenze della gente».

Inoltre, protagonisti anche i giovani calciatori delle società affiliate al Comitato Provinciale che hanno partecipato a un mini-torneo di presentazione del nuovo campo, mentre, durante la conferenza, sono intervenuti, oltre al sindaco Renato Accorinti, al presidente Vittorio Bosio e a don Dario Mostaccio, in rappresentanza dell’Arcivescovo, Mons. Giovanni Accolla, anche l’assessore comunale alle Politiche dello Sport, Sebastiano Pino, il direttore tecnico dell’attività sportiva nazionale CSI, Renato Picciolo, e il presidente del CSI Sicilia, Agnese Gagliano, che hanno evidenziato l’importanza del nuovo Centro Polisportivo “Giovanni XXIII”, che, come già in passato, vuole tornare a rappresentare punto di riferimento per i ragazzi quartiere.

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci