Ludica Lipari frena, il Città dello Stretto impone il pareggio. Il San Filippo del Mela passa con il Comprensorio. Ritorna alla vittoria la Social Romettese. Atene supera l'Acquedolcese.

SportJonico.it

lo sport della riviera jonica messinese

Friday
Nov 24th
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Calcio Femminile Ludica Lipari frena, il Città dello Stretto impone il pareggio. Il San Filippo del Mela passa con il Comprensorio. Ritorna alla vittoria la Social Romettese. Atene supera l'Acquedolcese.

Ludica Lipari frena, il Città dello Stretto impone il pareggio. Il San Filippo del Mela passa con il Comprensorio. Ritorna alla vittoria la Social Romettese. Atene supera l'Acquedolcese.

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 4
ScarsoOttimo 

Alla vigilia si sapeva che la trasferta in terra peloritana era alquanto difficile per la Ludica Lipari reduce dallo scontro diretto con il Team Scaletta nel recupero di Mercoledi con la vittoria delle ragazze di mister Ivana Cernuto. Tale ipotesi ha avuto la conferma  alla fine di una gara spettacolare giocata sotto una pioggia battente dove le ragazze di mister Santi Pino hanno fatto tremare la vicecapolista della Ludica Lipari che va sotto si porta sul 3-1, subisce il ritorno del Città dello Stretto che pareggia le sorti della gara (3-3), nel finale rischia il sorpasso.

La Ludica Lipari, non va oltre il pareggio nella trasferta messinese, una frenata che può avvantaggiare la capolista Team Scaletta che giocherà Mercoledi sul campo difficile dell’Akron Savoca, in caso di vittoria Rizzo e compagne allungherebbero in classifica da 28 punti salirebbero a 31, portando il vantaggio sulle eoliane a + 6 che adesso sentono il fiato sul collo del San Filippo del Mela che ha vinto sul  campo del Comprensorio del Tirreno (5-4) portandosi a quota 24 punti in graduatoria.

Per il resto la giornata ha visto il ritorno alla vittoria della Social Romettese che ha vinto 6-3 sul campo dell’Aics Messina con una strepitosa tripletta della Linda Zodda. Il resto del calendario proponeva la gara Atene – Acquedolcese con la vittoria dei padroni di casa che si impongono per 4-2.  Turno di riposo per il Real Taormina.

Spettacolo, gol, emozioni…..alla fine pareggio con il Città dello Stretto che frena la marcia della Ludica: Si conclude sul punteggio di parità un incontro giocato  sotto la pioggia con i locali dopo aver colpito un palo passano in vantaggio con una splendida azione di contropiede finalizzata dalla Borghese. La reazione della squadra del Presidente Sparacino non si fa attendere con la Portelli che ispira le marcature che portano al pareggio con gol di Geraci, al sorpasso di Cristiano punteggio con cui si conclude la prima frazione di gara.

Al rientro in campo, le emozioni non mancano dal possibile 3-0 degli ospiti, arriva nella ripartenza il secondo gol dei locali con la Russo. Il Città crede nella rimonta, le occasioni da gol non mancano da entrambe le parti, ci pensa ancora Russo a fare esultare la squadra di casa siglando il meritato pareggio, 3-3 finale ricco di emozioni.

Contento a fine gara mister Santi Pino:Ottima prova delle mie ragazze contro un Lipari in cerca di punti, una gara che ha visto la squadra crederci fino alla fine e sprecare in più occasioni il gol del vantaggio. Una grande prova di caratttere”.

Del mezzo passo falso della Ludica né approffita subito il San Filippo del Mela che vince di misura in una gara combattuta ed sempre in bilico sul campo del Comprensorio del Tirreno. Dopo due minuti di gara, sono le ragazze di casa a sbloccare il risultato, ma dopo due minuti Chiara Ruggeri riporta le due squadre in parità. Il San Filippo non molla al 6’ si porta sul 2-1 grazie alla rete di Roberta Cuciti e sul 3-1 ad opera di Elisa Pensabene. Il Comprensorio non molla cerca la via della rete ma non trova varchi per penetrare nel reparto difensivo ospite che al 20’ si portano sul 4-1 con Alessandra Lunghitano. La sembra ormai in mano a Ruggeri e compagne, invece, la squadra di casa accorcia al 24’ (2-4) e si porta prima dell’intervallo sul 3-4 riaprendo in sostanza la gara.

La ripresa è scoppiettante, pressing a tutto campo del Comprensorio con la pronta risposta del San Filippo micidiale con le ripartenze, la gara è intensa giocata sull’equilibrio, al 46’ arriva il pareggio della squadra di casa che completa la fantastica rimonta, per la cronaca in gol sono andate Amalfa autore di una doppietta, Arcoraci e Trimarchi. Sulle ali del pareggio, il Comprensorio crede nella vittoria, non è da meno il San Filippo che con la sua punta di diamante, Elisa Pensabene a sei minuti dalla fine si porta sul 5-4, gol pesante della miglior capocannoniere del campionato che risultata vincente al triplice fischio finale che regala un’importante successo alla squadra ospite che adesso è terzo a un solo punto dal secondo posto. Onore e gloria per le ragazze del Comprensorio che hanno disputato una straordinaria gara.

Ritorna a sorridere la Social Romettese che espugna il PalaMontepiselli infliggendo un punteggio tennistico alla squadra di casa dell’Aics Messina. Sono le ospite a sbloccare il risultato, il pareggio arriva quasi subito con Chiara Bonasera. L’Aics Messina preme, prima colpisce la traversa con Santina Sanò, poi si porta in vantaggio su una magistrale punizione di Marilena Parachì.

La squadra ospite non perde la testa, continua a macinare gioco ed arrivano i gol  che portano la Social Romettese sul 4-2.  Nella ripresa la gara è in mano a Linda Zodda e compagne che vanno ancora in rete per altre due volte. A risultato ormai acquisito arriva la terza rete dell’Aics con Marilena Parachì per il 6-3 finale. Per la Social Romettese sono andate in gol Linda Zodda tripletta per lei, poi doppietta di Alessandra Rinaldo ed un gol di Tiziana Tricomi.

Nell’ultima gara in programma nella seconda giornata di campionato di fronte l’Atene e la Pol. Acquedolcese che perde sul terreno peloritano per 4-2.  Per le biancoverdi ospiti in gol con Catia Basile e Ghela Nuzzo.  Per la squadra peloritana, si tratta della quinta vittoria in campionato.

 




Trasmissione Sportiva

Top menu

Contattaci