Pareggio casalingo per il Piedimonte (2-2) con lo Sporting Club Messina: addio play-off.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Nov 17th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home 1^ Categoria Pareggio casalingo per il Piedimonte (2-2) con lo Sporting Club Messina: addio play-off.

Pareggio casalingo per il Piedimonte (2-2) con lo Sporting Club Messina: addio play-off.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

Con questo pareggio tramontano ormai quasi definitivamente per Piedimonte e Sporting Club Messina le velleità di disputare i playoff. All’Antonello Raiti finisce 2-2 ma sono i padroni di casa allenati da mister Santamaria a doversi mordere le mani per essersi fatti rimontare il doppio vantaggio acquisito.

Primo Tempo: Al 20’ matura la prima marcatura per i piedimontesi: azione corale con Angelo Crimi che porta palla in mezzo, taglio diagonale per Nassi, velo per l’accorrente Andrea Crimi il quale scarica di potenza in rete. Rispondono gli ospiti al 37’ con una punizione dal vertice sinistro di De Tommasi su cui Turiano è attento e respinge. La punizione di Pagano al 41’ che sorvola la traversa e il tiro da fuori al 43’ di Morabito chiudono la prima frazione.

Secondo tempo: Nella ripresa il match diventa emozionante. L’illusione per il Piedimonte è il raddoppio al 13’ ad opera di Pagano che, pescato perfettamente da un calcio di punizione dalle retrovie di Ferrara, scatta sul filo del fuorigioco e batte Costantino con un bolide all’incrocio dei pali.

Nemmeno il tempo di esultare che il direttore di gara decreta un penalty per un fallo su De Tommasi che lo stesso attaccante trasforma dal dischetto al 18'.

Il pareggio è cosa fatta al 25': punizione di De Tommasi dal vertice sinistro dell’area viene sporcata da un tocco maligno di Micari che inganna sulla traiettoria Turiano e finisce in rete.

Occasionissima per il Piedimonte per riportarsi avanti appena un minuto dopo con Pagano che, in mezzo ai due centrali, ha il tempo di concludere colpendo in pieno la traversa. Al 36’ Lo Surdo, servito da un cross di Micari al termine di un’azione personale, sfiora il palo alla destra di Turiano.

PIEDIMONTE ETNEO    2      SPORTING CLUB MESSINA    2

Marcatori: 20’ pt Andrea Crimi, 13’ st Pagano, 18’ st De Tommasi (r), 25’ st Micari

Piedimonte Etneo: Turiano, Mazza, Pollicina, Angelo Crimi, Camarda, Ferrara, Andrea Crimi, Rapisarda(35’ st Postorino), Nassi, Pagano, Di Dio. A disposizione: Santamaria, Patanè, Vitello. All. Santamaria

Sporting Club Messina: Costantino, Ferrara, Vento, Molonia, Bonamonte, Spuria, Affè(16’ st Rifici), Morabito, Lo Surdo, De Tommasi, Micari(41’ st Maggio). A disposizione: Patti, Scotto, La Fauci, Barreca.

Arbitro: Longo di Catania

Note: espulsi al 21’ st Pollicina (P) e al 44’ st Pagano (P), entrambi per somma di ammonizioni

 

 


 



Video - Primo Piano


Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci