Csen 11: Il Real Minissale prende il largo. Goleada dello Sportiamo Villafranca.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Tuesday
Jul 25th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio News Csen 11: Il Real Minissale prende il largo. Goleada dello Sportiamo Villafranca.

Csen 11: Il Real Minissale prende il largo. Goleada dello Sportiamo Villafranca.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Nei recuperi del Campionato Provinciale CSEN di calcio a 11 rotonde affermazioni di Real Minissale (3-0) contro la Peloro Annunziata e Modef (4-0) ai danni della Peloritana. La capolista si è imposta con la doppietta di Andrea Barbera, autore di un gol per tempo, e con la rete nel finale di gara di Aurelio Nocita. Per il Modef ha aperto e chiuso le marcature Battaglia. Nel mezzo i centri di Romano e Mondello.

Per quanto concerne la quattordicesima giornata, invece, il Real Minissale supera 4-3 il Contesse al termine di un match dalle mille emozioni, consolidando ancora di più il primo posto. La squadra di mister Salvatore La Fauci va a segno con Miserendino sugli sviluppi di una punizione. Il Contesse trova l'1-1 poco dopo con il guizzo di Pantò e ribalta anche il risultato con la conclusione di Di Lorenzo. Felis, però, risolve in mischia per il 2-2.

Nella ripresa il 3-2 del Real Minissale si concretizza grazie al rigore trasformato da Aricò. Il 4-2 ad opera di Cosenza sancisce l’allungo. Scucchia, dagli undici metri, accorcia le distanze, firmando il definitivo 4-3. Il Real Minissale raggiunge quota 34 in graduatoria e mette una seria ipoteca sul titolo. Tra le inseguitrici l’Accademia Messina regola 3-1 il Modef al “Marullo” di Bisconte. Nunnari porta avanti i viola, Scivolone confeziona il raddoppio. Il Modef dimezza lo svantaggio con il bel pallonetto di Pagano. Nel secondo tempo l'Accademia chiude però i conti, realizzando il 3-1 ancora con Scivolone.

La Peloritana dilaga contro l’Anymore Onlus al “Gescal Stadium”, prevalendo per 5-2. Stroncone, grande protagonista del match, spezza l’equilibrio con un colpo di testa sottomisura. Lo stesso Strocone sigla il 2-0, cui segue il tris di Chillé. Sangare e Djau rimettono in carreggiata l’Anymore. Stroncone trasforma un penalty e successivamente completa il poker personale, mettendo il punto esclamativo alla vittoria della Peloritana. L’affermazione più larga di questo turno è però dello Sportiamo Villafranca che travolge 9-1 la Zancle. Al “Nicola Bonanno” la squadra di Nunzio Trischitta va subito in vantaggio grazie al diagonale di Al. Pirrone. Su rigore giunge il raddoppio di Sottile. Nel secondo tempo i tirrenici si scatenano, andando a segno con An. Pirrone, Bertino (tre volte), Salpietro su rigore, Curcio e Gulino. Gol della bandiera per la Zancle siglato da Guerrini. Lo Sportiamo Villafranca sale a 16 punti, dopo aver conquistato il suo quarto successo stagionale.

Recuperi: Real Minissale-Peloro Annunziata 3-0, ACR Peloritana-Modef 0-4.

Risultati 14. giornata: Zancle-Sportiamo Villafranca 1-9, Accademia Messina-ASD Modef 3-1, Anymore Onlus-ACR Peloritana 2-5, Real Minissale-Contesse 4-3, Linea Emme Arredamenti-Peloro Annunziata rinviata.

Classifica: Real Minissale 34, Accademia Messina, ACR Peloritana 24, Linea Emme Arredamenti 22, Anymore Onlus 18, Sportiamo Villafranca 16, Contesse 15, ASD Modef 12, Zancle 10, Peloro Annunziata 9.

 



Video - Primo Piano


TUTTE LE TRATTATIVE DELLE SQUADRE ECCELLENZA E PROMOZIONE

Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci