B/2 - La Planet Pedara vince il derby contro Holimpia Siracusa (3-0). 17^ successo in 19 gare.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Nov 24th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home VolleyFemminile B/2 - La Planet Pedara vince il derby contro Holimpia Siracusa (3-0). 17^ successo in 19 gare.

B/2 - La Planet Pedara vince il derby contro Holimpia Siracusa (3-0). 17^ successo in 19 gare.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

La Planet Strano Light vince ancora. Il successo numero 17 su 19 giornate di Serie B2 femminile girone I, ovvero una striscia positiva che dura da inizio stagione, è giunto dopo un entusiasmante derby giocato in terra etnea contro l’Holimpia Siracusa. 3-0 il risultato e distacco invariato, +5, rispetto alla capolista Fiamma Torrese che ha battuto 3-1 il Palmi. Nel frattempo la Planet sale a 44 punti, allunga a +10 sul terzo posto e proprio domenica 19 marzo renderà visita al sestetto reggino nel match clou della sesta giornata di ritorno.

Giuffrida  - RicchiutiCoach Francesco Andaloro, da pochi giorni coadiuvato da Giuseppe Di Leo, volto nuovo in casa Planet che riveste il ruolo di Allenatore in seconda, sceglie Fiamma Giuffrida per Laura Loddo in zona 2 mentre al centro si affida ancora all’efficacia di Chiara Albano ed Elide Bontorno.

Gara contraddistinta da fasi di equilibrio nei primi momenti di ciascun set, indirizzata a proprio favore dalle biancorossonere di casa nei momenti cruciali. Così, da due parziali di 8-6 e uno di 8-7, maturano quelli di 16-10 e 16-11 sino ai 25-14 e 25-15 dei cambio campo. Solo nel terzo set le ospiti piazzano alcuni colpi a sorpresa con la subentrata Caschetto (13-16) e la Planet è costretta a qualche straordinario per far valere una supremazia che stenta a decollare. Ci pensano capitan Lo Re, Marino e Giuffrida, rispettivamente 24, 19 e 5 punti, ad entusiasmare i presenti mentre Gueli in ricezione fa il resto. Un gran muro di Ramona Ricchiuti vale il sorpasso del 19-18 e la gara diventa in discesa sino al definitivo 25-21.  (IN FOTO Fiamma Giuffrida e Ramona Ricchiuti).

Al di là della partita di oggi, l’imperativo è continuare a giocare senza l’assillo del risultato né del risultato in se stesso e né del dualismo con Fiamma TorreseHa dichiarato Andaloro a fine gara - . E solo così credo che possono arrivare i risultati positivi. E’ chiaro che sono contento per la vittoria in questo derby ma lo sono meno quando vinciamo col freno a mano tirato perché, lo ripeto ormai da settimane, è fondamentale giocare partita per partita e non interessarci ai destini degli altri, vincere quante più partite possibili per conquistare matematicamente i playoff, la migliore posizione ed eventualmente il primo posto: che ben venga, se lo conquisteremo. A Palmi sarà uno scontro diretto fondamentale per il nostro cammino, lo prepareremo al massimo delle nostre potenzialità: sarà nostra intenzione chiudere ogni discorso, intanto, sul secondo posto che già presenta un rassicurante +10”.

PLANET STRANO LIGHT-HOLIMPIA SIRACUSA 3-0

PLANET: Giuffrida 5, Lo Re 24, Ricchiuti 5, Albano 2, Marino 19, Bontorno 3, Gueli (L1). Ne Scollo, Barbagiovanni, Loddo, Di Lorenzo, Rapisarda, Nicolosi, Mannino (L2). Allenatore Andaloro.

HOLIMPIA SIRACUSA: Chiavaro 7, Utili 7, Spena 3, Cianci 7, Franzò 6, Lena 8, Licata (L). Caschetto 10, Sgarrata. Ne Perticone, Melluzzo, Ruta. Allenatore Sciacca.

ARBITRI: Dicerto di R.Calabria e Donato di Catanzaro

SET: 25-14, 25-15, 25-21

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci